13.8 C
Pisa
sabato 1 Ottobre 2022

Botti di fine anno a Pisa e Valdera: il giorno dopo

VALDERA. Come da tradizione sono stati in molti quelli che hanno voluto esorcizzare in positivo l’arrivo del nuovo anno con i “botti”.

Mai come quest’anno in molti hanno voluto dare il benvenuto al nuovo anno e cacciare il vecchio esorcizzando il passaggio con i botti. Nel pisano in Valdera dopo un consulto con le forze dell’ordine: Polizia di Stato, comando dei Carabinieri di Pontedera, e 118, non sono state evidenziati particolari problemi. I botti ci sono stati, ma sempre utilizzati in un contesto di rispetto delle regole, anche se da prima dello scoccare delle 24, per 60′ l’intensità di questi, è stato battente ed intenso. Preoccupazione e apprensione c’è stata nei giorni precedenti da parte degli addetti ai lavori: “se fino al 27  del mese – racconta il sig. Antonio, titolare di: “La Girandola“, Cascina e Capannoli – non è entrato neanche un cliente, la situazione ha iniziato a dare accenni positivi nei giorni 28 e 29, mentre nei giorni successivi c’è stata una buona affluenza, quindi – continua il titolare di La Girandola – il calo c’è stato ma non così drammatico come credevamo e mi ritengo soddisfatto. La gente quest’anno veniva nel negozio con la tangibile voglia più che mai di scacciare ‘gli spiriti maligni’ come la tradizione vuole. Li ho anche rassicurati del fatto che nonostante il coprifuoco in atto, i botti se utilizzati dentro la proprietà non ci sarebbero stati problemi, a differenza degli spazi pubblici”. Poi il sig, Antonio Nanna titolare dei negozi di La Girandola si sofferma sulla maturità acquisita in merito all’utilizzo corretto di botti e petardi almeno nell’area di competenza Pisa e Valdera, – “anche l’acquisto si differenzia molto da ciò che un tempo veniva venduto a differenza di quella che è la richiesta attuale oggi” conclude Nanna.

Non tutti hanno mantenuto la maturità richiesta per l’utilizzo dei prodotti, in Italia per un probabile utilizzo improprio di petardi, un 13enne perde la vita. Il 13enne deceduto ad Asti, aveva riportato ferite all’addome causate da un petardo. Al momento viene ipotizzato che le lesioni siano state causate dallo scoppio di un petardo ma non si esclude del tutto un colpo di pistola. Altri feriti nel napoletano, nel milanese e nell’Irpinia.

©RIRODUZIONE RISERVATA

Ultime Notizie

Forcoli, problemi al traffico: mezzo in strada ostacola la viabilità

Si suggerisce di percorrere viabilità alternativa. Questa la segnalazione che si legge sulla pagina Facebook del Comune di Palaia: "Attenzione: spostamento in corso di un mezzo...

Incidente in Fi-Pi-Li poco fa, traffico in tilt

Un incidente è avvenuto poco fa sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno. Gli automobilisti della Fi-Pi- segnalano un incidente, avvenuto poco fa, nei pressi dell'ingresso...

Evade dai domiciliari, 42enne finisce in carcere

Evade dagli arresti domiciliari: i Carabinieri lo conducono al carcere "Don Bosco". I Carabinieri della Stazione di Pontasserchio (PI) hanno eseguito una ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli...

Il Luogotenente Luigi Todini si approssima al congedo e saluta Buti

Buti, il Luogotenente C.S. Luigi Todini lascia il comando della Stazione Carabinieri. E' stato Carabiniere tra la gente. Dopo 38 anni di servizio attivo, il Luogotenente C.S. Luigi...

Toscana, Covid: 1.821 nuovi casi e cinque decessi (+1 a Pisa), salgono i ricoveri

CORONAVIRUS. 1.821 nuovi casi, 49 anni l'età media. Cinque i decessi. Al momento in Toscana risultano pertanto 35.461 positivi, -58,3% rispetto a ieri. Di...

Settimana per l’allattamento, le iniziative a Pontedera, Pisa e Volterra

Settimana per l'allattamento: si inaugurano due "panchine bianche" a Pisa e Volterra. A Pontedera "Sulla via del latte". La prima settimana di ottobre si svolgerà...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tentano il furto allo stabilimento Piaggio, poi la folle fuga: arrestato un 36enne e ricercato il complice

Folle fuga nell’area industriale di Pontedera: il furgone dei malviventi ha percorso vie e rotatorie contromano, invadendo anche marciapiedi e banchine ai margini della...

Lupo avvistato in paese, si aggira fra le case

Negli ultimi tempi sono state molte le segnalazioni di lupi sul territorio dei Monti Pisani: l'ultima a San Giovanni alla Vena sulla Vicarese. Non lontano...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Elezioni 2022: i risultati in Valdera comune per comune

Gli elettori hanno scelto: in Valdera netta vittoria del Centrodestra e in particolar modo di Fratelli d'Italia. I risultati comune per comune. SENATO. • Bientina. Cdx:...

Scomparsa presidente ‘Non più sola’ e fondatrice hospice di Pisa

Una figura di riferimento per i pazienti oncologici grazie all'associazione Non più sola e alla struttura hospice di Pisa per cure palliative, realizzata anche...

Pauroso incidente a Bientina: un’auto si ribalta e l’altra finisce contro un muro (FOTO)

L’incidente nella notte tra venerdì e sabato. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. BIENTINA. Incidente lungo la Sp3 dopo la mezzanotte, sono rimaste...