4.5 C
Pisa
martedì 18 Gennaio 2022

Un anno fa la Toscana in giallo alle porte del Natale, oggi si riesce a scongiurarlo

Un anno fa la Toscana diventava zona gialla grazie alla diminuzione dei positivi: fu entusiasmo generale. Oggi i positivi sono in rialzo ma la Toscana rimane bianca per tutta la settimana di Natale.

Lo annunciava il presidente Eugenio Giani il 20 dicembre 2020: “per arrivare fin qui abbiamo sacrificato molto: lavoro, affetti e abitudini. Ma siamo oggi una delle regioni con il più basso tasso di nuovi positivi”, per questo l’ingresso in fascia gialla alle porte del Natale, prima che le misure anti-contagio si inasprissero nuovamente con zone rosse e arancioni in tutta Italia a partire dal 24 dicembre.

La zona gialla consentì gli spostamenti anche fuori Toscana (verso regioni dello stesso colore) per gli ultimi auguri di buone feste prima della stretta, con bar e ristoranti che poterono riaprire le porte fino alle ore 18.00, per continuare poi con asporto e consegna a domicilio nelle ore successive.

Se un anno fa la zona gialla alle porte del Natale sembrava manna dal cielo, oggi la prospettiva sembra molto cambiata.

Mentre una parte dell’Italia scivola in zona gialla (Marche, Liguria e provincia di Trento), la Toscana riesce a scongiurarla resistendo in zona bianca, quella con le misure restrittive meno aspre.

Secondo il Ministero della Salute una retrocessione sembra, infatti, molto improbabile almeno per la settimana di Natale (lunedì 20 – domenica 26 dicembre) nonostante l’aumento dei positivi degli ultimi giorni.

Quella che migliora in un anno è la situazione ricoveri: 386 oggi contro i 1150 dello scorso anno, grazie anche all’efficacia dei vaccini. Lo scatto di colore richiede un’incidenza settimanale pari o superiore al 50%, un’occupazione delle terapie intensive pari o superiore al 10% e pari o superiore al 15% negli altri reparti Covid.

Per la Toscana, dove i  posti Covid sono 5000, significherebbe 750 ricoveri: un’ipotesi che, per il presidente Giani, sembra piuttosto improbabile sia per la settimana di Natale sia per quella successiva, come riporta anche La Nazione. M.C.

Ultime Notizie

Valdera, muore positivo al Covid

Lutto in Valdera. Addio a un pensionato di Bientina positivo al Covid. Tre decessi in provincia di Pisa sono stati segnalati nel bollettino Covid di...

Casi Covid, chiusa la Carducci di Santo Pietro Belvedere

Sospesa l'attività didattica in presenza alla scuola primaria di Santo Pietro Belvedere. Con ordinanza della Sindaca emanata in data odierna è stata prevista la...

Inaugurata a Caprona “La Nuova Pieve”: bar, ristorante e pizzeria

Un nuovo inizio per il locale gestito da Sokol Dylgjeri e Margherita Possenti. VICOPISANO. Caprona saluta il 2022 ritrovando uno dei suoi locali più apprezzati,...

Scuole chiuse a Montopoli, necessari lavori sulla rete idrica

Acque Spa ha comunicato che mercoledì 19 gennaio, dalle ore 8.30 alle 17.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica in tutto il capoluogo di...

Calcinaia, giovedì verrà interrotta l’energia elettrica per circa tre ore

Enel comunica ai suoi utenti che Giovedì 20 Gennaio, dalle ore 13.15 alle ore 16.30, verrà interrotta la distribuzione di energia elettrica a Calcinaia...

Covid: il numero dei ricoverati a Pisa e Pontedera

Ecco la situazione dei ricoveri a Pisa e Pontedera in base ai dati forniti dalla Regione. Ospedale Lotti di Pontedera: Il 15 gennaio erano...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Valdera, donna stroncata da un malore improvviso in casa

Lutto per la scomparsa di Carmelina Garbino, stroncata da un malore improvviso a soli 59 anni. È scomparsa a 59 anni Carmelina Garbino, dipendente dell’Asl...

Malata da tempo prende il Covid e muore

La donna aveva 56 anni ed era residente nel comune di Calcinaia. Lascia il marito e un figlio Si è spenta Antonella Casigliani, 56 anni,...

Covid, muore 56enne della Valdera

Addio a un cinquantaseienne di Buti deceduto con positività al Covid. Quattro decessi in provincia di Pisa sono stati segnalati nel bollettino Covid di ieri...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Muore positivo al Covid in ospedale

Addio a un pensionato della Valdera positivo al Covid. PONTEDERA. È morto Mario Mellini, 80 anni, pensionato, ex informatore medico scientifico. L’uomo era nato a...

Auto si ribalta nel tratto tra Santa Maria a Monte e Bientina

Bientina. Incidente poco dopo le 18,30 di oggi sabato 15 gennaio nel tratto che da Santa Maria a Monte conduce a Bientina. Una Ford...