29.6 C
Pisa
mercoledì 23 Giugno 2021

Oltre 700 mila euro destinati alle imprese pisane

Al via tre nuovi bandi per aziende della provincia di Pisa. Contributi a fondo perduto per le imprese che vogliono internazionalizzarsi o acquisire una certificazione. Fondi anche per acquisire competenze digitali, adottare nuovi modelli di business, implementare la sicurezza sanitaria ed acquisire capacità di gestione dei rischi finanziari. Il 24 maggio ed il 27 maggio due webinar di presentazione.

Altri 735mila euro si aggiungono al plafond messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Pisa per sostenere le imprese nel 2021. Le nuove e ulteriori risorse sono disponibili su tre diversi bandi. La disponibilità più consistente, 500mila euro, è stata allocata sul Bando Ripartenza edizione 2021, 150mila euro sul Bando voucher per adottare sistemi di gestione certificati mentre 85.500 euro sono stati messi sul Bando voucher per i servizi di supporto all’internazionalizzazione.
Per facilitare la comprensione dei bandi, la Camera di Commercio di Pisa e la Fondazione ISI organizzano due webinar nel corso dei quali saranno chiariti quali soggetti potranno richiedere i contributi, quali tipologie di spesa sono ammissibili e le modalità e tempistiche per richiedere gli incentivi. Primo appuntamento il 24 maggio 2021 dalle 15:30 per il Bando voucher Ripartenza edizione 2021 ed il Bando Voucher per l’adozione di sistemi di gestione certificati. Il 27 maggio 2021 dalle 15:30 sarà invece la volta del Bando Voucher alle imprese per servizi di internazionalizzazione. Le iscrizioni ai due webinar sono gratuite e possono essere effettuate on line sul sito della Camera di Commercio di Pisa www.pi.camcom.it.

Il punto di vista di Valter Tamburini, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Pisa
“Nonostante la difficile congiuntura che sta attraversando il nostro Paese, e che ha interessato anche il bilancio dell’Ente, la Camera di Commercio di Pisa si fruga ancora le tasche e mette a disposizione altri 735mila euro per sostenere lo sforzo del sistema produttivo per uscire dalle secche della crisi. Pur trattandosi di risorse concesse a fondo perduto – continua Tamburini – i fondi messi a disposizione delle aziende pisane non saranno distribuiti a pioggia ma avranno lo scopo di sostenere lo sforzo di quelle realtà che vogliono portare innovazione nella loro attività quotidiana. Per questo i bandi intendono coprire parte delle spese per fruire di servizi di supporto all’internazionalizzazione ma anche adottare sistemi di gestione certificati. Anche il bando Ripartenza 2021, in continuità rispetto a quello dello scorso anno, punta a dare sostegno alle aziende per le spese destinate ad adottare le nuove tecnologie digitali, promuovere la sicurezza in campo sanitario soprattutto nel turismo, ma anche per sviluppare le capacità di gestione dei rischi finanziari d’impresa. Siamo consapevoli – conclude Tamburini – che le risorse che abbiamo messo in campo e che proveremo a incrementare nel corso dell’anno non saranno sufficienti per venire incontro alle richieste del mondo imprenditoriale pisano, ma questa azione è per noi un imperativo di carattere morale che dobbiamo portare avanti.”

Bando voucher Ripartenza edizione 2021, stanziamento 500mila euro, apertura bando 22 giugno 2021
Il bando prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di servizi di consulenza e/o formazione, l’acquisto di beni strumentali, canoni, licenze d’uso o noleggio attrezzature, in quattro ambiti di intervento: innovazione digitale, sviluppo e implementazione di nuovi modelli di business con particolare riferimento alla ristorazione, all’accoglienza, alla fruizione degli attrattori turistici, sviluppo competenze tecniche e digitali, sviluppo competenze finanziarie per la prevenzione della crisi d’impresa.
I contributi saranno concessi secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, e fino ad esaurimento dei fondi, nella misura del 50% delle spese e per un massimo di 5mila e almeno a 2mila euro di investimento.
Le richieste di contributo dovranno essere trasmesse in modalità telematica dalle ore 10 del 22 giugno 2021.
E’ già attivo un help desk tecnico della Fondazione ISI per supportare le Imprese nella configurazione di Webtelemaco.

Bando Voucher per l’adozione di sistemi di gestione certificati, stanziamento 150mila euro, apertura 1 giugno 2021
Si tratta di un contributo a fondo perduto per le imprese della provincia di Pisa che vogliono adottare sistemi di gestione certificati.
I contributi sono concessi secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino ad esaurimento fondi, nella misura del 50% delle spese ammissibili con un tetto compreso tra i 2.500 ed i 5.000 euro a seconda della certificazione per la quale si richiede il voucher.
Le richieste devono essere trasmesse in modalità telematica dalle ore 10 del 1 giugno 2021.
E’ già attivo un help desk tecnico della Fondazione ISI per supportare le Imprese nella configurazione di Webtelemaco.

Bando Voucher alle imprese per servizi di internazionalizzazione, stanziamento 85.500 euro, apertura 24 maggio 2021
Il bando vuole sostenere le imprese che vogliono rafforzare e diversificare la presenza sui mercati internazionali. Si tratta di un sostegno economico del quale le imprese pisane potranno usufruire solo dopo aver effettuato un export check-up o un piano export rilasciato nell’ambito del Progetto “SEI – Sostegno all’Export dell’Italia”.
I contributi sono concessi secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino ad esaurimento fondi, nella misura del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 10mila euro con investimento minimo di 2mila euro.
Le domanda per la concessione del voucher può essere inviata dal 24 maggio 2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse, alla PEC della Camera di Commercio di Pisa.

Ultime Notizie

Al Teatro Era in scena Luca Zingaretti

PONTEDERA. Domenica 27 giugno, alle 21:30, Luca Zingaretti inaugura la III edizione del FestiValdera, intitolata Poco più che persone, con la prima nazionale del...

Torna la Mostra Mercato dell’Antiquariato a Bientina

BIENTINA. La Mostra Mercato dell’Antiquariato riprenderà regolarmente in Piazza dei Borghi a partire dall’edizione di Giugno 2021.Come sempre, la rassegna si svolgerà ogni quarta...

Servizio Civile, terminata la formazione specifica sui progetti “Info Salute Toscana Nord Ovest” e “Informa Elba”

È terminata nei giorni scorsi la formazione specifica per gli operatori di servizio civile universale Anpas Toscana impegnati sui progetti “Info salute Toscana nord...

Ancora un incidente in FiPiLi, coda in aumento in direzione mare

Calda la temperatura ed ancora una volta calda la strada di grande comunicazione. Ancora un incidente sta creando seri problemi alla circolazione degli automobilisti in...

Vicopisano, modifiche della viabilità tra viale Diaz e via Fermi

VICOPISANO. Da oggi in vigore, le modifiche alla viabilità tra Viale Diaz e il ponticello all'intersezione con Via Fermi.In seguito alle verifiche tecniche, effettuate...

Passa da Pisa il Giro d’Italia del Volontariato, con i colori della Croce Rossa

PISA. È passato questa mattina da Pisa il “Giro d’Italia del Volontariato”. Il tour, partito da Torino e composto da sette ciclisti, proseguirà fino a...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...