10.5 C
Pisa
sabato 29 Gennaio 2022

Rave party di Capodanno, 300 identificati: attesi provvedimenti per tre reati

Un rave party ad Arezzo tra la notte del 31 dicembre e il pomeriggio del 1 gennaio: in 300 identificati, ora rischiano una denuncia per tre reati.

AREZZO. Un rave party sull’Alpe di Poti per finire l’anno vecchio e accogliere il nuovo: è accaduto ad Arezzo, con centinaia di giovani accorsi all’evento.

La festa, organizzata su un terreno situato fra un vecchio albergo abbandonato e i ruderi di un casolare, occupato in maniera abusiva, è proseguita per quasi 20 ore, dalla notte del 31  dicembre fino al pomeriggio di sabato 1 gennaio.

Le forze dell’ordine, che erano tempestivamente intervenute nell’intento di allontanare le circa 500 persone provenienti da tutta Italia, hanno proseguito le indagini identificando già 300 giovani tra i partecipanti all’evento.

Coloro che sono stati identificati rischiano sanzioni per tre reati: violazione alle norme anti-contagio (evidente la situazione di assembramento), occupazione di suolo pubblico e occupazione abusiva di edifici e terreni.

Sarà il curatore fallimentare a decidere se presentare o meno la denuncia a carico dei giovani: la location è infatti lo stabilimento dell’acqua Fontemura, interessato da un fallimento, e il territorio circostante.

E]

Ultime Notizie

“Pontedera al buio, manca illuminazione in varie zone”

Fratelli d'Italia pone l'accento sulla questione illuminazione a Pontedera.  "A Pontedera da oltre due mesi l’illuminazione di notte in via Indipendenza e in altre zone come per esempio...

Ancora cinghiali sulle strade della Valdera

Arriva una segnalazione dal gruppo Facebook di Perignano. Cinghiali sulle strade, nelle campagne e in città: gli avvistamenti non si fermano e accendono la...

Occupanti abusivi rubano 8.000 euro di attrezzi

PISA. Arrestati due occupanti abusivi di un edificio abbandonato: avevano rubato oggetti per un valore di circa 8.000 euro. Pattuglie della Squadra Volanti della Questura...

321 nuovi casi Covid in Valdera

Ecco l'aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Valdera. I nuovi casi di Coronavirus accertati fra la popolazione della Valdera sono 321, così suddivisi: Terricciola...

“Riapertura Grillaia e ampliamento discariche? No assoluto!”

Terricciola SiCura: "Qui non esiste nessuna strategia politica, esiste solo la volontà di salvaguardare o meno i nostri territori e la salute dei cittadini". "Da...

Toscana, 9.713 casi Covid in più rispetto a ieri e 36 decessi (+2 a Pisa)

CORONAVIRUS. 9.713 casi in più rispetto a ieri, età media 36 anni. Trentasei i decessi. I ricoverati sono 1.461 (5 in più rispetto a...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Tragedia in provincia di Pisa: scompare da casa, lo trovano morto

E' stato trovato morto l'anziano scomparso a Montecastelli Pisano, nel Comune di Castelnuovo Valdicecina. A lanciare l'allarme due giorni fa era stata la moglie, tornata a...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...

Non si ferma dopo aver urtato l’auto della Municipale, inseguito e raggiunto a Bientina dall’agente ferito

L’incidente poche ore fa tra Calcinaia e Pontedera: il camion non si è fermato ma l'agente, ferito, lo ha raggiunto con l’aiuto di un...

Si suicida con un colpo di fucile

L’uomo ha deciso di farla finita sparandosi con un fucile nel bosco. Si è tolto la vita con un colpo di fucile. Così è morto...