7.7 C
Pisa
martedì 29 Novembre 2022

Pisa, questura e caserma si tingono di arancione

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Oggi, la Caserma “Sandulli Mercuro”, sede del Comando
Provinciale Carabinieri di Pisa, è illuminata di arancione, in adesione alla nota campagna internazionale “Orange the World”, con lo scopo di sensibilizzare sul fenomeno della violenza sulle donne ed informare i cittadini sull’assoluta attenzione e priorità dell’Arma a invogliare le vittime di violenze a denunciare.

Stamani sono stati organizzati diversi incontri proprio con gli studenti del territorio, durante i quali i Carabinieri si sono intrattenuti con i ragazzi tracciando un percorso importante, interloquendo sulla violenza di genere, analizzando il fenomeno ed ascoltando il parere dei giovanissimi partecipanti.

A Pisa e nell’hinterland, i militari dell’Arma hanno incontrato 70 studenti appartenenti a 3 classi di 4^ superiore, dell’Istituto “Santoni” e altri 80 allievi di 4 classi di 3^ media, della Scuola Media Statale “Niccolini”.

A Pontedera (PI), i Carabinieri hanno incontrato 105 studenti delle classi 3^,4^ e 5^, del Liceo Classico e Scientifico “XXV Aprile” e 60 studenti delle classi 3^,4^ e 5^, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pesenti”.

A San Miniato (PI), i militari dell’Arma hanno incontrato 100 alunni di 6 classi di 5^ superiore, dell’Istituto Tecnico “Cattaneo” e 130 alunni di 7 classi di 3^ media della Scuola Media “Banti”.

A Volterra (PI), i Carabinieri hanno incontrato 40 alunni delle classi 5^ superiore del Liceo Artistico e del Liceo delle Scienze Umane “Carducci”.

Anche la Questura di Pisa è illuminata di arancione.

La Polizia Postale, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, ha incontrato gli studenti nelle scuole primarie e secondarie sul territorio nazionale. Un incontro confronto sul tema del revenge porn e sexting. Gli Operatori della Polizia Postale hanno incontrato bambini, adolescenti e ragazzi ed hanno affrontato insieme i temi della educazione digitale e della sicurezza sul web. 

L’obiettivo delle attività è sensibilizzare gli studenti, sempre più precoci nell’utilizzo dei device, esposti sulla rete internet, spesso vittime di estorsioni sessuali e di revenge porn, a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online, senza correre i rischi connessi a comportamenti scorretti o pericolosi per sé e per gli altri.

La formazione sui temi della sicurezza e dell’uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia di Stato e la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione è assolutamente determinante. Un impegno avvalorato anche dai dati sul rapporto tra giovanissimi e sicurezza online: l’avvento della pandemia ha di fatto accelerato la diffusione dell’uso delle nuove tecnologie verso fasce di età sempre più precoci.

L’attenzione di genitori e insegnanti deve rimanere molto alta anche sui bambini più piccoli, che, obbligati negli ultimi anni dalla pandemia ad avvicinarsi sempre più precocemente al web, rimangono i più fragili ed esposti al rischio online. 

Sulla Rete Internet la violenza sulle donne non ferisce solo il fisico, ma lede la sfera più intima della persona, offendendo e umiliando la vittima a tal punto che la vergogna può condurla al suicidio. Sono molte le donne che denunciano la diffusione non autorizzata di video e foto che le ritraggono in momenti intimi su chat, siti online, social network. 

Il fenomeno del “revenge porn”, colpisce soprattutto giovani ragazze: a volte, a loro insaputa, vengono fotografate o riprese in atteggiamenti sessualmente espliciti dai partner; altre volte, cedono alle richieste dei partner e acconsentono a farsi ritrarre o a condividere immagini intime. Spesso sono gli ex che, finita la relazione, diffondono le immagini per vendicarsi.

Ultime Notizie

Geofor, possibile sciopero il 2 dicembre

Possibile giornata di sciopero venerdì 2 dicembre. La Federazione della Unione Sindacale di Base e la Confederazione COBAS hanno annunciato una giornata di sciopero, prevista...

Ponte ciclopedonale a San Rossore, approvato il progetto definitivo

Assessore Dringoli: “Opera fondamentale per la cicloposta del Tirreno. Lavori aggiudicati entro fine 2022”. PISA. Approvato dalla Giunta comunale di Pisa il progetto definitivo per...

Lavori in Fi-Pi-Li, tre chiusure notturne della carreggiata

Si parte dalle dieci di domani. Chiusure necessarie per consentire i lavori. Per lavori sulla pavimentazione si segnalano le seguenti chiusure della carreggiata tra gli svincoli...

È morto il direttore dell’osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

Scienza in lutto. CASCINA. Si legge sul sito ufficiale di Ego: "Con profondo dolore e grande cordoglio comunichiamo che il direttore di EGO, Stavros Katsanevas,...

Terricciola: 30° Festa della terza età, i Carabinieri incontrano gli anziani

Continuano gli incontri dei Carabinieri nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, avviata dal Comando Provinciale di Pisa, a favore degli anziani. TERRICCIOLA. Il comandante della Stazione...

Beni confiscati alla mafia: l’esempio di Montopoli al convegno di Firenze

"Grazie al bando regionale ristruttureremo il nostro centro antiviolenza”. MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Questa mattina l'amministrazione comunale di Montopoli è stata chiamata a Firenze in...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Cucciolo di cane smarrito a Terricciola, l’appello social del proprietario per ritrovarlo

L’appello social del padrone per ritrovarlo. TERRICCIOLA. Un cucciolo di cane è scomparso dal distributore Aquila de La Rosa di Tericciola. L’appello social del padrone: “Questo...

Valdera, auto fuori controllo si schianta contro panchine

L'incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato e domenica nel centro di Fornacette. Il conducente ha perso il controllo dell'auto nel centro di...

Morta carbonizzata nel camino: la vittima è Nonna Giovanna, star di TikTok

Giovanna Malfatti, Nonna Giovanna su TikTok, è la vittima del tragico incidente avvenuto ieri sera nella frazione di Cascina. CASCINA – La vittima dell’incidente avvenuto...

Cade nel caminetto acceso, muore carbonizzata

Tragedia in provincia di Pisa nella serata di oggi 23 novembre nel comune di Cascina.  Una persona di 91 anni è morta carbonizzata dopo essere...

Ciclisti travolti da un’auto, trovato il pirata della strada

Un 25enne denunciato per i reati di fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale, nonché lesioni personali. https://vtrend.it/con-lauto-travolge-3-ciclisti-poi-scappa-e-caccia-al-pirata-della-strada/?fbclid=IwAR15haNC4gyFHHoYib-if_0dfxqKEc8unKLF5UR17W2IqRSvhoy7WXwkKFA Circa l'investimento avvenuto nella mattinata...