24 C
Pisa
domenica 20 Giugno 2021

Lega su inchiesta Keu: “A Capannoli sonni tranquilli?”

“Finchè l’inchiesta sul Keu non riguarda il comune di Capannoli possiamo dormire tranquilli?”

Questo è quanto si domanda la LEGA di Capannoli a fronte dell’ultimo Consiglio Comunale con al centro la mozione d’urgenza sulla ‘Verifica dei lavori pubblici [..] negli ultimi anni volti ad accertare [..] l’eventuale illecito impiego del Keu suoi sottoprodotti e/o derivati’, così come riportato nel documento.

La Lega Capannoli scrive: “c’è forte sconcerto dopo quanto accaduto nell’ultimo consiglio comunale che aveva come tema ‘La verifica dei lavori pubblici negli ultimi anni…e la possibile commissione d’inchiesta atta ad accertare l’esclusione del Keu e suoi sottoprodotti sul territorio comunale‘, e le roboanti dichiarazioni della Sindaca Arianna CECCHINI.”

“Nell’introdurre l’argomento – continua il documento stampa – la Sindaca esordisce con tali affermazioni: ‘..si vuole strumentalizzare qualsiasi cosa…non troverete terreno fertile in questa sindaca perchè io rifiuto qualsiasi strumentalizzazione di qualsiasi natura..‘, come se dibattere su di un argomento ormai pubblico e noto non possa essere affrontato nell’interesse e tutela dei cittadini; l’esimia prima cittadina, non solo ha bocciato ad interim la mozione, insieme e con l’appoggio della lista civica ‘Uniti per cambiare‘ ma ha anche escluso a priori la commissione d’inchiesta, che vogliamo ricordare non è atta a sostituirsi all’indagine giudiziaria ma a chiarire compiti descritti ed elencati nel ‘Regolamento Comunale’ che Arianna CECCHINI dovrebbe ben conoscere”.

“In pratica, – afferma la Lega Capannoli/Alta Valdera – finché l’inchiesta in corso non coinvolgerà Capannoli non c’è necessità alcuna; eppure i tempi biblici della giustizia sono noti a tutti, dagli atti del comune risulta che sono stati versati negli ultimi anni “DIVERSE MIGLIAIA DI TONNELLATE” di fanghi provenienti da impianti di tutta la Toscana, lo stesso Sindaco di Peccioli, nell’ultima sua dichiarazione sui giornali, evidenzia proprio il concetto che non si può stare ad aspettare le risposte di un’inchiesta ma si deve avere chiarezza subito da parte del PD con i suoi silenzi, e dalle figure istituzionali coinvolte, proprio nell’interesse immediato della collettività”.

“Evidentemente – si scrive nel documento leghista – l’esperienza politica maturata negli anni, nel periodo alle dipendenze del Macelloni, non è stata tale da portarla a prendere decisioni coraggiose e lungimiranti. Nell’usare alcune parole della CECCHINI: un ‘amministratore responsabile’ non dovrebbe mai scordarsi la priorità numero uno: la tutela di tutti i suoi cittadini, aggiungendo che è proprio nel consiglio comunale e nelle sue prerogative istituzionali che si trova la massima espressione politica e di rappresentanza di tutto questo.” – conclude il documento Lega Capannoli/Altavaldera

Ultime Notizie

Rientro anticipato dal mare, gioca l’Italia: c’è chi chiede il maxi schermo a Ginestra

Il richiamo della Nazionale di Calcio italiana è più forte dell'ultimo scampolo di mare, tanto che si stanno già registrando incolonnamenti.In questi minuti si...

Covid a Pisa, Volterra e Valdera: domenica 26 giugno solo 6 casi

Le anticipazioni parziali sono giunte questa mattina grazie al presidente della Regione Toscana, di seguito riportiamo il dettaglio di quanto emerso nelle ultime 24...

Covid-19 in Toscana: il bollettino di oggi, domenica 20 giugno

COVID.19. 55 nuovi casi, età media 37 anni. I decessi sono 5. Questa l'estrema sintesi del bollettino sanitario diramato oggi, domenica 20 giugno, da...

Mezzi pubblici, capienza fino all’80 per cento. Al via lunedì

L'assessore ai trasporti Stefano Baccelli aggiorna sulla questione trasporti pubblici e annuncia:Da lunedì, con l’entrata della Toscana in zona bianca la capienza massima sui...

Addio al cavaliere Arzilli, storico ristoratore e ambasciatore del tartufo nel mondo

La città della Rocca piange la scomparsa di Dino Arzilli, patron e chef del ristorante Genovini.Se ne va l’uomo che ha portato i sapori...

In arrivo 15 attraversamenti pedonali luminosi

CASCINA. Fase conclusiva per altri quindici attraversamenti pedonali luminosi in varie frazioni del Comune. Uno strumento per far crescere la sicurezza stradale, in particolare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...