9.1 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

La Toscana ad un passo dal giallo

Raggiunti o superati i limiti previsti per il passaggio in zona gialla, ecco la situazione attuale in Toscana.

Nelle ultime settimane stiamo registrando un impennata di nuovi casi e un aumento dei posti letto occupati negli ospedali. Intanto c’è attesa di cosa ci porterà Capodanno, in termini di nuovi contagi. Se saranno conseguenze positive o negative lo sapremo soltanto nelle prossime settimane.
Zona gialla per la Toscana? Ecco la risposta del presidente Eugenio Giani: “Se la Toscana entrerà o meno in zona gialla “lo vedremo da qui a venerdì: zona gialla ormai c’è nella maggioranza delle regioni italiane. La pandemia ora è nella sua fase acuta, quindi questo dipenderà dai numeri che accerterà giovedì prossimo il Cts”.

Cosa cambia? Il passaggio in zona gialla, probabilmente, lo avremo il 10 gennaio ma non cambierà molto. Le restrizioni già in atto, previste dalla stretta in vista delle festività natalizie, non fanno cambiare le regole anti-contagio previste dalla zona gialla. Infatti con il decreto del 23 dicembre il governo  ha già imposto obbligatorio indossare le mascherine all’aperto e la ffp2 sui mezzi di trasporto, teatri e cinema.

Quali sono le soglie? Ricordiamo che il passaggio dalla zona bianca alla zona gialla è determinato da tre parametri sanitari: numero posti letti occupati, ricoveri terapia intensiva e incidenza settimanale.
La situazione di oggi, 3 gennaio 2022: Il tasso di ricoveri ordinari è molto vicino al limite del 15%. Così come il tasso di occupazione delle terapie intensive, che ha una soglia del 10% e in Toscana siamo al 14%. Ultima soglia è quella relativa ai positivi settimanali ogni centomila abitanti, che è stato ampiamente sforata: oltre 1850 contro il limite di 50.

Situazione in provincia di Pisa: Il numero dei totale degenti in AOUP sale a 91, di cui 16 persone in terapia intensiva. All’ospedale Lotti di Pontedera i ricoveri rimangono stabili.

Ultime Notizie

Pontedera, mi hai aiutato dopo l’incidente, vorrei tanto ringraziarti, ma non so come rintracciarti

Pontedera. Un atto di gentilezza in un momento di difficoltà, è quanto è accaduto ad un signore che dopo un incidente stradale è stato...

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: ‘un disguido’, le scuse dopo la trasmissione su Rete 4

Il caso riportato ieri sera nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” (Rete 4) è ascrivibile a un disguido di comunicazione e a...

Visita alla tomba di Cesare Bertelli, pontederese partecipe della battaglia di Nikolajewka

Si svolgerà sabato 29 Gennaio la commemorazione dei caduti della battaglia di Nikolajewka La cerimonia è organizzata dal Comune di Pontedera e dall'Associazione Alpini in...

Senza Green Pass sul bus, l’autista avverte la Polizia, sanzionato un 56enne

Erano le 8:20 quando una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in via Gramsci a Pisa Il motivo è da ricercarsi nella  segnalazione da...

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...