16.1 C
Pisa
mercoledì 12 Maggio 2021

Fornacette, Circolo Scherma Arno: i giovanissimi volano al campionato italiano, ricordando “Massimo”

I giovanissimi del Circolo Scherma Arno di Fornacette sono scesi in pedana per ottenere i pass per il Campionato Italiano. 

Piccoli schermidori crescono all’ombra del tricolore. Dopo neanche un anno dalla sua costituzione, infatti, il Circolo Scherma Arno ha fatto il suo esordio nelle competizioni nazionali con la partecipazione di alcuni suoi atleti alla prima prova di qualificazione per il Campionato Italiano di Scherma, riservato al Gran Premio Giovanissimi.
La competizione si è svolta lo scorso week-end presso il complesso fieristico di Carrara, con ragazze e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni appartenenti alla varie categorie della Scherma Toscana e Ligure.

Il Circolo Scherma Arno di Fornacette ha partecipato con nove dei suoi atleti, scesi in pedana nelle specialità della spada e del fioretto. Un bel modo per rendere omaggio al loro Maestro e Presidente Massimo Puccinelli, scomparso prematuramente la scorsa settimana.
E proprio per onorare la memoria di Massimo Puccinelli, in occasione dell’inizio delle competizioni, è stato dedicato un minuto di silenzio anticipato da una commovente introduzione da parte del Presidente del Comitato Regionale Toscana della Scherma.
I giovanissimi atleti del Circolo che hanno indossato, sul braccio non armato, la fascia nera in segno di lutto, sono stati accompagnati ed assistiti dal Maestro Massimo Rosoni e dall’Istruttore Nazionale Maurizio Rosoni.

Da segnalare la prestazione dell’atleta gialloblu Chiara Rossi che, benché alla suo prima competizione agonistica nella categoria “fioretto Bambine”, è stata in grado di raggiungere la terza posizione sul podio, facendo guadagnare la prima medaglia al Circolo Scherma Arno.

Valido per le qualificazioni ai campionati italiani è stato anche il risultato raggiunto dal calcinaiolo Guglielmo Alessandrucci che, ormai veterano della disciplina del fioretto, si è posizionato al decimo posto della categoria “Ragazzi-Allievi”.
Soddisfazione anche per la prove dei veterani fiorettisti Francesco Rubenni ed Alice Viezzoli. Ottime anche le perfomance della calcinaiola Agata Angiolini e di Andrea Ardiri, rispettivamente nelle categorie “fioretto Giovanissime” e “fioretto Maschietti”, che hanno esordito nella categoria agonista.
Anche gli spadisti hanno brillato in pedana grazie a Alessandro Antonini, Franzoni Luigi e Bartolotta Luigi Maria.

Una competizione che, per gli atleti del Circolo Scherma Arno, ha avuto una duplice importanza, sia perché arriva dopo un lungo periodo d’interruzione a causa dell’attuale pandemia, sia perché è la prima senza la presenza di un punto di riferimento come il Maestro Massimo Puccinelli, presenza fondamentale per tutto il Circolo.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...