24 C
Pisa
lunedì 21 Giugno 2021

PretenDiamo Legalità, primo premio per la Scuola Media Pirandello di Lari

LARI. Un grande, grandissimo riconoscimento! E’ quello ottenuto dalla classe 2A della Scuola Media Luigi Pirandello di Lari che si è aggiudicata il primo premio di “PretenDiamo La Legalità”

Il concorso promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione è finalizzato alla promozione della cultura della legalità tra le giovani generazioni. Destinatari del progetto sono stati gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado dell’intero territorio nazionale che hanno partecipato ad incontri in video-conferenza incentrati sull’importanza dell’utilizzo corretto e consapevole del web e dei social e sui pericoli della rete: i fenomeni del cyberbullismo, il dark web, l’adescamento in rete, il revenge porn, le challenge o sfide sui social, la dipendenza da internet.

Le classi coinvolte hanno poi realizzato un video, uno spot o una graphic novel. E “Una storia normale” è il titolo del video che hanno realizzato i ragazzi di Lari, che – ci fa piacere descriverlo con le parole utilizzate dalla Questura di Pisa – si è distinto per “efficacia e pertinenza, creatività ed originalità di espressione, capacità comunicativa, rielaborazione interpretativa” risultando vincitore a livello nazionale per la categoria “Cine TV”.

Presente questa mattina alla cerimonia di premiazione, che si è svolta presso la Scuola Media di Lari, il Questore di Pisa, Gaetano Bonaccorso, le Assessore alla Pubblica Istruzione, Chiara Ciccarè, e alla Cultura, Marianna Bosco, la Dirigente scolastica dell’Istituto prof.ssa Maria Rosaria Pizza.

Ultime Notizie

Rientro anticipato dal mare, gioca l’Italia: c’è chi chiede il maxi schermo a Ginestra

Il richiamo della Nazionale di Calcio italiana è più forte dell'ultimo scampolo di mare, tanto che si stanno già registrando incolonnamenti.In questi minuti si...

Covid a Pisa, Volterra e Valdera: domenica 26 giugno solo 6 casi

Le anticipazioni parziali sono giunte questa mattina grazie al presidente della Regione Toscana, di seguito riportiamo il dettaglio di quanto emerso nelle ultime 24...

Covid-19 in Toscana: il bollettino di oggi, domenica 20 giugno

COVID.19. 55 nuovi casi, età media 37 anni. I decessi sono 5. Questa l'estrema sintesi del bollettino sanitario diramato oggi, domenica 20 giugno, da...

Mezzi pubblici, capienza fino all’80 per cento. Al via lunedì

L'assessore ai trasporti Stefano Baccelli aggiorna sulla questione trasporti pubblici e annuncia:Da lunedì, con l’entrata della Toscana in zona bianca la capienza massima sui...

Addio al cavaliere Arzilli, storico ristoratore e ambasciatore del tartufo nel mondo

La città della Rocca piange la scomparsa di Dino Arzilli, patron e chef del ristorante Genovini.Se ne va l’uomo che ha portato i sapori...

In arrivo 15 attraversamenti pedonali luminosi

CASCINA. Fase conclusiva per altri quindici attraversamenti pedonali luminosi in varie frazioni del Comune. Uno strumento per far crescere la sicurezza stradale, in particolare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...