17.8 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Rossi richiama all’ordine: non si rispettano le regole

TOSCANA. Il presidente della Regione Enrico Rossi passeggiando per le strade ha voluto far notare di quanti cittadini non rispettano più le regole nonostante che la pandemia non sia ancora terminata.

“Molti cittadini, – ha scritto su Facebook Rossi – andando oltre ogni considerazione dei comitati scientifici, dell’OMS e del buon senso, hanno deciso che non ci sono più rischi per la pandemia”. 

“Pertanto, – ha continuato il presidente di regione – non portano mai le mascherine, si assembrano calorosamente e non si lavano né si disinfettano le mani. A mio parere o sono ignoranti o sono incoscienti o sono irrispettosi. Ma se dovessi scegliere direi che sono irrispettosi prima di tutto della salute degli altri e ancor di più di quei lavoratori che sono costretti a lavorare con disagio con la mascherina per ore e ore, come nei bar, nei ristoranti, negli uffici pubblici e nei servizi in genere. Ancora una volta c’è un Paese serio e un Paese che bellamente se ne frega.Mi chiedo se le prefetture e le forze dell’ordine e i vigili urbani non abbiamo ancora sul compito di vigilare con ragionevolezza all’applicazione di decreti ed ordinanze che sono tuttora in vigore. Durante il lockdown si è visto rincorrere chi sulla spiaggia si faceva in solitudine una corsetta al mattino, oppure sono state elevate multe a chi si allontanava di cento metri in più del consentito dalla propria abitazione.”

“Ora più niente – ha concluso Enrico Rossi – Chiedo invece che, senza esagerare, chi ha il dovere di controllare riprenda a farlo. Faccio inoltre presente che la nostra ordinanza sull’obbligo delle mascherine -la prima in Italia- fin dall’inizio ne prevedeva l’obbligo in presenza di assembramenti. Già allora noi siamo stati ragionevoli ma non possiamo tollerare che ancora una volta chi disattende le regole non sia neppure richiamato a fare il suo dovere. Si rischia la solita Italia della doppia verità: quella delle grida manzoniane che nessuno poi cerca di far rispettare.”

Ultime Notizie

Pisa ospiterà la 21esima edizione del Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia

Pisa è stata scelta per ospitare, nel maggio del 2023, il XXI Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, una manifestazione che richiamerà in città oltre...

Il Covid fa un’altra vittima a Casciana Terme Lari

CASCIANA TERME LARI. Il sindaco Mirko Terreni torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento del contagio e comuica un decesso legato al Covid."La situazione epidemiologica...

Valdera e Pisa, i nuovi contagi per comune

COVID-19. Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 15 maggio, sono 123.In Valdera si registrano 9 casi, così suddivisi: Capannoli 1,...

Una galleria virtuale per un gemellaggio reale

CALCINAIA. L’Europa non è un concetto astratto, ma una straordinaria opportunità per mettere in contatto culture diverse, per confrontare differenti tradizioni, per scoprire nuovi...

Vaccini: dalle ore 16 di oggi agende aperte per 1970 e 1971

TOSCANA. Dalle ore 16 di oggi, sabato 15 maggio, si aprono le agende per la prenotazione vaccini anche per i nati nel 1970 e...

Cup 2.0: in due giorni oltre 200 prenotazioni online

L'avvio, anche nell'ambito territoriale pisano, del nuovo Centro unico di prenotazione (Cup) 2.0 si è svolto senza particolari criticità.Già dal primo giorno, giovedì 13...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...