9.1 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

Pisa SOS persone scomparse: i dati del 2021

Oggi si celebra la Giornata Nazionale delle persone scomparse. Qui i dati dell’Associazione Penelope che si occupa di persone scomparse e due storie a Pisa e in Valdera

PISA. Si celebra oggi, domenica 12 dicembre, la Giornata Nazionale in memoria delle persone scomparse: in Italia dal 1974 al 2020 si sono registrati quasi mille casi, come rende noto l’Associazione Penelope che si occupa degli scomparsi.

Nel pisano, nel corso dei primi nove mesi del 2021, 33 sono state le denunce di scomparsa con 7 persone non ancora ritrovate. Tra i motivi di allontanamento principali, problemi economici, psichici, malattie neurodegenerative (soprattutto per gli anziani) e rapporti problematici con familiari o con il gruppo dei pari (come il bullismo nei casi di giovani).

Uno degli ultimi allontanamenti da Pisa è stato registrato poche settimane fa – segnalato anche dalla nostra redazione -: è il caso di Jean François Donnaoux che, invece di rientrare in Belgio con la famiglia arrivata per accompagnarlo, aveva fatto perdere le tracce di sé a tutti i suoi parenti.

Per celebrare la ricorrenza e dimostrare il suo supporto a tutte le famiglie degli scomparsi, il Comune di Pisa ha accesso una luce verde per illuminare il frontone delle Logge di Banchi come simbolo di speranza.

L’Associazione Penelope ha pubblicamente ringraziato il Comune di Pisa per il gesto di sensibilizzazione, invitando tutti i cittadini a fare lo stesso presso le loro case con l’accensione di una candela verde, chiedendo a tutti di inviare una foto di queste tramite canali social.

Nei primi anni 2000 si ricorda un caso anche in Valdera, nel comune di Peccioli: a scomparire una donna di nome Maria, insegnante d’inglese in pensione originaria di Piombino ma spesso a Peccioli, con il marito, per ritirare alcuni farmaci alla Farmacia Fabietti. Maria mostrava infatti alcuni problemi cognitivi: erano bastati pochi minuti da sola in macchina per far sparire le sue tracce.

In quell’occasione furono mobilitate tutte le forze dell’ordine, vigili del fuoco, volontari della misericordia e privati cittadini. La donna venne fortunatamente ritrovata pochi giorni dopo, vicino al Torrente Roglio, disidratata ma in buone condizioni di salute: dopo pochi giorni di ricovero all’ospedale di Pontedera tornò finalmente a casa. M.C.

® Riproduzione Riservata

Germogli Ph 17/03/2007 Peccioli Ritrovamento della donna scomparsa nei campi di Peccioli
Intervenuta la Misericordia di Peccioli

Ultime Notizie

Pontedera, mi hai aiutato dopo l’incidente, vorrei tanto ringraziarti, ma non so come rintracciarti

Pontedera. Un atto di gentilezza in un momento di difficoltà, è quanto è accaduto ad un signore che dopo un incidente stradale è stato...

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: ‘un disguido’, le scuse dopo la trasmissione su Rete 4

Il caso riportato ieri sera nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” (Rete 4) è ascrivibile a un disguido di comunicazione e a...

Visita alla tomba di Cesare Bertelli, pontederese partecipe della battaglia di Nikolajewka

Si svolgerà sabato 29 Gennaio la commemorazione dei caduti della battaglia di Nikolajewka La cerimonia è organizzata dal Comune di Pontedera e dall'Associazione Alpini in...

Senza Green Pass sul bus, l’autista avverte la Polizia, sanzionato un 56enne

Erano le 8:20 quando una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in via Gramsci a Pisa Il motivo è da ricercarsi nella  segnalazione da...

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...