25.2 C
Pisa
mercoledì 22 Settembre 2021

Bientina, vandalizzata la panchina ‘arcobaleno’

BIENTINA. Vandali in azione a Bientina. Vittima, per mano di ignoti,  dello scempio avvenuto nelle ore di questa notte, la panchina ‘arcobaleno’, simbolo riconosciuto contro la violenza omo-transfobica.

La notizia, molto spiacevole tra l’altro, ha fatto subito il giro del territorio nelle prime ore del mattino.
Molti i messaggi di sdegno per l’accaduto, anche sui social. Uno su tutti, quello del primo cittadino Dario Carmassi, che ammonisce così gli autori, ancora ignoti, del fatto:
“Hai oscurato i colori col nero. Il nero. Ovviamente lo hai fatto al buio, da codardo. Lo hai fatto perché sei debole, un fifone. E non hai avuto il coraggio di dire perché lo hai fatto: anche questo non mi stupisce. Ma rende ridicolo te.
Adesso ti do alcune notizie: le conseguenze ci saranno. Stiamo raccogliendo testimonianze, arriviamo da te. E i reati contro il patrimonio pubblico (non ti permetteremo di usare la scusa pietosa della libertà di opinione, sappilo) sono puniti con severità. Civile e, se ci saranno gli estremi, penale.
Ma non basta. Quella panchina presto sarà ancora sgargiante di colori. E ne metteremo una seconda. E se accadrà qualcosa alle due panchine, diventeranno quattro. Otto. Sedici. Tutte. A presto, contaci.”
Dura presa di posizione in merito all’accaduto, anche da parte dell’ex Sindaco di Bientina, Corrado Guidi, che chiede pubblicamente, con un messaggio sulla sua pagina Facebook, di poter incontrare i vandali:
“i simboli non si toccano.Mi dispiace per i vostri genitori che non abbiano saputo educarvi al rispetto, e ancora meno all’educazione….
….Ma una cosa che mi fa più “incazzare” è che questi vandalismi vengono compiuti di notte, come ladri, come vigliacchi.
Allora, siccome sono fuori Italia fino al 29 agosto, vi aspetto, vigliacchi della domenica, LUNEDI 30 AGOSTO alle ore 12 presso la panchina arcobaleno “sotto i pini”, perché per noi bientinesi i simboli sono simboli..
Vediamo se avete il coraggio di aprire almeno un dibattito pubblico.
VI ASPETTO..”
Il comune di Bientina pubblica in tarda mattinata una dichiarazione di Elena Tangredi, Consigliera con delega alle Pari Opportunità del Comune di Bientina, che aveva fortemente voluto l’installazione della panchina, dichiara:
È un’azione spregevole, compiuta da vigliacchi senza nome. Un gesto che va oltre il mero atto vandalico, in quanto finalizzato a sottolineare il disprezzo per l’eterogeneità sessuale.
L’unica reazione possibile rispetto a quanto accaduto, oltre alla piena condanna e alla denuncia alle autorità competenti, è quello di proseguire con eventi volti a sensibilizzare giovani e meno giovani rispetto alle tematiche LGBTQ+. La cultura e l’informazione sono l’unico antidoto all’ignoranza di chi vorrebbe un’umanità omologata ad uno standard di normalità, peraltro inesistente, rilegando la diversità ad oggetto di patologizzazione.”
O.R.

Foto: da Comune di Bientina

Ultime Notizie

Domenica nessuno in tribuna coperta a Ponsacco, ecco perchè

PONSACCO. Un intervento di controllo si è reso necessario alla tribuna coperta dello stadio di Ponsacco, per questo da domenica 26 settembre resterà chiusa.A...

Rifiuti abbandonati: stangata ai trasgressori, si tirano le somme

PISA. Rifiuti, resoconto delle attività di controllo del territorio. Nel 2020 +40% di sanzioni per abbandono rifiuti. Il comune di Pisa per voce dell'assessore...

Terapie intensive e ordinarie giù i ricoveri, 23 i nuovi positivi a Pisa e provincia

Coronavirus, oggi 325 nuovi casi, 39 anni l'età media. Sette i decessi, Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste...

Nue 112, chiamata multimediale di emergenza, ora si può avviare una diretta streaming

Il Nue 112 (Numero unico di emergenza 112) si arricchisce di un nuovo servizio, la “chiamata multimediale”, progettato per accompagnare il cittadino, durante il processo di...

Ex imprenditore deceduto, tra qualche anno sarebbe tornato a vivere in Valdera, ma l’Africa non l’ha lasciato

CASCIANA TERME. E' ancora scossa la piccola comunità dell'Alta Valdera dove Roberto Pistolesi viveva e che poi, a seguito degli impegni di lavoro, ha...

Covid, 325 nuovi casi in Toscana, 4 comuni interessati in Valdera, 4 a Pisa, 2 nel Cuoio

Vaccini attualmente somministrati: 5.270.198. I nuovi casi registrati in Toscana sono 325 su 17.214 test di cui 8.520 tamponi molecolari e 8.694 test rapidi....

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ucciso da un brutto male a 44 anni

Aveva solo 44 anni e un figlio adolescente da vedere crescere, purtroppo però, un brutto male se l’è portato via.PALAIA. Massimiliano Bonsignori, 44 anni,...

Pedofilo seriale finisce in manette: è un 70enne di Pisa molto conosciuto

Settantenne arrestato questa mattina dalla Polizia, accuse molto gravi nei suoi confronti.Questa mattina la Polizia di Stato di Pisa ha posto agli arresti domiciliari...

Donna colpita da arresto cardiaco

Momenti di grande paura ieri pomeriggio, una donna ha accusato un malore mentre si trovava all’aeroporto Galilei di Pisa.È accaduto nel primo pomeriggio. Una...

Incidente sulla Tosco-Romagnola a Fornacette: coinvolti 3 veicoli

Coinvolte 6 persone nel sinistro avvenuto di fronte al McDonald’s di Fornacette.Intorno alle 21.45 di oggi 19 settembre, un uomo alla guida del mezzo...

Frontale in primo pomeriggio, scontro tra pick-up e monovolume

Il 'frontale' è avvenuto oggi intorno alle 13, 30 nel comune di Terricciola Oggi, poco dopo le 13:0O la squadra Vigili del Fuoco di...

A 3 anni dall’incendio del Monte Serra, arriva la sentenza: 12 anni per Franceschi

CALCI. L'incendio del 24 settembre 2018 rappresentò un disastro per il Monte Serra: richiesta di condanna a 12 anni e 350mila euro di risarcimento...