25.3 C
Pisa
venerdì 17 Settembre 2021

Calcinaia: le opposizioni dipingono un paese che non c’è

CALCINAIA. Il botta e risposta tra opposizione e maggioranza nel comune di Calcinaia non si ferma e la forza di centro sinistra alla guida del comune, ribadisce a quelle di opposizione. Dalla giunta comunale punto per punto, arrivano risposte alle dichiarazioni rilasciate dal centro destra (leggi precedente articolo):

Il ruolo delle opposizioni è molto importante in ogni Comune, soprattutto se interpretato in maniera costruttiva e se è effettivamente volto a rispondere agli interessi di una comunità piuttosto che a fini meramente elettorali.
Sfortunatamente a Calcinaia abbiamo due opposizioni che mirano esclusivamente alla loro sopravvivenza politica piuttosto che al bene collettivo dei nostri cittadini. Una dimostrazione evidente l’abbiamo avuta negli ultimi due consigli comunali, prima con la Lista Con Calcinaia e Fornacette che ha votato contro i buoni spesa emergenziali  erogati dal Comune alle famiglie rese più fragili dalla pandemia e che cerca di impedire, in ogni modo, ad una realtà sportiva del nostro territorio di poter far praticare sport ai suoi iscritti, tra cui anche bambini; successivamente anche con la Lista Centro Destra per Calcinaia che ha fatto proposte meramente speculative relativamente ad una fantomatica  navetta gratuita – naturalmente a spese della collettività – che colleghi Oltrarno con Calcinaia e a un monumento per ricordare le vittime delle Foibe soltanto per contrapporre ideologicamente questo massacro al genocidio delle vittime della shoah e alle altre dei campi di sterminio nazisti.

Per non parlare della questione relativa ai contributi ministeriali elargiti a sostegno delle famiglie per le rette dei nidi. Si resta basiti che il consigliere Buggiani, tecnico ed addetto ai lavori dell’ufficio scuola di un comune limitrofo, non abbia compreso che le famiglie del nostro territorio con bambini da 0 a 6 anni iscritti ai servizi educativi abbiano ricevuto in totale oltre 82mila euro di contributi alle rette spalmati su tutto l’anno scolastico 2018/2019.

I 62mila euro di cui si è parlato sono un’economia dell’intera Unione Valdera derivata dall’ottima gestione che la stessa ha avuto nei confronti del finanziamento e che ha permesso di ripartire tra tutti e 7 i comuni aderenti una ulteriore cifra utilizzata per dare un contributo aggiuntivo alle famiglie per il sostegno al pagamento della retta di dicembre 2019.
Insomma il tentativo di mistificazione della realtà da parte delle opposizioni che cercano di dipingere Calcinaia come un territorio disastrato, mentre invece non lo è, siamo sicuri che sia sotto gli occhi di tutti i nostri concittadini.

Chi ha il piacere di abitare e vivere nel Comune di Calcinaia infatti sa che le cose non stanno come vengono dipinte dalle opposizioni. Il nostro comune è uno dei più virtuosi della Regione sotto tanti aspetti, abbiamo programmi ambiziosi che prevedono la realizzazione di opere pubbliche molto rilevanti e l’arco di un’intera legislatura per portarli a termine. Chiedere continuamente in ogni consiglio ragione del mancato avvio di lavori è ovviamente un giochino strumentale che tende a disinformare i cittadini piuttosto che contribuire a stimolare l’amministrazione per un’attività volta al benessere della collettività.
Per questi motivi vogliamo che sia chiaro a tutti i nostri concittadini quanto questa amministrazione tenda sempre a cercare soluzioni praticabili per i problemi più importanti del territorio e per portare a compimento il programma sulla base del quale ha vinto le elezioni di appena un anno fa.

Ultime Notizie

Ladre bloccate e arrestate a Pisa, una stava lasciando l’Italia

PISA. Acciuffate dalla Polizia di Frontiera due donne atterrate al Galilei.Nel pomeriggio di martedì 14 settembre, la Polizia di Frontiera di Pisa ha arrestato...

Nuovi medici a Calcinaia, Bientina, Buti e Santa Maria a Monte

Medici di famiglia: la Asl Toscana Nord Ovest informa che : a Pisa e provincia arrivano Russo, Lenzi, Bracaloni e Massei.L'Azienda USL Toscana nord...

FiPiLi, riapre una corsia direzione Firenze, due direzione Mare, ecco quando

I lavori sulla SGC FiPiLi nel tratto in corrispondenza del km10+500 sono in via di conclusione.I lavori sulle opere strutturali in cemento armato, resi...

Ospedale Volterra, dopo le nubi arriva il sereno? Preoccupa la mancanza di cardiologi

VOLTERRA, VAL DI CECINA. Un incontro positivo, quello del Comitato Pro Ospedale e il sindaco di Castelnuovo Alberto Ferrini, avvenuto lunedì 13 settembre. "Siamo soddisfatti...

Museo Archeologico di Peccioli: diventerà l’unico della Valdera?

Potrebbe diventare il primo e unico Museo Archeologico della Valdera: c'è grande attesa per la risposta della Regione Toscana. Negli ultimi anni, Peccioli ha...

“Donare è vita” al ‘Piero Masoni’ di Fornacette

Sabato 25 settembre, un triangolare di calcio per promuovere la donazione di organi e tessuti. E’ tutto pronto al 'Piero Masoni' di Fornacette per sabato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Studente dell’università di Pisa sparito nel nulla, il padre: “Aiutatemi a trovarlo”

PISA. Francesco Pantaleo, studente di ingegneria informatica all'Università di Pisa, ha fatto perdere le sue tracce da sabato 24 luglio. Il giovane è uscito...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Sport e associazionismo in lutto, Santa Maria a Monte piange Rossano Lazzerini

SANTA MARIA A MONTE. Se ne è andato a 67 anni a causa di un male incurabile, Rossano Lazzerini.  Originario di San Giovanni alla Vena,...