21.4 C
Pisa
martedì 4 Ottobre 2022

Terricciola riapre il suo teatro, la soddisfazione del sindaco Bini

Le dichiarazioni del sindaco Bini e la grande soddisfazione per la riapertura del Teatro di Terricciola: ” costruire una generazione aperta e sensibile all’arte, alla cultura e al proprio territorio”.

TERRICCIOLA – Terricciola riapre il suo teatro e il sindaco Bini, con orgoglio e soddisfazione, si esprime sulla questione con comunicato ufficiale.

“E’ un giorno importante perché decidiamo di riaprire la porta del teatro di
Terricciola, e lo riapriamo con Teatro di Bo’, a dire il vero lo Apriamo.. lo Apriamo
con la A maiuscola, perché mai avevamo avuto la possibilità di fare una
programmazione ad ampio raggio e articolata ma avevamo sempre avuto formule più
ridotte o spot per uno spettacolo.

Intanto ringrazio Franco e il suo Staff, perché senza idee e manodopera non si
aprirebbe nulla, per noi Comune è un grande evento perché ci permette di costruire,
non solo si costruisce case e palazzi ma si costruisce anche una società, e noi
vogliamo iniziare a costruire una generazione aperta e sensibile all’arte, alla cultura e
al proprio territorio.

La società è profondamente mutata in questi anni difficili, tra pandemia mondiale e
guerra, ripartire dalla socializzazione e dallo stare insieme e soprattutto dall’arte,
dalla cultura e dai valori, dall’attaccamento per il proprio paese e l’amore per le
proprie radici, l’idea è di usare il Teatro come ” base” e il paese come palcoscenico,
creare interazione tra ragazzi e abitanti, riscoprirci e innovarci nel concetto del vivere
insieme.

Sarebbe facile fare ciò che abbiamo fatto da sempre, serate di vino e cibo, risultato
partecipativo assicurato, le abbiamo fatte e le faremo, ma serve anche altro, serve
cibarci e dissetarci di cultura e far conosce al mondo un paese, Terricciola, non solo
fatto per godere di momenti spensierati, serve impegnarci a conoscere e divulgare la
bellezza di un territorio a 360gradi, questa terra non può essere conosciuta solo per lo
sfruttamento delle risorse ma deve esser essa stessa risorsa, vita, deve esser un
insieme di case, colline, belle da vedersi ma cariche di sostanza umana, investire in
questo è il nostro obbiettivo, chi pensa a soli investimenti o soluzioni economiche
monetarie senza una coscienza culturale che ne fa parte ha già perso, noi
combattiamo lo spopolamento , le chiusure delle scuole, l’arrivo di facili predoni
economici attraverso la crescita culturale della nostra società.

Oggi facciamo un passo importante e ci auguriamo sia proficuo e un percorso lungo,
fatto di piccoli granelli di sabbia che messi insieme costruiscono un terreno fertile in
cui seminare i saperi del domani”.

Ultime Notizie

PlayStation e Xbox per i bimbi ricoverati, una super gara di solidarietà

L'appello di un'infermiera scatena una gara di solidarietà sui social: PlayStation e Xbox per i piccoli ricoverati al Santa Chiara. Cosa si può fare per...

Covid, altri 3.637 nuovi casi in Toscana e otto decessi. Salgono TI e ricoveri ordinari

CORONAVIRUS. 3.637 nuovi casi, età media 49 anni. Otto decessi. I nuovi casi positivi sono 3.637 su 17.191 test di cui 1.376 tamponi molecolari e 15.815...

Covid, 422 nuovi positivi tra Pisa e provincia: ecco dove

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 3.637 su...

Trasporti per studenti a Pontedera, Baccelli: “Necessità oggettive”

Le esigenze di mobilità della popolazione studentesca residente è effettiva e consolidata. Per questo motivo la Regione Toscana ha ritenuto importante rinnovare l’impegno a...

Lutto nel mondo del ciclismo, si è spento Renzo Maltinti

Una vita spesa e vissuta a fianco del ciclismo, lo sport che ha amato fino all'ultimo. E' venuto a mancare ieri Renzo Maltinti, non ce...

Calci, chiusa la campagna antincendio 2022: il bilancio

Chiusa la campagna antincendio 2022: il bilancio dell’amministrazione comunale. Chiusa la campagna Antincendi boschivi 2022, nei primi nove mesi dell’anno in Toscana sono stati contati 591 incendi...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Incendio nella notte in un’azienda, in fiamme automezzi e tettoia

In fiamme alcuni automezzi dell'azienda Slesa di Ponsacco. L'intervento dei Vigili del fuoco nella notte in viale Europa . PONSACCO. Un incendio è divampato nell'azienda...

11enni schiaffeggiati e minacciati con una spranga di ferro a Ponsacco: individuati gli autori

Grave episodio di bullismo, i carabinieri di Ponsacco individuano gli autori: sono due ragazzini di dieci anni PONSACCO. Il 19 Settembre i carabinieri di Ponsacco...

Automobilista sventa la truffa dello specchietto

Massima attenzione alle truffe dello specchietto in provincia di Pisa. Due giovani, stando a quanto riportato dalla segnalazione di una donna sul gruppo social della...

Muore noto professore di storia e lettere

Addio allo stimato docente Mario Lido Romboli. Lutto per la scomparsa del professore Mario Lido Romboli, ex insegnante di storia e lettere all'Istituto Pesenti di Cascina...

Piazzavano ingenti quantità di droga in Valdera, misure cautelari per quattro giovani

Misure cautelari per quattro giovani: ingenti quantità di eroina, marijuana, hashish smistati in Valdera e grandi somme di denaro sequestrate dai Carabinieri. PONTEDERA - I...