15.5 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Primi finanziamenti per la scuola a San Miniato, Valdera al palo

TOSCANA. In arrivo i primi finanziamenti per le scuole toscane. Le risorse per il momento arriveranno a San Miniato, a questo giro nessun contributo per la Valdera.

“Sono arrivati finalmente i fondi statali per il finanziamento dell’annualità 2020 del piano regionale triennale dell’edilizia scolastica. Queste risorse ci consentiranno di intervenire per la messa in sicurezza delle scuole toscane.”
Così l’assessora all’istruzione Alessandra Nardini commenta la notizia dell’assegnazione da parte del Ministero dell’istruzione di oltre 30,5 milioni di euro che serviranno per costruire, ristrutturare e mettere in sicurezza gli immobili di proprietà degli enti locali adibiti all’istruzione scolastica.
La Toscana in questi anni ha esercitato la sua competenza individuando come priorità della programmazione degli interventi sulle scuole proprio quello dell’ammodernamento o del rinnovo completo delle strutture scolastiche del nostro territorio.
“Come nel resto del Paese – prosegue l’assessora – la maggior parte delle nostre strutture scolastiche è datata. E’ necessario, quindi, un ammodermamento strutturale e talvolta un intervento per la messa in sicurezza degli edifici, nonché un adeguamento agli standard normativi attuali: la qualità dell’ambiente in cui le studentesse e gli studenti toscani si formano è una priorità assoluta. Grazie a questi finanziamenti statali sarà possibile realizzare una decina di interventi con i quali scorrere la graduatoria della programmazione triennale dell’edilizia scolastica, il cosiddetto Piano “Mutui Bei”, dalla fonte di finanziamento accesa dal Ministero dell’Istruzione tramite Cassa depositi e prestiti.”
“La Regione – dice ancora Nardini – sul tema dell’edilizia scolastica non si limita solo alle proprie competenze che riguardano la programmazione, ma fa molto di più. Occorre infatti ricordare che la Regione destina annualmente anche risorse proprie per consentire ai Comuni e alle Province di realizzare interventi urgenti per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Con questi finanziamenti, che gli enti possono ottenere in qualsiasi momento facendone richiesta, la Regione fornisce un aiuto immediato a problemi urgenti. Dal 2015 ad oggi sono stati realizzati 75 interventi per circa 16 i milioni di euro. La Regione, inoltre, con fondi propri sostiene ulteriori interventi di qualificazione degli edifici scolastici: è questo – conclude – il caso del bando volto all’implementazione delle infrastrutture digitali delle scuole, chiuso solo pochi giorni fa che destina oltre 2 milioni di euro a oltre mille scuole toscane per il potenziamento digitale della connettività”.
A margine dell’intervento reso pubblico da Regione Toscana l’assessora Alessandra Nardini ci informa che nella lista dei progetti finanziabili e quindi risorse economiche arriveranno a San Miniato, na non per questa volta in Valdera.

Ultime Notizie

Valdera, caduta libera dei contagi, merito dei vaccini e del lockdown?

Calo dei contagi in Valdera. Effetto vaccini o effetto lockdown? Da una breve analisi dei dati forniti da Asl Toscana Nord Ovest, si può constatare...

Peccioli: malore fatale, muore a 60 anni

PECCIOLI. Se ne va prematuramente Sergio Rossi, 60 enne residente a Peccioli. Per lui, sembra essere stato fatale un malore. Un malore fatale, avrebbe...

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

Prenotazione Vaccini, “Over 40 tocca a voi”

Arriva dalla Regione Toscana l'invito alla prenotazione anche per gli over 40 (come annunciato QUI).Il post è online da questo pomeriggio sulla pagina del...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...