26.3 C
Pisa
martedì 28 Giugno 2022

“L’unica vera candidatura è quella di Valdera 2025”

Di seguito le dichiarazioni del sindaco di Peccioli Renzo Macelloni sulla candidatura della Valdera a Capitale Italiana della Cultura 2025.

“Come è noto Peccioli, ricevendo mandato da altri 8 Comuni del territorio, ha presentato ufficialmente il 31 maggio scorso la manifestazione ufficiale di interesse per candidare la Valdera a Capitale Italiana della Cultura 2025”, comincia così il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni.

“Il lavoro per consegnare, entro il 13 settembre, il dossier legato alla candidatura è già iniziato, seguendo le indicazioni e le scadenze ufficiali per il bando rivolto al 2025. In questi giorni, lanciata dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, si è iniziato a parlare di San Miniato come possibile candidata per il 2026. A questa è seguita un’intervista, ricca di dettagli operativi, del sindaco Simone Giglioli che rilancia a sua volta la candidatura a Capitale della Cultura di San Miniato per il 2026”, continua il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni.

“A questo punto mi sorge una domanda: siamo una Regione seria o siamo su Scherzi a Parte? Iniziare a parlare di una corsa nel 2026 per San Miniato rende quella che la Valdera ha intrapreso per il 2025 poco più che una bischerata. La realtà è che, allo stato attuale, non ci sono bandi aperti e non c’è nulla di concreto per il 2026. E non c’ alcuna certezza su cosa il prossimo Governo e il prossimo Ministro della Cultura decideranno sulle modalità di accesso alle future candidature. Addirittura il futuro della Capitale della Cultura 2026 è in mano a un Governo e un ministero che ancora non ci sono”, sottolinea Macelloni.

“L’unica vera e seria candidatura è quella di Valdera 2025. Sarebbe importante che la Regione Toscana appoggiasse la nostra candidatura e invito tutti i colleghi a fare una riflessione seria. Pensate a quanto sarebbe stato assurdo se, nella corsa di Volterra a Capitale della Cultura 2022, invece di sostenere, come sindaci di un territorio, la candidatura avessimo ufficializzato un nostro progetto per il 2023. Il tutto con la complicità della Regione Toscana”, rimarca Macelloni.

“Dobbiamo concentrarsi su questo percorso, per non indebolirlo in una fase così importante di costruzione di un percorso culturale che non ha eguali nel passato della Valdera. Va da sé che non si capisce se una Regione Toscana appoggi senza riserve la nostra candidatura o se aspetti una candidatura che le piace di più. Aumentando la confusione che rende oggettivamente debole la credibilità della proposta della Valdera. Suggerirei alla Regione Toscana l’andante del Barbiere di Siviglia: ‘Uno alla volta, per carità'”, conclude il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni.

Fonte: Comune di Peccioli

Ultime Notizie

Il calcio è di tutti, il Pontedera perde in finale ma esce a testa alta

Si è chiusa a Roma con una giornata di festa e premiazioni la stagione 2021/2022 della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, il Pontedera esce...

Se ne va conosciuto impresario musicale e dello spettacolo

Addio a un volto noto della musica e dello spettacolo in provincia e in regione. PISA – Molti musicisti della Toscana piangono la scomparsa di...

Pontedera, modifiche a viabilità e sosta per lavori idrici

Cambiano la viabilità e la sosta per lavori sulla rete idrica: ecco dove e quando. Il Comune di Pontedera ha emesso una ordinanza per la "Disciplina temporanea...

Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina

Gabriele Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina prima del fine mandato, intervistato da VTrend.it ha spiegato i motivi della scelta. BIENTINA...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...

Dà in escandescenze e i vicini allertano i soccorsi

Un uomo è stato segnalato per forti rumori provenienti del suo appartamento: all’arrivo dei soccorsi è stato trasportato in ospedale. PISA - Alle ore 12:15...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

“Miss Mamma Italiana 2022”, premiate 8 mamme della provincia di Pisa!

A Pardossi di Pontedera eletta "Miss Mamma Italiana 2022". PONTEDERA. Proseguono in tutta Italia le selezioni per “Miss Mamma Italiana 2022”, concorso nazionale di bellezza...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Cade in zona impervia dalle due ruote: interviene Pegaso

L’incidente nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 23 giugno: la caduta da una bici o da una moto in una zona impervia, attivato l’elisoccorso. SAN...