22.5 C
Pisa
giovedì 5 Agosto 2021

Commercio Calcinaia, passato e futuro: si lavora a nuove idee

CALCINAIA. Il vicesindaco e assessore al commercio e alle attività produttive, Flavio Tani ha rilasciato a VTrend.it alcune parole sulla situazione dei commercianti a Fornacette e Calcianaia.

Come ha reagito il commercio all’emergenza sanitaria?
– “L’attività dei due centri naturali commerciali è sempre rimasta attiva, certamente è stata limitata nel periodo di restrizioni causate dal Covid, tuttavia i due centri hanno giocato in anticipo. Sono stati i primi a preparare sin all’inizio di marzo un piano per la consegna a domicilio. I
 nostri centri si sono fatti trovare pronti per offrire un servizio adeguato per tutta la cittadinanza e ai comuni limitrofi. 

E adesso come si progetta il futuro?
“I nostri commercianti sono sempre pronti a mettersi in gioco, sicuramente la ripartenza non è semplice. Nonostante non si sappia ancora cosa potremo fare a partire dal 31 luglio, con i commercianti stiamo lavorando per rilanciare il commercio a Calcinaia e Fornacette, lo faremo un passo alla volta in un percorso graduale. Lunedì abbiamo avuto incontro con i due presidenti dei centri e abbiamo cominciato a parlare del futuro, stiamo buttando giù progetti, e lo faremo ascoltando i commercianti. Con entrambi i presidenti dei due centri naturali commerciali sono in stretto contatto per lavorare a nuove idee, purtroppo prima dell’emergenza avevamo tante idee da realizzare, le abbiamo messe da parte per tirarle fuori appena ne avremo la possibilità nel rispetto alle normative in materia di sicurezza sanitaria. Inoltre con i due centri commerciali naturali stiamo cercando di collaborare , superando divisioni e creare un ponte tra i due, ovviamente senza dimenticare che ognuno ha le proprie caratteristiche e qualità. “

 

Abbiamo novità sulla COSAP (Canone di occupazione di spazi ed aree pubbliche)?

“Sulla Cosap temporanea abbiamo deliberato ieri in giunta: confermiamo ciò che viene stabilito dal DPCM,  sarà gratuita per gli esercizi di somministrazione di cibi e bevande, inoltre dove è possibile, per tutti quei negozi che hanno dovuto limitare i posti a sedere all’interno per rispettare le nuove linee guida, verrà estesa gratuitamente l’area all’aperto così da far guadagnare nuovi spazi al locale. Cosap che sarà gratuita anche a tutti i commercianti, sia alimentari che non. Questo, – aggiunge Tani – è un lavoro fatto di concerto con tutta la giunta e messo a punto da me e l’assessore al bilancio Beatrice Ferrucci.

Infine nel periodo compreso fra il 1° maggio e fino al 31 ottobre 2020 ridurremo di 2/3 dell’importo totale del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche nel caso di opere di rifacimento delle facciate degli edifici, per una riqualificazione dell’abitato, sia che la richiesta dell’occupazione sia presentata dal singolo cittadino che dall’impresa. Tutte le misure che stiamo intraprendendo sono finalizzate al sostegno della ripartenza economica e sociale de tessuto Cittadino.”

 

 

Ultime Notizie

Studente carbonizzato: nessuna lesione sul corpo

L'esame autoptico sul corpo carbonizzato di Francesco Pantaleo (leggi) era iniziato nella giornata di martedì 6 luglio."L'autopsia ha confermato che il cadavere non presenta...

Donare è vita: in campo la Nazionale Trapiantati, le vecchie glorie di Fornacette e operatori sanitari

FORNACETTE. L'appuntamento è fissato per sabato 25 settembre al 'Piero Masoni'. 'Donare è Vita', questo il titolo dell'iniziativa solidale, ha lo scopo di sensibilizzare...

Coniugi litigano in auto, lui la spinge giù dall’auto

Non mettere il dito tra moglie e marito, diventa discutibile quando durante un litigio in auto e lui su tutte le furie decide di...

Salici e Bellaria diventano ”i parchi dello sport”: tutte le novità

Pontedera tra i primi comuni ammessi ai contributi per l’allestimento di nuove aree fitness nel parco dei Salici e della Bellaria.Il Comune di Pontedera...

Violenze negli ospedali, a proteggere il personale sanitario arriva il dispositivo anti-aggressione

Arriva nell'AUSL Toscana nord ovest "Mydasoli", un dispositivo per garantire la sicurezza di medici, infermieri e operatori sanitari toscani.Un sistema di allarme sonoro da...

Terricciola SiCura: “Giardino comunale ostaggio dei vandali, è una situazione inaccettabile”

Aggressione inaudita nel giardino comunale di Terricciola, dove ignoti se la sono presa contro un tendone comunale adibito alle feste paesane.Sulla questione interviene il...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Studente dell’università di Pisa sparito nel nulla, il padre: “Aiutatemi a trovarlo”

PISA. Francesco Pantaleo, studente di ingegneria informatica all'Università di Pisa, ha fatto perdere le sue tracce da sabato 24 luglio. Il giovane è uscito...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Sport e associazionismo in lutto, Santa Maria a Monte piange Rossano Lazzerini

SANTA MARIA A MONTE. Se ne è andato a 67 anni a causa di un male incurabile, Rossano Lazzerini.  Originario di San Giovanni alla Vena,...