9.8 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

FdI Pontedera e Terricciola: folle l’idea del deposito di rifiuti nucleari in Toscana!

PONTEDERA. A prendere la parola il gruppo Fratelli d’Italia di Pontedera e Terricciola che, attraverso un comunicato stampa, riporta quanto segue: 

“Ci sfugge quale sia stata la logica che avrebbe portato il Ministro dell’Ambiente a individuare proprio Campagnatico in provincia di Grosseto e la zona tra Trequanda e Pienza in provincia di Siena come due possibili siti toscani idonei ad ospitare il prossimo deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. Sono, infatti, entrambe, aree turistiche di inestimabile valore ambientale. Se prendiamo ad esempio la prima di queste, è situata a due passi da un importante bacino idrografico come quello del fiume Ombrone. Ci resta davvero difficile comprendere il perché di questa scellerata decisione. Per non parlare poi anche dell’altra area che è patrimonio mondiale dell’Unesco. Pensare di stoccare scorie e rifiuti radioattivi in territori dove la natura la fa da padrona, e che hanno una prevalente vocazione agroalimentare, naturalistica e turistica è davvero da pazzi incoscienti. È arrivato adesso il momento che anche la Regione Toscana e il presidente Giani prendano una posizione decisa contro questa ventilata ipotesi. Non possiamo permettere che quei territori e molti dei piccoli centri agricoli della Toscana diventino le pattumiere d’Italia. La situazione al giorno d’oggi è già di per sé molto critica, con discariche dislocate in molte zone quasi sempre agricole come ad esempio la Valdera dove addirittura si pensa di riaprire la discarica della Grillaia e di ampliare quella di Pontedera. Basta! Non siamo disposti per nessuna ragione a concedere la realizzazione di altre discariche.”

“Noi di Fratelli d’Italia – continuano – ci batteremo in ogni sede e con ogni mezzo. Siamo pronti anche a fare le barricate con i cittadini e i sindaci affinchè questo scempio non venga attuato. Salvaguarderemo a ogni costo il territorio, la salute e gli abitanti dei piccoli centri urbani come quelli della Valdera, della Maremma e della Val d’Orcia che meritano rispetto. Per questo lanciamo una grande mobilitazione che porti a una nuova visione della gestione dei rifiuti speciali e nucleari, chiedendo con forza di non uccidere i nostri piccoli territori.”

 

Ultime Notizie

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

Ponsacco ricorda le vittime dell’Olocausto

L’Assessorato alla cultura, insieme all’associazione Talea Aps e l’A.N.P.I. sez. Ponsacco, ha pensato di ricordare le vittime dei lager nazisti attraverso una mostra fotografica...

Covid, sale il tasso dei positivi al 16,02%, 42 decessi e 10.535 nuovi contagi in Toscana

Coronavirus, 10.535 nuovi positivi, età media 36 anni. I decessi sono 42. Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle...

In corsia al Santa Chiara senza green pass: tirocinante no vax denunciata

Il medico di turno ha chiesto l’intervento della polizia. La tirocinante è stata identificata e denunciata. Alle ore 22:30 circa di lunedì scorso, 24 gennaio,...

Minaccia l’inquilino con la motosega: pisano denunciato, in casa aveva 3 fucili e 2 pistole

Ha minacciato un suo inquilino con la motosega, l'uomo è stato denunciato e le armi che possedeva (con regolare porto d'armi) sono state sequestrate...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Sparito nel nulla: Matteo ancora non si trova, proseguono le ricerche

È avvolta nel mistero la scomparsa di Matteo Della Longa, svanito nel nulla nel pomeriggio di lunedì scorso. Da lunedì 17 gennaio non si hanno...