27.7 C
Pisa
venerdì 19 Luglio 2024
09:59
LIVE! In continuo aggiornamento

Quali saranno gli effetti della pandemia sul trasporto aereo? Parla Betti, sindaco di Cascina

09:59

CASCINA. Il sindaco di Cascina, Michelangelo Betti, ha diffuso un comunicato stampa riguardante gli aeroporti toscani. Riportiamo il testo qui di seguito: 

“Come i capponi di Renzo

Sugli aeroporti serve una visione di sistema

Guardare oltre i campanili e la pandemia. La Toscana non può fare a meno di un sistema aeroportuale integrato, ancor di più se si considera come l’emergenza sanitaria sia diventata anche crisi economica. In una fase difficile per la nostra regione il rischio è che il confronto sui due aeroporti si riduca a una gara tra territori, andando a perdere il contesto generale e, purtroppo, andando a perdere anche il confronto con altri scali.

I numeri del Galilei e di Peretola rendono evidente il diverso ruolo che i due aeroporti svolgono e possono svolgere per la Regione. Quei numeri per anni hanno indicato le linee di sviluppo, anche se oggi non bastano più per prevedere il futuro. Le linee di sviluppo individuavano un aeroporto internazionale sulla costa e un city airport per il capoluogo regionale. Oggi però, come già è stato scritto, i due territori rischiano di fare la figura dei capponi di Renzo Tramaglino, impegnati a beccarsi in attesa di finire col collo tirato. Come per i polli portati come dono dal protagonista dei “Promessi Sposi”, la competizione tra Pisa e Firenze potrebbe esaurirsi senza vincitori, travolta dal crollo dei voli in decollo e dei passeggeri trasportati. Un crollo che è già consolidato per il 2020, che pare molto certo per il 2021 e che pone grossi interrogativi per tutti gli anni successivi.

In questa fase il punto di partenza di ogni intervento dovrebbe partire da un’analisi degli effetti della pandemia sul trasporto aereo e quando potremo tornare a vedere i flussi registrati nel 2019. Superato il Covid-19 si tornerà allo stesso livello di utilizzo del mezzo aereo? Le compagnie “resteranno in piedi” e riusciranno ad attirare passeggeri con la linea di crescita pre-pandemia? In uscita dalla pandemia ci sarà la stessa voglia e la stessa necessità di volare o si preferiranno altri mezzi di trasporto e le videoconferenze?

A fianco di questi interrogativi generali, che valgono per l’intero settore, vale la pena di riflettere sulle dinamiche di un’intera area, guardando anche oltre i confini regionali. In assenza di scelte adeguate ai tempi e coerenti con le necessità di sviluppo della Toscana, il nostro sistema aeroportuale rischia di indirizzarsi verso un declino di fronte a scali esterni alla nostra regione. C’è un vero punto dolente: è probabile che se la promozione di Peretola depotenziasse il Galilei, il traffico andrebbe a crescere a Bologna.

Serve quindi una seria analisi delle prospettive che coinvolga i territori, Toscana Aeroporti, la Regione Toscana e il Ministero per le Infrastrutture. Un coordinamento complessivo, necessario per una regia che unisca il confronto sugli aeroporti a quello sulla mobilità nell’intera regione.” 

 

 

 

Ultime Notizie

Vendevano droga su Telegram: 3 giovani finiscono al Don Bosco di Pisa

Scoperta una centrale di spaccio, tre soggetti arrestati: vendevano stupefacenti online. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pisa, nell’ambito dell’attività di contrasto...

Marioni: “Andrea e Virginia Bocelli cantano la mia canzone, emozione unica”

LAJATICO. L'emozionante duetto di Andrea Bocelli e la figlia Virginia sulle note del compositore di Fauglia Paolo Marioni. Sono tantissime le star internazionali arrivate in...

Al via proposta di legge bipartisan sul turismo motoristico 

Il comunicato stampa di Anci - Città dei Motori (rete dei comuni del Made in Italy motoristico della quale anche Pontedera fa parte) su una...

Automobilista inverte la marcia e riparte contromano sulla Fi-Pi-Li

L'allarme è scattato intorno alle 3.30, nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio. Nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio, gli...

Malore in mare: morto un uomo

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 18 luglio. Un uomo di 85 anni, originario di Reggio Emilia e in vacanza...

Alla guida in stato di ebrezza sulle strade della Valdera, scattata la denuncia

I Carabinieri della Compagnia di Pontedera (PI), durante i servizi di controllo del territorio, hanno denunciato una persona per guida in stato di ebbrezza. I...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ciclista stroncato da un malore a Santo Pietro

La tragedia si sarebbe consumata nella serata di ieri, venerdì 12 luglio.  Un ciclista sarebbe stato stato stroncato da un malore mentre si trovava nei...

Muore noto carrozziere, lutto a Casciana Terme 

Sono tanti i messaggi di cordoglio lasciati su Facebook da amici e conoscenti. E’ venuto a mancare ieri Graziano Grilli, carrozziere molto conosciuto a Casciana Terme...

Maturità, ITIS Marconi Pontedera: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PONTEDERA. L’ITIS Guglielmo Marconi comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si...

Elena: ai Giochi Olimpici di Parigi ci sarà anche Selvatelle! 

TERRICCIOLA. Elena frequenta il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza all’Università Italo Francese. Elena Ducci ha 23 anni e vive a Selvatelle,...

Roberto, appassionato di Mountain bike, ucciso da un malore in Valdera

Profondo cordoglio per la scomparsa di Roberto Terreni, imprenditore appassionato di Mountain bike.  È sconvolta e incredula la comunità di Ponsacco, che si è svegliata...

Maturità, IPSAR Matteotti Pisa: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PISA. L'IPSAR Giacomo Matteotti comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si comunicano...