21.9 C
Pisa
domenica 29 Maggio 2022

Capannoli, i Musei di Villa Baciocchi parte di una nuova rete

La Giunta Comunale ha approvato ladesione al nuovo sistema partecipativo museale.

Tutto è iniziato con il percorso partecipativo sostenuto dall’Amministrazione Comunale,
inserito nel progetto RACINE “Rete in Azione per Conservare e valorizzare il patrimonio e
l’identità culturale” all’interno del Programma Interreg ItaliaFrancia Marittimo 20142020 di cui il Comune di Capannoli con i Musei di Villa Baciocchi fanno parte.

Dopo i vari incontri a cui hanno preso parte i cittadini, le associazioni e i vari interlocutori
della realtà museale, in poco più di tre mesi direttori e amministratori dei musei toscani
hanno trasformato un desiderio in strategia: per reinterpretare il museo come soggetto attivo all’interno della società civile, per condividere una visione che pone il museo al centro della vita sociale e democratica del territorio e le persone, i cittadini, al centro del proprio agire.

Così la giunta comunale, nella seduta del 10 marzo scorso, ha aderito formalmente
ladesione alla rete dei Musei e Parchi partecipativi della Toscana identificata da un
sole giallo che risplende su sfondo bianco, con i quali da tempo condivide una
visione strategica a lungo termine.

Una prospettiva nuova, in linea con i principi della Convenzione di Faro sul valore
dell’eredità culturale per la società, che estende il ruolo dei musei e dei parchi per favorire
l’affermazione di un’idea ampliata, interdisciplinare e democratica di eredità culturale,
ambientale e paesaggistica, attraverso azioni di coinvolgimento attivo della comunità per
migliorare la qualità della vita delle persone ed accrescerne la responsabilità sociale.

Dove il museo, con i valori identitari che rappresenta, diventa l’interlocutore privilegiato per
la definizione di uno sviluppo sostenibile, in un processo che sappia coniugare le molteplici
dimensioni dello sviluppo territoriale con la qualità della vita delle persone che lo abitano in
maniera permanente o temporanea. Musei e parchi che fanno del dialogo e della
partecipazione culturale e sociale della comunità gli elementi fondanti del proprio
agire, che ascoltano e accolgono le esigenze della cittadinanza per restituire una
visione della società in costante evoluzione.

Con questi obiettivi è stato formalmente istituito il Sistema dei Musei e Parchi
Partecipativi della Toscana, di cui è promotore e capofila la Fondazione Aglaia di
Polulonia.

Diritto al Patrimonio Culturale, al quale hanno aderito, in poco più di 100 giorni, oltre ai
Musei di Villa Baciocchi tramite il Comune di Capannoli, anche il Comune di Volterra con la
Pinacoteca Civica e l’Ecomuseo dell’Alabastro, il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo
della Provincia di Livorno, il Museo Civico Archeologico Palazzo Bombardieri di Rosignano
Marittimo, Museo etrusco di Populonia Collezione Gasparri al Castello di Populonia e il
Parco di Archeologia Condivisa di Poggio del Molino nel territorio di Populonia, i Musei di
Scarlino, ovvero il Centro di documentazione del territorio “Riccardo Francovich” e il Museo
Archeologico di Portus Scabris, la Fondazione Musei Senesi e la Fondazione ParSeC
Parco delle Scienze e della Cultura con il Museo di Scienze Planetarie di Prato e il Centro di
Scienze Naturali, aderiranno formalmente a breve il Museo “Giuliano Ghelli” del Comune di
San Casciano Val di Pesa, il Parco Tecnologico Archeologico delle Colline Metallifere di
Grosseto, il Comune di Rio, con il Museo Civico Archeologico del Distretto Minerario e
Museo dei Minerali e il Parco Minerario dell’Isola d’Elba.

Nell’ambito di una politica di valorizzazione organica, il Sistema intende costituirsi
come interlocutore strategico delle Istituzioni e avviare un dialogo con la Regione
Toscana e il Ministero della Cultura per una progettazione di ampio respiro, fornendo
le competenze e le prospettive dei Musei e dei Parchi aderenti e dei loro lavoratori,
con l’obiettivo di definire politiche di intervento territoriale che possano contare su
un’organizzazione presente in modo capillare all’interno di tutto il territorio toscano.

Al contempo, il Sistema intende affiancare gli Enti territoriali nella definizione di interventi
culturali consapevoli e nell’individuazione di strategie che favoriscano la partecipazione dei
cittadini e dei privati alle attività di sviluppo culturale, sociale, turistico ed economico del
territorio, favorendo altresì la nascita di progetti e di azioni che accrescano l’occupazione
nell’industria culturale all’interno del territorio regionale.

I requisiti di accesso al Sistema, oltre a quelli previsti dal DM 113/2018 e dal D.P.G.R. 2
luglio 2020 n. 50/R, prevedono il coinvolgimento attivo della comunità, in forma singola o
associata, in azioni che contribuiscono ad arricchire le collezioni museali, attraverso la
partecipazione alla ricerca scientifica sul campo (citizen science) e all’apporto di memorie
materiali e immateriali, che accrescono le conoscenze che il museo o il parco conserva e
tramanda; la partecipazione attiva alla cura dell’eredità culturale, sia essa conservata
all’interno del museo o che ne costituisca il contesto di provenienza; forme partecipate di
valorizzazione, quale supporto per migliorare l’offerta museale.

Soddisfazione da parte della Sindaca Arianna Cecchini che ricorda il grande impegno del
Comune di Capannoli per la valorizzazione del complesso museale di Villa Baciocchi Ci
siamo dedicati ad intercettare importanti risorse per la riqualificazione degli spazi e stiamo
investendo tanto sulla qualità delle collezioni museali, non ultimo l’allestimento multimediale della sezione archeologica; la scelta dell’Amministrazione di aprirci alla partecipazione attiva della società civile ci avvia ad una nuova visione lungimirante.

Visibilmente soddisfatta anche la Direttrice dei Musei Catia Morucci che parla di “una
grande sinergia con il Comune per il rilancio dei nostri Musei, che con la pandemia hanno
subito davvero un brutto colpo: siamo ripartiti alla grande e ci aspettano nuove sfide”.

Se si risponde ad un’esigenza diffusa, tutto avviene con grande naturalezza e velocità.

Capannoli, 20/04/2022

Ultime Notizie

Scivola nel dirupo e finisce nel torrente: soccorso dai vigili del fuoco

Scivola nel dirupo e finisce in acqua: immobilizzato per le ferite, poi trasportato all'ospedale grazie all'intervento dei vigili del fuoco. CALCI - incidente in località...

Torna la Fiera di Cascina e gli ambulanti invitano alla partecipazione

Dopo lo stop causa pandemia, torna la tradizionale Fiera di Cascina: appuntamento a martedì 31 maggio. Auspicata la massima partecipazione all’insegna della serenità, del...

Trevisan continua la marcia al Roland Garros: domani gli ottavi di finale

Martina Trevisan continua lo spettacolo al Roland Garros: battute Dart, Linette e Seville, domani agli ottavi contro la bielorussa Sasnovič. La tennista ventottenne di Firenze...

Capannoli, riapre l’area sosta camper dopo la riqualificazione

Capannoli riaprirà l’area sosta camper dopo la fine dei lavori di riqualificazione: dopo un periodo di non utilizzo torna ad essere un “punto di...

‘Donare di gusto’: un weekend a Pontedera con il Banco Alimentare

A Pontedera due giorni con il Banco Alimentare: oggi e domani l’occasione per “donare di gusto”. PONTEDERA- Donare di gusto: oggi e domani (28-29 maggio)...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Auto contromano in FiPiLi, un’altra segnalazione nella notte

È successo di nuovo, prima dell'alba la segnalazione di un’auto che avrebbe percorso la strada di grande comunicazione in senso opposto di marcia. Come già...