18.8 C
Pisa
domenica 2 Ottobre 2022

Pisa, arrestato l’autore del tentato omicidio di Ferragosto alla stazione

Un uomo riverso al suolo con una vistosa ferita all’addome: le indagini hanno consentito di individuare in tempi brevi l’autore del reato.

Il costante e capillare controllo del territorio ha consentito, con una sinergica ed immediata azione del personale della Stazione Carabinieri di Pisa Porta a Mare e della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pisa, di intervenire e dare pronta risposta in riferimento al tentato omicidio verificatosi in Piazza della Stazione il giorno di Ferragosto.

Ferragosto di sangue: accoltellato vicino alla stazione

L’intervento sul posto da parte di una pattuglia della Stazione Carabinieri di Pisa Porta a Mare è stato quasi immediato, poiché il fatto è avvenuto a distanza di alcune centinaia di metri da una delle zone della città oggetto di particolare attenzione a seguito delle indicazioni emerse in sede di riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica.

Infatti, intorno alle ore 10.30 circa, il personale della Pattuglia, transitando in Piazza della Stazione, si è resto conto della presenza di un uomo riverso al suolo con una vistosa ferita all’addome.

Prontamente intervenuti, gli operatori hanno portato celermente i primi soccorsi alla vittima, priva di sensi. Immediatamente hanno isolato la zona e allertato la Centrale Operativa, avendo ben percepito la gravità del fatto.

Di lì a breve arrivò anche personale della Sezione Operativa che unitamente al personale della Stazione di Porta a Mare ha posto in essere le attività necessarie a chiarire la dinamica e le responsabilità dell’atto criminale, con l’immediata interazione con la competente Autorità Giudiziaria, nella persona del P.M. della Procura della Repubblica che ha assunto subito la direzione delle investigazioni, disponendo ogni indicazione necessaria alla raccolta degli elementi di prova.

Le indagini, avviate nell’immediatezza dei fatti hanno consentito di individuare in tempi brevi l’autore del reato, attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza cittadino, le informazioni fornite dalla vittima e l’individuazione fotografica, in un soggetto di nazionalità brasiliana.

L’acquisizione di un chiaro ed inequivocabile quadro probatorio, frutto di un’articolata attività investigativa, condotta anche con tecniche assolutamente tradizionali, ha consentito, pertanto, di dare esecuzione al provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Pisa, nei confronti di un 33enne cittadino brasiliano, domiciliato nella Provincia di Pisa, resosi responsabile di tentato omicidio.

L’autore del fatto, anche a seguito dell’udienza di convalida, si trova attualmente ristretto presso la casa circondariale di Pisa.

Fonte: Carabinieri di Pisa

Ultime Notizie

A Peccioli arrivano i Birò elettrici per rafforzare e rilanciare la mobilità sostenibile

Dopo i golf cart arrivano i nuovi mezzi elettrici Briò per rilanciare e rafforzare il progetto “Mobilità Sostenibile Peccioli”: la consegna mercoledì 5 ottobre. PECCIOLI...

Il gruppo scout di Peccioli compie 25 anni: buona – e ancor più lunga – strada!

Nato nel 1997 per risollevare la gioventù dalle difficoltà di quegli anni, il gruppo scout Peccioli 1 conta oggi più di cento presenze da Peccioli...

Caro bollette, lo sfogo di un esercente di Bientina: “preoccupati per il futuro delle nostre attività”

Il caro bollette grava sulle spalle degli esercenti di bar e ristorazione: Giuseppe Ferranti, titolare di due attività in Valdera, spiega i problemi e...

Ruba 500 euro di abbigliamento a Cascina ma esce dal negozio e trova i carabinieri

Un giovane ventenne arrestato dai carabinieri per tentato furto in un negozio di abbigliamento: fermato mentre tentava di uscire vestendo i capi dal valore...

Covid, altri 180 contagi in provincia – i numeri comune per comune

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 1.883 su...

Piazzavano ingenti quantità di droga in Valdera, misure cautelari per quattro giovani

Misure cautelari per quattro giovani: ingenti quantità di eroina, marijuana, hashish smistati in Valdera e grandi somme di denaro sequestrate dai Carabinieri. PONTEDERA - I...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Lupo avvistato in paese, si aggira fra le case

Negli ultimi tempi sono state molte le segnalazioni di lupi sul territorio dei Monti Pisani: l'ultima a San Giovanni alla Vena sulla Vicarese. Non lontano...

Elezioni 2022: i risultati in Valdera comune per comune

Gli elettori hanno scelto: in Valdera netta vittoria del Centrodestra e in particolar modo di Fratelli d'Italia. I risultati comune per comune. SENATO. • Bientina. Cdx:...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Pauroso incidente a Bientina: un’auto si ribalta e l’altra finisce contro un muro (FOTO)

L’incidente nella notte tra venerdì e sabato. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. BIENTINA. Incidente lungo la Sp3 dopo la mezzanotte, sono rimaste...

Nasce a Bientina la Pro Loco e rilancia il paese

"L'obiettivo? Valorizzare Bientina e il suo territorio, la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni e tutte le sue tipicità".  Ieri sera 26 settembre, presso la...

Due pazienti morti in ospedale a Pisa, 39 indagati

Doppia indagine della procura, disposte le autopsie di un uomo e di un'anziana. La procura di Pisa ha indagato 39 persone tra medici e specializzandi...