11.3 C
Pisa
martedì 18 Maggio 2021

Vicopisano: le iniziative per il ricordo delle vittime innocenti delle mafie

VICOPISANO. Il giorno 21 marzo, in occasione della Giornata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie Vicopisano la ricorderà con una poesia di Dante.Ogni 21 marzo, dal 1996, Avviso Pubblico e Libera ricordano le vittime innocenti di tutte le mafie. L’Amministrazione Comunale di Vicopisano ha ideato un progetto che coniuga arte, poesia dantesca e memoria, riprendendo lo slogan della Giornata di quest’anno: “A ricordare e rivedere le stelle” e non dimenticando né che il 25 marzo è il Dantedì né, tantomeno, che il 2021 è l’anno del Sommo Poeta.
“A Caprona – spiega l’Assessora alla Legalità, Fabiola Franchi – luogo che fa parte anche dell’itinerario dantesco delle Terre di Pisa, l’artista Daria Palotti realizzerà, gratuitamente, un murales sul muro di contenimento dello Zambra. L’opera di riqualificazione della superficie è già iniziata con un’accurata preparazione, sempre a titolo gratuito, a cura di Franco Forino, grazie al fondamentale intervento dell’azienda Caparol, anch’esso gratuito, che ha sede nella zona industriale di LugnanoNoce e che ha messo a disposizione sia il materiale per rendere omogenea la base su cui sarà fatto il dipinto sia i colori e tutto l’occorrente. Ancora una volta Caparol _ continua Franchi _  sostiene l’arte e la cultura, basta ricordare lo splendido e celebre murales di Keith Haring a Pisa, e ci tengo a esprimere gratitudine particolare per l’ingegnera ed ex consigliera comunale Sara Grazian che, per conto dell’azienda, sta seguendo ogni passaggio di questo progetto, con gentilezza e disponibilità.”

“A nome dell’Amministrazione _ aggiunge il Sindaco Matteo Ferrucci _ vorrei ringraziare davvero molto Caparol per tutto quello che sta facendo, permettendoci di realizzare un’opera d’arte, oltreutto di potente valore sociale, che potremo avere sotto gli occhi ogni giorno, con un indubbio beneficio per le giovani generazioni. Ringrazio tanto anche Daria Palotti, pittrice, scultrice, illustratrice locale ma di respiro ormai internazionale, e l’artista Franco Forino che molto spesso donano il loro talento e le loro capacità a beneficio del nostro territorio, rendendolo più bello, in ogni sua parte. Non è certo una cosa scontata, bensì è chiara espressione di una comunità che sa fare rete, unirsi e collaborare per molteplici obiettivi. Non vogliamo rivelare cosa rappresenterà l’opera di Daria Palotti _ aggiunge il Sindaco Ferrucci_ desideriamo, infatti, che i cittadini la scoprano pian piano, attraverso le fotografie dei vari stadi di avanzamento, che farà il FotoClub Vicopisano, e poi al momento dell’inaugurazione, con un effetto sorpresa che penso ci riempirà di bellezza. Mi limito a dire che il murales sarà la rappresentazione artistica dello slogan della Giornata delle vittime innocenti delle mafie di quest’anno, a ricordare e rivedere le stelle, e unirà memoria e Divina Commedia, il ricordo e i versi di Dante.”

“In occasione della conclusione del murales _ conclude il Sindaco – Covid permettendo e nel rispetto della normativa, organizzeremo un evento che coniugherà la celebrazione dell’anno di Dante, a 700 anni dalla sua morte, e la doverosa commemorazione di tutte le vittime innocenti delle mafie, con la collaborazione di Teatro InBìLiko e del regista Stefano Gazzarrini. Di recente, tra l’altro, Forino ha restaurato la targa che si trova nel giardino pubblico di Via delle Cave, a Caprona, con la Torre degli Upezzinghi sullo sfondo, e che riporta i versi del XXI Canto dell’Inferno, della Divina Commedia, in cui Dante, che prese parte alla battaglia del 1289, cita proprio Caprona.”

Ultime Notizie

Calcinaia, un arcobaleno contro l’odio e le discriminazioni

Il Comune di Calcinaia celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. La sera di Lunedì 17 Maggio il Palazzo Municipale sarà...

Cascina: incidente in FiPiLi, fino a 7 km di coda

Si susseguono giornalmente gli incidenti in FiPiLi, altri vengono segnalati in queste ore. Altri incidenti in FiPiLi questo pomeriggio intorno alle 17,30 in prossimità dell'uscita...

Riaperture, Draghi: coprifuoco alle 23 e dal 21 giugno abolito

La proposta di Draghi verrà discussa in queste ore, di seguito una possibile bozza.  Se ne discute in queste ore, la proposta del presidente Draghi...

Vaccino Covid, al via le prenotazioni per le annate 1972-1973

Aperte le prenotazioni per le persone nate nel 1972 e nel 1973. Le persone di 49 e 48 anni quindi da adesso potranno prenotare nei...

Iginio Massari alla ricerca di pasticcieri per la sua nuova pasticceria in Toscana

Il pasticciere più conosciuto d'Italia, Iginio Massari, è pronto ad aprire anche in Toscana una sua pasticceria. La nuova attività aprirà a Firenze e...

Strappa una collanina ad una donna: scippatrice seriale mette a segno l’ennesimo colpo

CASCINA. Un ladro seriale si aggira indisturbato per il territorio cascinese.  Molte le segnalazioni che giungono attraverso mezzo social, ultimo sul gruppo Facebook ''Sei di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...