24.2 C
Pisa
sabato 19 Giugno 2021

La creatività degli studenti di Pontedera scende in campo per il nuovo progetto Samsung

Il progetto Samsung ”BESPOKE – BeCreative” arriva a Pontedera: un’iniziativa in cui le nuove generazioni raccontano l’italianità attraverso la creatività. 

Samsung Electronics Italia, azienda da sempre impegnata nella diffusione della cultura dell’innovazione, attraverso lo sviluppo di progetti di formazione digitale, lancia il progetto BESPOKE – BeCreative, con l’obiettivo di coinvolgere gli studenti di 10 licei artistici e istituti secondari di secondo grado di grafica di tutta Italia in un’iniziativa digitale che combina innovazione, comunicazione, creatività e italianità.

A Pontedera, la città della Vespa, uno dei più importanti e riconosciuti simboli di italianità dal design unico, ma anche museo a cielo aperto con importanti opere contemporanee esposte per la città, saranno protagonisti gli studenti dell’IPSIA A. Pacinotti. L’istituto condivide con Samsung fondamentali valori, come l’importanza di investire sull’innovazione e sulla creatività, per formare le nuove generazioni di designer e professionisti del settore, facilitando così il loro ingresso nel mercato del lavoro.

L’iniziativa è stata sviluppata in occasione del lancio del nuovo frigorifero BESPOKE, prodotto dal design unico realizzato con finiture esclusive, come il vetro satinato, in cui i vari modelli possono essere affiancati per creare combinazioni e soluzioni perfette per ogni ambiente. Proprio il suo design unico e personalizzabile dovrà stimolare la creatività e la partecipazione attiva degli studenti, mettendo alla prova, su un progetto concreto, le loro competenze in termini di arte, grafica e rappresentazione per immagini.

Un prodotto come BESPOKE, fortemente incentrato sul design, si presta indubbiamente allo sviluppo di idee creative. Crediamo che questo progetto, coinvolgendo gli studenti, possa ispirare i consumatori italiani a scoprire le peculiarità di un prodotto così innovativo e performante, in grado di rispondere ai gusti ricercati dei consumatori di oggi.” – afferma Daniele Grassi, Vice President Home Appliances Division Samsung Electronics Italia.

Gli oltre 250 studenti delle 10 scuole, selezionate in tutta Italia, saranno coinvolti in una sfida che li vedrà confrontarsi con le dinamiche aziendali, rispondendo a un brief per lo sviluppo di una proposta grafica ispirata al concetto di italianità,che comunichi e racconti passioni, stili, consapevolezza del passato e visione dell’Italia e del suo futuro, il tutto attraverso lo sguardo e la creatività delle nuove generazioni. La possibilità offerta da BESPOKE Samsung di personalizzare i pannelli frontali del prodotto diventa, per gli studenti coinvolti nel progetto, un’opportunità per comunicare, esprimere sé stessi, trasmettere messaggi e la personale visione di ciò che significa per loro “essere italiani”.

Partner d’eccezione sono alcune tra le principali Accademie di Belle Arti d’Italia, che parteciperanno attivamente sia nel ruolo di “coach” dei ragazzi coinvolti, che nella selezione delle opere da loro realizzate. Sotto la supervisione dei professori di importanti Accademie, gli studenti affronteranno un vero e proprio percorso di mentoring sulle opportunità accademiche e professionali nel mondo dell’arte e della grafica che li aspettano al termine degli studi, ricevendo consigli e testimonianze dagli esperti del campo. Durante lo svolgimento del progetto, i ragazzi avranno inoltre la possibilità di condividere con i professori il loro processo creativo, bozze e lavorazioni, ricevendo feedback e consigli per arricchire ulteriormente questa esperienza formativa.

Le grafiche sviluppate dagli studenti per decorare i pannelli dei nuovi frigoriferi Samsung BESPOKE saranno giudicate da una giuria tecnica, dagli utenti della Rete e da una giuria artistica che eleggerà il vincitore, che verrà premiato con una borsa di studio mentre la sua scuola riceverà una lavagna digitale Samsung Flip. La valutazione dei lavori avverrà in tre fasi: nella prima verranno selezionati da parte di una giuria tecnica composta da Samsung e da membri dell’Accademia di Belle Arti i primi 12 classificati. Le grafiche saranno scelte in base all’attinenza al brief, alla motivazione, alla creatività e all’originalità dell’opera. Nella seconda fase, le 12 opere selezionate verranno pubblicate sul profilo Facebook di Samsung Italia e votate tramite commento dagli utenti, che decreteranno la top tre che accederà alla terza fase. La votazione finale sarà ad opera di una giuria d’eccezione, composta da quattro artisti: Diego Cusano, Fernando Cobelo, Camilla Falsini, Outline.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di dare un segnale positivo ad un settore, quello dell’arte e della cultura, che ha sofferto moltissimo durante l’emergenza pandemica. Indubbiamente, il digitale ha già iniziato a essere per questo settore una leva strategica, permettendo di continuare a comunicare e diffondere la cultura in maniera virtuale, e oggi con BESPOKE – BeCreative” Samsung introduce un nuovo tassello a sostegno della valorizzazione dell’arte, interpellando le nuove generazioni che rappresentano, anche in questo mondo, il futuro su cui scommettere.

Siamo orgogliosi di questo progetto, che rappresenta per noi non solo un sostegno alla formazione, ma anche un modo per coinvolgere le nuove generazioni – gli innovatori del futuro – ascoltando la loro voce e sfidandoli a mettere alla prova il loro talento” – commenta Giovanni Barina – Vice President, Head of Human Resources, General Affairs and CSR di Samsung Electronics Italia.

Questo è un bellissimo esempio di interazione e sinergia tra il mondo delle imprese e quello dell’alta formazione artistica dello Stato, mirato a promuovere la creatività dei ragazzi, motivarli a sviluppare i loro talenti e metterli in contatto con la realtà produttiva di un grande player mondiale della tecnologia” – afferma Fabio Moretti, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

La scelta di promuovere “BESPOKE – BeCreative” nasce dalla volontà di continuare a sostenere con azioni concrete la visione della Global Corporate Citizenship di Samsung, legata al concetto di Enabling People” (“Abilitare le persone”). L’iniziativa si inserisce infatti in un contesto più ampio di programmi educativi nell’ambito della formazione digitale, in cui Samsung investe in Italia da oltre 10 anni, con diversi progetti focalizzati sul digitale e su competenze trasversali come il recentissimo Crescere Cittadini Digitali, progetti a distanza di Smart Learning, Samsung SolveforTomorrow e Samsung Innovation Campus, dedicati agli studenti delle scuole superiori e universitari.

Oltre all’IPSIA A. Pacinotti, gli altri istituti coinvolti nel progetto “BESPOKE – BeCreativesono: il Liceo Artistico Foiso Fois di Cagliari, il Liceo Artistico U. Boccioni di Milano, l’Istituto di grafica Kandinsky di Milano, l’Istituto Istruzione Superiore Statale Vaccarini di Catania, l’ISIS Europa di Pomigliano D’arco (NA), l’Istituto Superiore De Nobili di Catanzaro, il Liceo Artistico Argan di Roma, il Liceo Artistico Caravaggio di Roma e l’I.I.S. Canova Antonio di Vicenza.

Le opere in short list saranno visibili sul profilo Facebook di Samsung Italia a partire dal 24 maggio 2021 e sarà possibile votare direttamente via commento la propria preferita, con un semplice click. Nel mese di giugno, la giuria proclamerà il vincitore tra i creatori delle tre opere più votate. Per votare: https://www.facebook.com/SamsungItalia/. 

Ultime Notizie

In sella alla nostra Vespa: è uscito ”Luca”, il nuovo film Disney 

È uscito ''Luca'', titolo attesissimo dell'anno, da ieri disponibile sulla piattaforma Disney+.  La Vespa, è lei la protagonista di questo nuovo film targato Disney Pixar e...

”Sono un Under 18, cosa devo fare per ottenere il vaccino?”

L’Azienda USL Toscana nord ovest chiarisce quali sono le modalità per la vaccinazione degli “under 18”. Dopo aver scelto data e luogo di vaccinazione, i...

Anticipazioni Covid: in Toscana 62 nuovi casi, cala ancora il tasso di positività

COVID-19.I nuovi casi registrati in Toscana sono 62 su 18.955 test di cui 6.758 tamponi molecolari e 12.197 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Tutti a bordo! A Bientina l’iniziativa che insegna a guidare bene e in sicurezza

BIENTINA. Come si controlla un veicolo? In che modo si riesce ad anticipare un pericolo? E come si viaggia in sicurezza? Queste sono alcune...

Tanti ospiti e personaggi dello spettacolo attesi venerdì al Bagno Vittoria di Tirrenia

TIRRENIA. Un grande evento benefico attende il litorale pisano venerdì 25 giugno alle ore 18 a Tirrenia con il "Calendario della Rinascita da crisalide...

Ennesimo incidente in FiPiLi, un tamponamento paralizza il traffico

Non si placano gli incidenti sulla Fi-Pi-Li. La grande arteria stradale, ormai martoriata dai lavori e dall'intenso traffico che si registra ogni giorno, è...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...