14.1 C
Pisa
mercoledì 12 Maggio 2021

Bientina, gesto d’amore verso l’ambiente: nuove panchine in plastica riciclata

BIENTINA. Installate due panchine azzurre in plastica riciclata accanto ai due Fontanelli Casa dell’Acqua di Bientina.

Due panchine azzurre realizzate con plastica riciclata, sono state installate accanto ai Fontanelli di Quattro Strade, Piazza Lapo Gianni e di Via Viarella a Bientina. Un’iniziativa promossa dal Comune di Bientina con la sponsorizzazione di Geofor, volta a sensibilizzare la cittadinanza verso stili di vita sostenibili per l’ambiente tramite le piccole azioni quotidiane, concretamente riassunte nelle “quattro R”: “Riduci, Riusa, Ricicla, Recupera”.

«Non è possibile eliminare completamente la plastica dalle nostre vite – dichiara l’Assessora
all’Ambiente del Comune di Bientina Desire Niccoli – tuttavia possiamo ridurla modificando alcuni nostri comportamenti, ad esempio usando le borracce ed i Fontanelli di acqua pubblica, le shop in stoffa per fare la spesa oppure scegliere contenitori riutilizzabili per i nostri acquisti. Ma una delle azioni che maggiormente aiuta l’ambiente è una corretta raccolta differenziata, che ci permette di recuperare e trasformare un rifiuto in risorsa, la materia prima seconda in un prodotto nuovo. Una panchina che abbellisce i nostri giardini ne è un esempio. Non un rifiuto gettato lungo le strade o nei fossi delle nostre campagne. Raccogliamo e differenziamo correttamente, l’Ambiente ci ringrazierà».«L’iniziativa del Comune di Bientina di disporre panchine fatte di plastica riciclata in un parco pubblico – afferma Rossano Signorini, Amministratore Unico di Geofor Spa – rappresenta un esempio concreto sull’importanza della raccolta differenziata per la cittadinanza. Sebbene negli ultimi anni la consapevolezza sull’ambiente sia notevolmente aumentata, così come la sensibilità dei cittadini, c’è ancora qualcuno che si domanda a cosa possa servire differenziare i rifiuti.
Ebbene, la produzione di oggetti da “materia prima seconda” è uno degli scopi, che permettono di reimpiegare quei materiali, generando nuove cose e evitando nel contempo di saturare troppo le discariche». Le due panchine sono state realizzate da Ideaplast e la loro installazione si pone in linea con i progetti in materia ambientale che il Comune di Bientina da anni ha messo in atto sul territorio e nelle scuole, in favore delle proprie cittadine e dei propri cittadini, per diffondere le buone pratiche di rispetto Ambientale.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...