5 C
Pisa
venerdì 27 Gennaio 2023

Riscaldamento, Arcenni controreplica: “Forse il sindaco sbaglia scuola o piano”

Continua il botta e risposta tra il sindaco Mirko Bini e Matteo Arcenni di Terricciola Sicura.

TERRICCIOLA. Dopo il nostro articolo di ieri con la risposta del sindaco Mirko Bini sulla situazione del riscaldamento nelle scuole di Terricciola (leggi qui), Matteo Arcenni di Terricciola Sicura controreplica: “Leggiamo la risposta del sindaco Bini che afferma che il riscaldamento alle scuole di Terricciola funziona in tutti i settori.

Il sindaco fa intendere che il problema del mancato funzionamento del riscaldamento sarebbe già stato risolto il 15 dicembre scorso, mentre qualche giorno fa il riscaldamento non avrebbe funzionato per colpa del temporale, poi sarebbe stato tutto risolto, di nuovo. Peccato che, lo scorso 29 dicembre, durante l’incontro che abbiamo avuto con i preposti all’Ufficio Tecnico è emerso il contrario di quanto affermato dal Sindaco: a fine mese scorso, infatti -sostiene Arcenni-, il problema del mancato funzionamento del riscaldamento e delle buche nel pavimento della parte superiore del plesso scolastico di Terricciola non era stato risolto. Invece, per quanto riguarda questo mese, i genitori, gli insegnanti e gli stessi alunni ci segnalano che bambini, professori e personale scolastico continuano a soffrire il freddo in alcune aule del primo piano del plesso scolastico di Terricciola. Anche oggi (ieri per chi legge, ndr.) 20.01.2023 (come confermato da genitori, insegnati e bambini), nonostante quanto affermato dal Sindaco, la situazione è la solita: il riscaldamento in alcune aule del primo piano non funziona e i bambini sono costretti a stare ancora con il cappotto in aula, altro che ‘maniche corte’.

Forse il Sindaco sbaglia scuola o piano perché, -prosegue il consigliere comunale Arcenni- come sempre detto e constatato di persona, il problema è in alcune aule al primo piano del plesso scolastico di Terricciola. Pertanto, il Sindaco o non conosce la reale situazione o non dice come stanno le cose, in entrambi i casi il fatto è grave. Infine, il Sindaco non accenna al resto dei problemi che abbiamo segnalato più volte: rimangono le buche nella pavimentazione di aule e corridoi, manca ancora un citofono esterno al plesso scolastico e non c’è un sistema di videosorveglianza”.

“Ricordiamo che descrivere situazioni non reali e non rispettare gli impegni i presi in Consiglio Comunale non giova né ai cittadini né al Comune e dimostra come questo sia un Sindaco inadatto a governare Terricciola, infine ricordiamo che servirebbe più responsabilità e rispetto delle istituzioni da parte di tutti, in primis del Sindaco”, conclude Arcenni, capogruppo di Terricciola Sicura.

 

Ultime Notizie

Si dimette la consigliera di maggioranza Pala

Elena Margherita Pala, consigliera di maggioranza del Comune di Montecatini Val di Cecina, ha rassegnato le dimissioni. Le dichiarazioni di Elena Margherita Pala: "Ci tengo ad informare...

Carnevale Bientinese 2023: ecco la “mascherata” sotto le stelle!

Il Carnevale Bientinese 2023 avrà inizio domenica 29 gennaio e si concluderà con una serata in maschera in notturna sabato 25 febbraio. Quattro domeniche pomeriggio...

+Michele Placido a Pontedera+

L'attore Michele Placido è arrivato questa mattina (venerdì 27 gennaio) a Pontedera. Una bellissima visita stamani alla mostra di Enzo Fiore. Quella della compagnia teatrale che...

Andrea Bocelli canta per nonna Anna, il magico incontro nella Rsa

Tutto è nato dal desiderio della Signora Anna Marchi, ospite della struttura di Fauglia, di poter incontrare il grande cantautore. Grande sorpresa e festa alla...

Calcinaia, le iniziative per il Giorno della Memoria

In Consiglio Comunale e nelle scuole, le iniziative per il Giorno della Memoria. Una data indelebile che macchia il calendario di ogni civiltà, che ci...

Emergenza freddo, 6 posti letto in più per i senza dimora a Pisa

All'Asilo Notturno di Porta a Mare 6 posti letto in più per i senza dimora messi a disposizione dal Comune di Pisa. Con l’abbassarsi delle...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. CLICCA QUI PER...

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Muore a 46 anni, Pisa in lutto

E' venuto a mancare Alberto Rousseau: una tragedia che ha colpito l'intera comunità e la provincia di Pisa.  L'annuncio della morte di Alberto Rousseau è arrivato attraverso un...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...