6.9 C
Pisa
mercoledì 1 Dicembre 2021

La Municipale lo becca con 67 dosi sotto il sellino della bici

Sicurezza: tre arresti tra giovedì e sabato. Polizia Municipale impegnata in operazioni di controllo antispaccio.

Prosegue a pieno ritmo l’attività di controllo del territorio a fini antispaccio da parte della Polizia Municipale di Pisa, con particolare attenzione alle aree più critiche del centro storico, tra cui piazza Vettovaglie, piazza Sant’Omobono e vicoli limitrofi, Lungarni, piazza Dante e zona Stazione, con l’ausilio delle telecamere sempre sotto osservazione da parte della centrale operativa e l’intervento della pattuglia di agenti in bicicletta.

Nella serata di giovedì scorso, gli agenti ciclisti della Municipale, coordinati dalla centrale operativa, sono intervenuti dopo aver notato in piazza delle Vettovaglie la presenza di un presunto spacciatore che a bordo della sua bicicletta tentava di fuggire dalla piazza. Gli agenti in bicicletta hanno intercettato il soggetto sospetto in piazza Sant’Omobono e lo hanno bloccato dopo una colluttazione. L’uomo di origine straniera, risultato poi dai controlli pluripregiudicato per spaccio di stupefacenti, rapina aggravata, lesioni personali, ricettazione e furto, irregolare sul territorio italiano con espulsione da eseguire dal 2019, è stato trovato in possesso di ben 67 dosi di cocaina nascoste sotto la sella della bicicletta, oltre che della somma di 125 euro frutto del precedente spaccio. Lo straniero è stato arrestato e condotto di fronte al giudice del Tribunale di Pisa per il giudizio per direttissima. L’arresto è stato convalidato con misura dell’obbligo di dimora e permanenza notturna dalle 21 alle 8 e obbligo di firma tre volte la settimana, in attesa del processo che si terrà il 5 novembre.

Sempre nella stessa sera di giovedì in viale Gramsci sono stati fermati dalla pattuglia di agenti ciclisti quattro uomini di origine straniera. Uno di loro era in possesso della somma di denaro di 180 euro della quale non era in grado di giustificare la provenienza. Sottoposto a perquisizione sul posto, l’uomo ha gettato a terra, nel tentativo di disfarsene, un pezzo di hashish, avvolto in pellicola, dal peso di 4 grammi. Tratto in arresto dagli agenti della Municipale per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, l’uomo è stato poi rimesso in libertà dal pubblico ministero in virtù della non rilevante quantità di sostanza trovata in suo possesso ed anche tenuto conto del suo stato di incensurato.

Sabato sera nuovo intervento della Polizia Municipale in servizio in centro storico. Controllati i Lungarni e le piazze della movida. Presso i tavolini di un locale in piazza Vettovaglie gli agenti sono intervenuti per l’identificazione e la perquisizione di due soggetti fino ad ora sconosciuti. Uno dei due, che si è opposto ai controlli con grida, tentando di colpire a calci i due agenti che lo tenevano fermo, è stato neutralizzato e tratto in arresto per resistenza al pubblico ufficiale. Una volta perquisito e controllato, è risultato pregiudicato per rapina aggravata, lesioni personali e furto aggravato. L’uomo, con posizione irregolare sul territorio italiano, era arrivato pochi giorni fa a Pisa da Cagliari, dove, meno di un mese fa, si era reso responsabile di violenze aggravate ad un giovane per rapinarlo della bicicletta elettrica. Tratto in arresto, il pubblico ministero ha disposto convalida e processo per direttissima nella mattinata di oggi, lunedì, dove è stato condannato a sei mesi di detenzione, senza l’applicazione di misure cautelari.

Ultime Notizie

Covid, nuovi casi: 15 nel Pisano, 6 in Valdera, 9 nel Cuoio, 1 in Val di Cecina

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi registrati in Toscana sono...

Incidente in FiPiLi: rallentamenti e code fino a 3km

Incidente sulla FiPiLi in direzione mare. Code e rallentamenti. Sul posto la Polstrada. Un incidente sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno si è verificato intorno alle ore 11:35...

Se dici senza glutine pensi a Riccardo Gasperini

Professionalità, conoscenza e pluriennale esperienza nel commercio di prodotti senza glutine. Per chi vuole acquistare tali prodotti "Riccardo Gasperini Senza Glutine" è il punto...

Olio sull’asfalto: chiuso l’Arnaccio

Lo comunica il Comune di Calcinaia. Anas sta già intervenendo. "Si informano i cittadini che a causa di una grossa perdita d’olio e di una...

Auto finisce nel fosso: 4 persone trasportate in ospedale

Incidente stradale con auto finita nel fosso questa mattina a Cascina. CASCINA. Il sinistro si è verificato lungo l'Arnaccio all'altezza del ponte per Latignano (attualmente...

Fuga nella notte su un’auto rubata: 4 minorenni finiscono fuori strada

BUTI. Fermati dopo un breve inseguimento quattro minorenni che erano a bordo di un’auto rubata. Quattro minorenni, tra i 14 e 17 anni, sono stati...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Capannoli: muore a 27 anni, lascia un bimbo piccolo

CAPANNOLI. Il giovane 27enne Mattia De Santi lascia la famiglia e un figlio piccolo. Inutili i soccorsi.  Il giovane 27enne non viveva in paese da un...

Muore insegnante di 46 anni, una malattia l’ha portata via

CASTELFRANCO. Se ne è andata a 46 anni l'insegnante di sostegno Ilaria Carmignani. Ilaria Carmignani se ne è andata troppo presto, a causa di...

Scontro mortale auto-furgone: perde la vita padre di 32 anni

MONTESCUDAIO. Incidente mortale in provincia di Pisa. Diversi feriti trasportati in ospedale.  Ieri sera, poco prima delle 20 nel Comune di Montescudaio, in Via dei...

Ucciso dal Covid a 56 anni noto imprenditore

Quattro i decessi da Covid segnalati nel bollettino regionale di ieri, a perdere la vita in provincia di Pisa a causa del virus è...

FiPiLi, disgrazia: cagnolino investito in superstrada

Nella giornata di ieri, un cane è stato investito in FiPiLi e purtroppo è deceduto. Il proprietario lo aveva cercato tutto il giorno.  Queste le...

Scontro auto-furgone: peggiorano le condizioni di moglie e figli

L’incidente era avvenuto poco prima delle 20.00 di ieri: morto sul colpo il padre di famiglia.  Peggiorano le condizioni di moglie e figli ricoverati...