8 C
Pisa
lunedì 28 Novembre 2022

Il Cnr di Pisa si dota della prima Unità mobile di ricerca per droni

Il nuovo automezzo progettato e realizzato nell’Area della ricerca pisana, è unico nel suo genere perché in grado di acquisire “live” la grande mole di dati raccolti dai droni senza la necessità di tornare in laboratorio.

Pisa. Il 23 e 24 novembre, presso l’Area della ricerca di Pisa del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) si tiene il convegno “La ricerca prende il volo” organizzato dal gruppo Remote del Cnr e dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr (Cnr-Igg).  Il 23 novembre alle ore 17 è previsto un collegamento da Pisa con la sede centrale del Cnr in occasione dell’avvio delle celebrazioni del centenario dalla fondazione del Cnr.

I droni sono dispositivi altamente tecnologici che offrono nuove opportunità anche alla ricerca scientifica. Le immagini raccolte durante il volo, attraverso un processo di elaborazione al computer, si traducono poi in indici interessanti per descrivere ciò che il suo occhio vede dall’alto. Questo processo viene sempre realizzato in laboratorio, data la notevole quantità di dati e dati i tempi di elaborazione necessari.

“L’unità mobile di ricerca, presentata nella prima giornata del congresso, è un mezzo unico, super accessoriato con tecnologie che permettono la raccolta e il processo “live di tutte le informazioni con l’obiettivo di descrivere e monitorare tempestivamente l’ambiente o il fenomeno che si osserva”: ha detto Andrea Berton responsabile del servizio Remote, gruppo di area costituito da quattro istituti del Cnr pisano (Cnr-Isti, Cnr-Iit, Cnr-Ifc, Cnr-Igg).

Per permettere l’acquisizione in tempo reale delle informazioni, il mezzo è stato dotato di:  unità di comando e controllo droni interna ed esterna,  server di elaborazione ad alte prestazioni, connessione internet a banda larga (anche via satellitare) per inviare dati telemetrici e della sensoristica dei droni in real time,  magazzino/stoccaggio droni, batterie ed altra attrezzatura, sistema di climatizzazione con camino di estrazione aria per mantenere i locali a temperatura ottimale,  sistema di alimentazione portatile fino a 5KW. Il vano stoccaggio è progettato per trasportare fino a 6 droni di media dimensione e peso (oltre i 5 kg). La stazione di comando e controllo, può essere utilizzata anche con l’uso contemporaneo di tutti i droni trasportati. Il laboratorio mobile, dunque, è in grado di trasportare in sicurezza la strumentazione anche in funzione, oltre ad elaborare i dati acquisiti in tempo reale ovunque.

Ulteriori dati tecnici:
L’infrastruttura è divisa in tre vani operativi: ognuno di essi permette la connessione alla rete 220 V, ma anche l’accesso alla rete ethernet cablata oltre che al wi-fi interno ed esterno.  La potenza massima di assorbimento dell’impianto elettrico è di 5 Kw. L’alimentazione dell’infrastruttura può avvenire anche dal mezzo stesso grazie ad un inverter interno che eroga 220 V con potenza ridotta a 2 Kw.

I due vani più significativi sono quello interno per la gestione e l’elaborazione dei dati e quello esterno dedicato al comando e controllo dei droni. Il vano interno, grazie a guide a terra e verticali, di derivazione aeronautica, permette di modulare gli arredi in relazione all’esperimento da supportare (schermi, sedili e supporti pc sono infatti configurabili in diverse posizioni).

Nel vano interno, c’è la sede del server di elaborazione dei dati con due monitor. In quello esterno c’è un ulteriore pc e monitor. In entrambi vani, sono presenti prese dedicate per aumentare, in base alle esigenze e al numero di operatori, il numero di pc e monitor.

L’Unità mobile di ricerca, è stata testata per acquisizione dati e immagini presso: Isola di Pianosa, Colle del Nivolet (Alpi Graie), Etna, Lago di Pusiano e Trasimeno in collaborazione con altri istituti Cnr, oltre ai fondatori del gruppo, quali: Cnr-Ibe, Cnr-Ibfm, Cnr-Ismar e Cnr-Irea.

Ultime Notizie

Geofor, possibile sciopero il 2 dicembre

Possibile giornata di sciopero venerdì 2 dicembre. La Federazione della Unione Sindacale di Base e la Confederazione COBAS hanno annunciato una giornata di sciopero, prevista...

Ponte ciclopedonale a San Rossore, approvato il progetto definitivo

Assessore Dringoli: “Opera fondamentale per la cicloposta del Tirreno. Lavori aggiudicati entro fine 2022”. PISA. Approvato dalla Giunta comunale di Pisa il progetto definitivo per...

Lavori in Fi-Pi-Li, tre chiusure notturne della carreggiata

Si parte dalle dieci di domani. Chiusure necessarie per consentire i lavori. Per lavori sulla pavimentazione si segnalano le seguenti chiusure della carreggiata tra gli svincoli...

È morto il direttore dell’osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

Scienza in lutto. CASCINA. Si legge sul sito ufficiale di Ego: "Con profondo dolore e grande cordoglio comunichiamo che il direttore di EGO, Stavros Katsanevas,...

Terricciola: 30° Festa della terza età, i Carabinieri incontrano gli anziani

Continuano gli incontri dei Carabinieri nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, avviata dal Comando Provinciale di Pisa, a favore degli anziani. TERRICCIOLA. Il comandante della Stazione...

Beni confiscati alla mafia: l’esempio di Montopoli al convegno di Firenze

"Grazie al bando regionale ristruttureremo il nostro centro antiviolenza”. MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Questa mattina l'amministrazione comunale di Montopoli è stata chiamata a Firenze in...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Cucciolo di cane smarrito a Terricciola, l’appello social del proprietario per ritrovarlo

L’appello social del padrone per ritrovarlo. TERRICCIOLA. Un cucciolo di cane è scomparso dal distributore Aquila de La Rosa di Tericciola. L’appello social del padrone: “Questo...

Valdera, auto fuori controllo si schianta contro panchine

L'incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato e domenica nel centro di Fornacette. Il conducente ha perso il controllo dell'auto nel centro di...

Morta carbonizzata nel camino: la vittima è Nonna Giovanna, star di TikTok

Giovanna Malfatti, Nonna Giovanna su TikTok, è la vittima del tragico incidente avvenuto ieri sera nella frazione di Cascina. CASCINA – La vittima dell’incidente avvenuto...

Cade nel caminetto acceso, muore carbonizzata

Tragedia in provincia di Pisa nella serata di oggi 23 novembre nel comune di Cascina.  Una persona di 91 anni è morta carbonizzata dopo essere...

Ciclisti travolti da un’auto, trovato il pirata della strada

Un 25enne denunciato per i reati di fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale, nonché lesioni personali. https://vtrend.it/con-lauto-travolge-3-ciclisti-poi-scappa-e-caccia-al-pirata-della-strada/?fbclid=IwAR15haNC4gyFHHoYib-if_0dfxqKEc8unKLF5UR17W2IqRSvhoy7WXwkKFA Circa l'investimento avvenuto nella mattinata...