9 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Messa in sicurezza del Monte Pisano, proseguono i lavori

Prosegue il lavoro di messa in sicurezza, in ottica di prevenzione del rischio idrogeologico, del Monte Pisano, a seguito dei due devastanti incendi di fine 2018 e inizio 2019.

“Questa volta la Regione Toscana ha provveduto al consolidamento della parete in seguito a una frana a monte, in Via della Verruca _ spiega l’Assessora al Monte Pisano, Fabiola Franchi _ in località Mandrie di Sopra. Il consolidamento, aggiunge l’Assessora, è stato effettuato, come si vede dalle foto, con tecniche di ingegneria naturalistica. Sono stati realizzati, inoltre, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche e, di conseguenza, opere di regimazione delle stesse in modo da convogliarle ed evitare il dilavamento del Monte e rischi e danni per il fondo valle.”

Il punto dove è stato compiuto l’intervento è vicino alla zona dove, il 10 novembre 2019, furono messe a dimora 52 piantine di quercia dai bambini e dalle bambine del catechismo di Vicopisano.

“Un gesto molto più che simbolico, dice Franchi, a dimostrare la rinascita del Monte Pisano che sta avvenendo. E queste piantine crescono bene, i bambini e le bambine che ci hanno legato il proprio nome se ne prendono buona cura, una cosa che continua a emozionarci.

Del progetto fanno parte Daniela Villani, che ha curato l’iniziativa insieme alle altre catechiste; Francesco Drosera, coordinatore AIB-Anticendio Boschivo della Regione per la provincia pisana; gli operai forestali, GVA Gruppo Volontari Antincendio e Luca Batoni di Ficcatelo in Tasca.

“E c’è un altro aspetto che emoziona in tutto questo – conclude il Sindaco Matteo Ferrucci – le piantine sono state messe a dimora nel terreno della famiglia Frosini che, durante l’incendio di Vicopisano del febbraio 2019, ha perso parte del bosco e rischiò seriamente di perdere la casa. Ora mette a disposizione dei bambini e delle bambine l’acqua per annaffiare le piante che stanno crescendo rapidamente.”

Ultime Notizie

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

Prenotazione Vaccini, “Over 40 tocca a voi”

Arriva dalla Regione Toscana l'invito alla prenotazione anche per gli over 40 (come annunciato QUI).Il post è online da questo pomeriggio sulla pagina del...

A Fornacette una piazza sempre più verde e decorosa

FORNACETTE. In fase di ultimazione il lavoro che ha visto dare nuovo colore, rigorosamente verde, alla riqualificata Piazza Timisoara (Piazza del Mercato) a Fornacette. Entro...

Tassa sui rifiuti: ”Inaccettabile un altro rinvio!”, le Partite Iva insorgono

PISA. Il Comune di Pisa ha rinviato la rata della tassa sui rifiuti. Intanto monta la protesta delle partite Iva.“Un altro inutile rinvio che...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...