31.9 C
Pisa
venerdì 30 Luglio 2021

Visite in ospedale: cambiano le regole per l’accesso ai reparti no-Covid

A partire da oggi, martedì 29 giugno, in Aoup cambiano le regole per l’ingresso dei visitatori (familiari/care-giver) nei reparti di degenza no-Covid.

L’accesso all’ospedale continua ad avvenire attraverso i check-point previa misurazione temperatura e igienizzazione delle mani, con la mascherina chirurgica obbligatoria per tutta la durata della permanenza all’interno dell’ospedale e anche nelle aree all’aperto di pertinenza ospedaliera (come dispone la recente ordinanza del Ministero della salute del 22 giugno per le zone bianche).

Per ogni paziente ricoverato sarà permesso l’accesso di una persona per turno di visita, previa compilazione di un modulo di autodichiarazione che verrà consegnato dal personale del reparto. In ogni degenza le modalità che assicurino il distanziamento e evitino il sovraffollamento saranno definite dal reparto in base alla sua particolarità, prevedendo un calendario di visite per singolo letto con orario fisso e registro con i moduli compilati da ciascun visitatore per tutta la durata della degenza. l nominativi dei visitatori autorizzati per ogni paziente (il minor numero possibile, per ragioni di sicurezza) devono essere forniti al reparto al momento del ricovero, fermo restando che può entrare una sola persona per turno di visita, che verrà istruita sulle nuove regole in occasione del primo accesso e che la sua permanenza non può superare i 15 minuti. Per ogni ingresso va compilato il modulo che poi, alla dimissione, viene inserito nella cartella clinica del paziente.

In Ostetricia l’accesso è consentito ai neo-padri o ad altra figura indicata dalle puerpere sempre nel rispetto delle suddette regole. Nulla cambia invece per l’accesso in sala parto al momento della nascita. Fanno eccezione alcuni casi particolari (es. fine vita, gravi disabilità e/o disturbi cognitivi) in cui l’accesso potrà essere regolato diversamente dal reparto, previa valutazione del singolo caso. Infine, resta confermata la possibilità di permanenza in reparto del genitore/caregiver di minore ricoverato, previa esecuzione del tampone (edm).

Ultime Notizie

Il corpo trovato carbonizzato è quello dello studente scomparso

Le ricerche dello studente 27enne si concludono in tragedia: il corpo trovato carbonizzato domenica scorsa nel comune di San Giuliano Terme è il suo.E'...

Paura in FiPiLi, auto va a fuoco

Pomeriggio infernale sulla Fi-Pi-Li. Un'auto ha preso fuoco all'altezza dello svincolo di Montopoli Valdarno, in direzione mare.Pomeriggio infernale sulla strada di grande comunicazione, non...

Mallegni in vista a Terricciola e Buti, sul Green Pass: “Non vaccinarsi è criminale”

Un tour toscano, quello del senatore Massimo Mallegni, che è passato per due tappe della Valdera, a Terricciola e Buti.Il tour toscano del senatore...

Fi-Pi-Li, mezzo pesante perde la ruspa che stava trasportando. Tratto chiuso

Ancora disagi sulla strada di grande comunicazione, questa volta in direzione Firenze.In FiPiLi, tratto chiuso e lunga coda tra lo svincolo di Montopoli Valdarno...

Rotatorie: via Hangar e viale America, ecco quando è prevista la fine dei lavori

PONTEDERA.  Prosegue il cantiere per i lavori di riqualificazione della rotatoria di via Hangar e viale America al villaggio Piaggio.A partire dal 26 luglio,...

Covid: il bollettino regionale di oggi, venerdì 30 luglio

Coronavirus: 720 nuovi casi, età media 31 anni. Un decesso. Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Sport e associazionismo in lutto, Santa Maria a Monte piange Rossano Lazzerini

SANTA MARIA A MONTE. Se ne è andato a 67 anni a causa di un male incurabile, Rossano Lazzerini.  Originario di San Giovanni alla Vena,...

Studente dell’università di Pisa sparito nel nulla, il padre: “Aiutatemi a trovarlo”

PISA. Francesco Pantaleo, studente di ingegneria informatica all'Università di Pisa, ha fatto perdere le sue tracce da sabato 24 luglio. Il giovane è uscito...