12 C
Pisa
sabato 23 Ottobre 2021

Una maestra non insegna soltanto, a volte salva la vita

Premiate due maestre delle primarie pisane. L’assessore Munno: “Due esempi e due gesti straordinari per i propri alunni”.

Dopo la premiazione delle eccellenze tra gli studenti pisani diplomati con 100 e lode, l’assessorato alle politiche educative e scolastiche del Comune di Pisa ha voluto festeggiare due maestre delle scuole primarie cittadine che, per due motivi diversi, hanno compiuto gesti straordinari.

La cerimonia si è tenuta oggi 23 settembre al Giardino Scotto, dove le maestre Biancamaria Ruggiero e Irene Luperini sono state ricevute e premiate dall’assessore Sandra Munno, alla presenza delle autorità cittadine, dei dirigenti scolastici dei due istituti comprensivi e degli alunni delle due classi.

“Come Amministrazione Comunale – ha spiegato l’assessore Sandra Munno – abbiamo ritenuto doveroso premiare due insegnanti delle scuole primarie pisane che nell’adempimento del loro dovere si sono particolarmente distinte, anche se per diverse ragioni, che meritano sicuramente il nostro riconoscimento”.

Nel caso della maestra Ruggiero, la sua prontezza, la sua preparazione e il suo sangue freddo hanno permesso di salvare la vita ad un bambino che era rimasto senza possibilità di respirare per un boccone che, durante la ricreazione, gli ha ostruito la gola. Un gesto eccezionale che ha permesso di evitare una tragedia.

Il bambino, mentre consumava la merenda, si è accasciato improvvisamente sul banco: la maestra, richiamata dalle urla dei bambini, ha subito verificato che il bambino non riusciva a respirare e, riuscendo a mantenere la calma di fronte alla situazione tragica, ha iniziato a mettere in atto la manovra di Heimlich che aveva imparato frequentando un corso per il primo soccorso con i medici rianimatori dell’Ospedale di Cisanello. Fortunatamente, dopo tre o quattro spinte, la maestra è riuscita a liberare la gola del bambino che ha ricominciato a respirare, senza riportare conseguenze dannose per la propria salute.

La maestra Luperini invece, merita di essere premiata per non essersi arresa di fronte all’ostacolo delle lezioni a distanza e del lockdown che aveva confinato tutti i bambini nelle proprie case, inventandosi uno strumento di comunicazione che fosse alla portata dei bambini e permettesse loro di rimanere uniti.

Si è distinta per essersi aggiudicata il premio Leone d’Argento per la Creatività messo in palio dalla Biennale di Venezia, grazie al progetto ‘Radio Allegria. La Radio della Pandemia‘, nato nel 2020 in pieno lockdown.

L’obiettivo del progetto, tutt’ora attivo, è quello stimolare la comunicazione creativa tramite l’uso di strumenti multimediali di facile reperibilità (smartphone o tablet) lavorando a distanza: rubriche che spaziano da racconti, a letture, ricette, aneddoti, musica e altro ancora, che hanno permesse ai bambini, insieme alle loro famiglie, di rimanere collegati e condividere tanti momenti della giornata trascorsa in casa durante il lockdown.

Ultime Notizie

Casciana Terme Lari, Terreni revoca le deleghe all’Assessora Bosco: i motivi

Oggi il Sindaco Mirko Terreni ha proceduto a revocare le deleghe all’Assessora Marianna Bosco. Nel comunicato stampa reso pubblico dal Comune di Casciana Terme...

Keu, continuano monitoraggi e interventi di Regione, Arpat e Comuni

"Rifiutare ricostruzioni sensazionalistiche dell’intera vicenda e rassicurare i cittadini delle aree interessate attraverso la corretta informazione dei dati ambientali e della complessiva attività amministrativa...

Green pass, boom di certificati: possibili reati di truffa e falso, esposto del Codacons

E’ stato presentato questa mattina l’esposto del Codacons alle Procure della Repubblica di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena...

Ritrova il fratello dopo 20 anni, l’uomo nato Cascina Terme ha lavorato per l’Enea

Nei giorni scorsi, la Questura di Roma ha diramato un allert nazionale per la ricerca di un uomo di 70 anni circa, ricoverato presso...

Muore mentre fa colazione, il decesso questa mattina

A nulla sono valsi gli immediati soccorsi prestati ad una signora di 51 anni ospite di un'amica mentre faceva colazione.Alle ore 10.35 su richiesta...

Lega Capannoli, ex scuola primaria: “persa l’occasione di risparmiare 5.978 €”

Soldi che potevano essere risparmiati, è questo il pensiero della Lega Capannoli a proposito del Progetto 'recupero ex scuola primaria'."La giunta comunale di Capannoli,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ucciso da un malore improvviso noto imprenditore

La tragedia si è consumata ieri, intorno a mezzogiorno. L’uomo si è sentito male mentre si trovava nel capanno di caccia.Un cacciatore di 72...

Si getta dalla finestra e muore

È morta sul colpo, niente da fare per la donna che domenica scorsa si è lasciata cadere dalla finestra della sua abitazione.La tragedia si...

Ponte a Calcinaia, quando riapre? Il sindaco Alderigi risponde

Arrivare a Pontedera sembra essere diventata un'impresa. Disagi ancora derivanti dalla chiusura del Ponte a Calcinaia.  L'incidente avvenuto ieri alle porte di Pontedera (clicca qui...

Minuti di alta tensione, scoppia la lite in pieno centro a Pontedera

Alta tensione nel pomeriggio di ieri in centro a Pontedera tra un gruppo di persone.PONTEDERA. La lite è scoppiata dopo le 18, in corso...

Pontedera: il Lotti piange la dottoressa scomparsa

"L'Azienda USL Toscana nord ovest esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa della dottoressa Gianna Gambaccini", con queste parole si apre il comunicato...

Pontedera, Luna Park: ecco il Voucher digitale da scaricare per salire sulle attrazioni

Tutto digitale, il mondo gira attorno ad un click, per questo in occasione della festa dei bambini arrivano agevolazioni che permettono di rendere facile...