20.9 C
Pisa
mercoledì 29 Giugno 2022

Centri estivi, ecco le regole da rispettare

VALDERA. Lo scorso 3 giugno la Conferenza Educativa della Valdera ha approvato le linee di indirizzo per per l’apertura dei centri estivi nei 17 Comuni che fanno parte.  Un servizio agognato da molte famiglie, ma che dovrà essere svolto nel rispetto delle disposizioni contenute nel DPCM del 17 Maggio e dell’Ordinanza Regionale 61 del Presidente Rossi.

Da tempo, dopo la rilevazione dei bisogni sottoposta alle famiglie interessate, la Presidente Arianna Cecchini, e gli altri rappresentanti della Conferenza Zonale avevano espresso la volontà di adoperarsi per offrire servizi come i centri estivi ai propri cittadini, ma per mettere in campo questa attività serviva un quadro certo di regole, arrivato solo poco più di una settimana fa.

Il tempo di studiare le disposizioni ed ecco la proposta che arriva dai 17 comuni della Valdera per recuperare il protagonismo dei bambini e delle bambine e la loro socializzazione, bruscamente interrotta dalla pandemia, e per valorizzare e implementare l’educazione all’aperto. Le regole dei centri estivi, dettate dall’esigenza di seguire pedissequamente le disposizioni del DPCM, sono stringenti e volte a fare in modo che i bambini possano giocare in assoluta sicurezza e adeguatamente sorvegliati dagli educatori.

LE REGOLE. Sono previsti ad esempio ingressi scaglionati, un triage per l’accoglienza, misure puntuali sull’igiene e sulla pulizia, il lavoro in piccoli gruppi con più educatori che gestiranno un numero di bambini molto più ridotto rispetto alla norma. Il CRED Valdera si accollerà la formazione degli operatori e sostanzialmente, il progetto che prevede anche azioni di carattere didattico/educativo, potrà essere presentato al Suap dell’Unione, nel rispetto del protocollo e delle linee di indirizzo contenute nella delibera, da realtà associative, sportive o privati che operano nel settore. Tutto il personale che opererà nei centri estivi sarà sottoposto a test sierologico e ogni giorno ai bambini sarà misurata la temperatura.

Un grande lavoro rispetto al quale la Conferenza Educativa della Valdera non si è tirata indietro come conferma la Presidente, Arianna Cecchini: “Abbiamo agito tempestivamente per offrire a tutte le famiglie il servizio dei Centri Estivi. In breve tempo abbiamo cercato di recepire le disposizioni del DPCM del 17 Maggio e, di corsa, anche l’ordinanza regionale, per inserirle nelle nostre linee di indirizzo. Abbiamo cercato di offrire il massimo supporto possibile agli enti comunali anche grazie all’impegno del CRED Valdera e della struttura dell’Unione. Ci sarebbe piaciuto estendere i centri anche alla fascia di età 0-3 anni, purtroppo solo Mercoledì 3 Giugno sono arrivate indicazioni in questo senso dal Governo, quando la nostra proposta ormai era già stata preparata”.

Ultime Notizie

Suolo pubblico a Pisa, proroga fino al 30 settembre per bar e ristoranti

Commercio, confermata possibilità di incremento del 60%. Assessore Pesciatini: "Continua la nostra attenzione nei confronti delle categorie economiche che hanno subito danni a seguito...

Finale da urlo per Pinocchio in Strada: i 4 momenti clou

Ben quattro esibizioni lungo la Tosco Romagnola a San Miniato Basso nel 'finale di stagione'. "Per quanta strada ancora c'è da fare, amerai il finale"...

Tre giorni di festa con “Ponsacco Street Festival Rock&Blues” e “Bluesacco”

Ponsacco. Da giovedì 30 giugno a sabato 2 luglio musica e street food protagonisti nelle strade del centro storico. Musica, street food e mercatino vintage:...

Ztl al villaggio scolastico di Pontedera: tutte le info

Durante la fase sperimentale non verranno emesse sanzioni di alcun tipo. I varchi elettronici nella ZTL Villaggio Scolastico di Pontedera saranno in funzione in fase...

Multe per chi non accetta il bancomat dal 30 giugno: “Inaccettabile”

Le dichiarazioni del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli e del presidente Fipe Confcommercio Pisa Alessandro Trolese. "Nel pieno di una tempesta che dall'inizio dell'anno...

Codice giallo per piogge e temporali fino alla mezzanotte di oggi

I temporali potranno essere più intensi in particolare nelle zone del Nord-ovest. Le condizioni di instabilità dovute al flusso di aria fresca proveniente da Nord...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Muore a 35 anni nello schianto frontale con un’altra auto

L'incidente stradale mortale è avvenuto al confine tra i comuni di Fucecchio, Altopascio e Castelfranco di Sotto poco prima delle 19. Ieri, poco prima delle...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...