17.8 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Bagnoli su reati in Valdera: ”Gli episodi dimostrano che il PD non ha mantenuto le promesse”

VALDERA. Matteo Bagnoli, ex candidato Sindaco a Pontedera e ora candidato come consigliere regionale per Fratelli d’Italia, critica il centro sinistra a seguito di una rapina in una villa vicino Ponsacco, LEGGI QUI.

Abbiamo ricevuto un comunicato da parte del candidato consigliere regionale Matteo Bagnoli nel quale lo stesso critica i vari Sindaci del PD e l’amministrazione regionale. Ecco quanto afferma Bagnoli: “Nella notte di sabato si è registrata una rapina violenta con aggressione in una villa tra Ponsacco e Perignano. Si tratta solo dell’ultimo episodio di una lunga escalation di reati predatori, come furti in casa e nelle proprietà private, registrati in questi mesi estivi sul territorio della Valdera.

Oltre alla rapina, a Gello una macchina è stata divorata dalle fiamme, mentre un incendio di entità ben maggiore ha coinvolto un intero capannone in viale America. Il rogo ha sviluppato un’enorme nube di fumo nero e denso che si è alzata in cielo e ha investito la città di Pontedera. L’aria è diventata presto irrespirabile, e i cittadini hanno avvertito forti maleodoranze.

Questi episodi – continua Bagnoli – ci dimostrano come di fatto tutte le promesse fatte dai sindaci del PD in materia sicurezza non siano state mantenute. La politica del centrosinistra fatta di belle parole, a cui però non seguono i fatti porta a questi disastrosi risultati.

Noi stiamo dalla parte dei cittadini che chiedono più sicurezza e tutela. È il momento di interrompere questo stillicidio quotidiano che diminuisce la percezione di sicurezza dei residenti della Valdera.

La sicurezza viene prima di tutto senza se e senza ma. Atteggiamenti lassisti e tolleranti, quali quelli perpetrati sia in Regione sia nei Comuni guidati dal centrosinistra, non fanno certo il bene dei cittadini. Va invertita la rotta e con noi a Firenze in un ruolo di governo questo sarà possibile.

Quindi più controlli, più personale destinato alle forze dell’ordine, una maggiore sinergia grazie al coordinamento della Prefettura tramite il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. Ma anche – e conclude – un ruolo più definito dei Comuni per il controllo del territorio anche nelle ore serali e notturne.”

Ultime Notizie

A Calcinaia il Covid non ferma il “Pellegrinaggio della Memoria”

CALCINAIA. Era molto tempo che non accadeva. La pandemia aveva fatto in modo che le porte della Sala Don Angelo Orsini, la sala dove...

Pisa ospiterà la 21esima edizione del Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia

Pisa è stata scelta per ospitare, nel maggio del 2023, il XXI Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, una manifestazione che richiamerà in città oltre...

Il Covid fa un’altra vittima a Casciana Terme Lari

CASCIANA TERME LARI. Il sindaco Mirko Terreni torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento del contagio e comuica un decesso legato al Covid."La situazione epidemiologica...

Valdera e Pisa, i nuovi contagi per comune

COVID-19. Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 15 maggio, sono 123.In Valdera si registrano 9 casi, così suddivisi: Capannoli 1,...

Una galleria virtuale per un gemellaggio reale

CALCINAIA. L’Europa non è un concetto astratto, ma una straordinaria opportunità per mettere in contatto culture diverse, per confrontare differenti tradizioni, per scoprire nuovi...

Vaccini: dalle ore 16 di oggi agende aperte per 1970 e 1971

TOSCANA. Dalle ore 16 di oggi, sabato 15 maggio, si aprono le agende per la prenotazione vaccini anche per i nati nel 1970 e...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...