23 C
Pisa
domenica 29 Maggio 2022

Nuovo mezzo attrezzato di protezione civile per CRI Uliveto Terme, a breve l’inaugurazione

Il nuovo mezzo di protezione civile permetterà di rispondere prontamente alle situazioni di emergenza: il prossimo mese l’inaugurazione in Piazza XXV Aprile.

VICOPISANO – Anche in questa occasione, l’appello lanciato dalla CRI di Uliveto Terme nel mese di ottobre 2021 non è rimasto inascoltato. Così si legge nel comunicato stampa del Comitato della Croce Rossa Italiana di Uliveto Terme:

Con grande preoccupazione Filippo Pellegrini, presidente del Comitato della Croce Rossa Italiana di Uliveto Terme aveva lanciato a tutta la comunità di Uliveto un messaggio importante:

“Con il perdurare della siccità e alla luce dei cambiamenti climatici, abbiamo frequentemente assistito in questi ultimi anni, a diversi gravi fenomeni come incendi ed alluvioni.

A fronte delle varie richieste di intervento in ambito di Protezione Civile, il Comitato di Uliveto Terme ha risposto prontamente con la formazione dei suoi Volontari.

Un nutrito gruppo ha conseguito nello scorso anno la qualifica del Corso “OP.EM. Operatore CRI Attività di Emergenza, a questo proposito per rispondere sempre più in maniera puntuale alle possibili emergenze di Protezione Civile, sono state attivate energie per l’acquisto di un nuovo mezzo attrezzato e a disposizione della popolazione e del territorio locale”.

Come afferma il Presidente del Comitato CRI di Uliveto Terme, Filippo Pellegrini: “Il nostro Servizio rivolto da sempre verso i bisogni di tutta la comunità locale, necessitava da tempo di nuovi strumenti operativi per far fronte alle emergenze in ambito di protezione civile. Con grande gioia, dal mese di Maggio 2022, entrerà in servizio il nuovo automezzo attrezzato per i Servizi di Emergenza in Protezione Civile.

Il nuovo mezzo “PI56 12-45”, è un sogno reso tangibile anche grazie al contributo della Regione Toscana, ottenuto dopo la vincita di un bando per il sostegno a progetti di acquisto di mezzi ed attrezzature in ambito di Protezione Civile”.

Il nuovo automezzo sarà affiancato dall’autovettura di servizio “PI56 12-41”. Prosegue il Presidente Filippo Pellegrini: “Tutto questo, ancora una volta rappresenta la nostra risposta evidente e generosa verso tutta la popolazione e il rinnovato impegno in qualità di Croce Rossa Italiana, nel fronteggiare le crescenti esigenze della gestione delle grandi emergenze, sul territorio non solo locale.

I due nuovi automezzi verranno presentati alla Comunità di Uliveto Terme e di Vicopisano, Sabato 7 Maggio 2022, la giornata di festa arriva esattamente un giorno dopo la Giornata Nazionale della “Croce Rossa” e della “Mezzaluna Rossa”.

Durante la Cerimonia di inaugurazione, interverranno le autorità locali e provinciali oltre ai saluti istituzionali direttivo del Comitato CRI di Uliveto Terme.

Sarà un momento di festa per tutta la cittadinanza e una nuova occasione di vera condivisione del prezioso servizio che da sempre la CRI svolge a favore della popolazione.

La cerimonia di inaugurazione, con il Patrocinio del Comune di Vicopisano, averrà a Uliveto Terme, in Piazza XXV Aprile, inizierà alle ore 10.30 con l’accoglienza di tutti gli invitati e dopo i vari saluti istituzionali, avverrà il “taglio del nastro” e la benedizione dei nuovi mezzi.

Al termine della cerimonia, il Comitato CRI di Uliveto Terme, ha predisposto un momento conviviale per tutti gli intervenuti alla manifestazione.

Ultime Notizie

Scivola nel dirupo e finisce nel torrente: soccorso dai vigili del fuoco

Scivola nel dirupo e finisce in acqua: immobilizzato per le ferite, poi trasportato all'ospedale grazie all'intervento dei vigili del fuoco. CALCI - incidente in località...

Torna la Fiera di Cascina e gli ambulanti invitano alla partecipazione

Dopo lo stop causa pandemia, torna la tradizionale Fiera di Cascina: appuntamento a martedì 31 maggio. Auspicata la massima partecipazione all’insegna della serenità, del...

Trevisan continua la marcia al Roland Garros: domani gli ottavi di finale

Martina Trevisan continua lo spettacolo al Roland Garros: battute Dart, Linette e Seville, domani agli ottavi contro la bielorussa Sasnovič. La tennista ventottenne di Firenze...

Capannoli, riapre l’area sosta camper dopo la riqualificazione

Capannoli riaprirà l’area sosta camper dopo la fine dei lavori di riqualificazione: dopo un periodo di non utilizzo torna ad essere un “punto di...

‘Donare di gusto’: un weekend a Pontedera con il Banco Alimentare

A Pontedera due giorni con il Banco Alimentare: oggi e domani l’occasione per “donare di gusto”. PONTEDERA- Donare di gusto: oggi e domani (28-29 maggio)...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Auto contromano in FiPiLi, un’altra segnalazione nella notte

È successo di nuovo, prima dell'alba la segnalazione di un’auto che avrebbe percorso la strada di grande comunicazione in senso opposto di marcia. Come già...