34.8 C
Pisa
venerdì 27 Maggio 2022

Giancarlo lotta contro la malattia. La raccolta fondi

L’appello: “Aiutatemi a ricevere le cure di cui ho bisogno. Sarebbe un sogno per me e la mia famiglia realizzare questo miracolo”. 

Giancarlo Petronio, 43 anni, padre di due bambini, è un militare presso il Centro Addestramento Paracadutismo della Folgore. Nel marzo del 2020, una malattia molto aggressiva l’ha colpito. Lancia una raccolta fondi per accedere alle cure sperimentali.

Per aiutare Giancarlo CLICCA QUI 

Queste le sue parole: 

“Ciao, mi chiamo Giancarlo sono militare presso il Centro Addestramento Paracadutismo della Folgore. Ho 43 anni, una moglie e due figli (uno di 7 e l’altro di 9 anni) e voglio condividere con tutti voi la storia della malattia che mi ha colpito nel marzo 2020 in piena pandemia.

Di ritorno da un’attività ricreativa con i miei due bambini, a causa perdite d’equilibrio improvvise con conseguenti cadute a terra, vengo trasportato tramite ambulanza al pronto soccorso di cisanello in Pisa, dove a seguito esame TAC ove evidenziava 3 e più lesioni celebrali (dall’esame istologico). E’ emerso che sono affetto da Linfoma non-Hodgkin isotipo diffuso a grandi cellule B primitivo del sistema nervoso centrale, causandomi una rapida paralizzazione sul lato sinistro (mano braccio spalla, gamba, ginocchio, piede e dita questi ultimi erano immobili). La malattia in Italia (secondo i medici di Pisa) viene classificata come inestinguibile.

Mentre i medici mi parlavano io non facevo altro che pensare alla mia famiglia, ai miei 2 piccoli e alle cose che non avrei potuto fare durante la loro crescita. Ero depresso e arrabbiato allo stesso tempo.

Eseguo dei cicli di Chemioterapia (con non poche sofferenze e post) e dopo i trattamenti di Radioterapia fatti a Pisa nel 2020, attualmente faccio cicli di chemioterapia di supporto (temozolomide) per 5 giorni ogni 3 settimane (terapia che mi ha dato qualche problemino nei primi cicli) e R/M ogni 3 mesi nella speranza che la malattia non riprenda attività specie nel 1° e 2° anno può essere fatale e si ripresenta nel 50% dei pazienti).

Purtroppo non esistono farmaci che riescano a superare le barriere difenzive del sistema nervoso centrale. Attualmente (dopo mesi di ricerche) ho scoperto che esistono delle terapie alternative chiamate ‘immunoterapie’ che praticano solo in forma privata negli Stati Uniti (Memorial Sloan Kettering Cancer Center). Cure molto costose, ma anche in Europa ci sono cliniche ove praticano queste cure , ho già fatto dei colloqui in video conferenza con il personale medico e il costo per le terapie di cui necessito è di € 39,700 per la Immune Memory Transmitters + personalized supplements, più € 6.420 per Nanothermia 12 sessions plus consultation, il quale verrebbero svolte in parte a domicilio e in parte presso la clinica situata in Spagna, inoltre dovrò affrontare le spese di permanenza, dei viaggi, di vitto e alloggio che si aggirano sui € 6.000.

Secondo i medici di Immucura (Barbara Fleiss, Health Coordinator) queste terapie darebbero un enorme vantaggio nel migliorare oltre che allungare le prospettive di vita e avere alte probabilità di estinguere la malattia in modo definitivo.

Certo sarebbe un sogno per me e la mia famiglia realizzare questo miracolo. Miracolo il quale solo con il vostro aiuto (cari lettori) potrei beneficiare! Bisogna agire quanto prima per donarmi la possibilità di eseguire queste terapie.

La voglia di vivere (come desiderano tutti quelli come noi) è immensa. Io cerco di passare con la mia famiglia più tempo possibile, dedicandomi ad attività di escursionismo, pedalate in mezzo alla natura e allenamenti insieme a loro! Sì, queste malattie devastanti per tutti noi (che siamo delle Rocce e combattiamo queste battaglie, con consapevolezza, e teniamo duro ogni giorno di vita) per vincere questa guerra, è una cosa che non si accetta e non ci si rassegna!

Spero di conquistare un piccolo posto nei vostri cuori e di ricambiare amore, offrendo il mio cuore a tutti coloro che sosterranno la lotta contro il cancro!”.

Ultime Notizie

Le rubano l’auto di mattina, la polizia gliela restituisce di sera

Nella serata di ieri il rinvenimento di un'auto rubata. PISA. Alle ore 22.55 di ieri in via di Nudo una pattuglia della Squadra volante ha...

Furiosa lite tra due fidanzati, lei chiama la polizia

Il fidanzato si era già allontanato prima dell'arrivo della polizia. PISA. Alle ore 01.30 la polizia è intervenuta per una lite tra una coppia di...

Litiga con la moglie e finisce al pronto soccorso

L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso di Cisanello. Alle ore 17.50 di ieri i poliziotti hanno effettuato un intervento a San Giuliano Terme per...

EcoZoomer, uno zoom sull’impianto Ecofor Service con gli occhi della generazione Z!

Tre anni di attività con le scuole del territorio per parlare di depurazione acque, smaltimento rifiuti, economia circolare e del lavoro dell'azienda. PONTEDERA. L’obiettivo è...

Toscana Pride, c’è il patrocinio della Regione

Toscana Pride, c'è il patrocinio della Regione. Nardini: “Siamo terra di diritti”. La Regione Toscana ha dato il proprio patrocinio al Toscana Pride 2022 e...

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane da parte della Camera di Commercio di Pisa nel 2022. PISA. La Camera di Commercio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Cade dalla bici e sbatte la testa, trasportato al pronto soccorso

PECCIOLI. Un ciclista ha riportato un trauma cranico non commotivo. Caduta rovinosa di un ciclista nella tarda mattinata nel comune di Peccioli Il ciclista ha riportato...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...