17.5 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

IV Giornata della Tiroide, a Pontedera screening gratuito per i cittadini della Valdera

PONTEDERA. Screening completamente gratuito e valido nella diagnosi precoce della patologia nodulare tiroidea

Domenica 13 settembre. Orario: 9:00 – 12:30 / 14:00 -18:00. Padiglione “I” Ospedale Lotti.

La patologia nodulare della tiroide rappresenta un problema clinico comune. Studi epidemiologici hanno evidenziato come la prevalenza di noduli clinicamente evidenti sia compresa tra il 4 ed il 7 % della popolazione. Tale percentuale subisce un importante incremento in corso di studi ecografici, raggiungendo dei valori fino al 50-60 % dei soggetti esaminati, dato confermato anche dalle precedenti edizioni della “giornata”, evidenziando una patologia tiroidea nel 48% dei soggetti esaminati, con maggiore frequenza nelle donne, fino a quattro volte superiore rispetto agli uomini.

L’importanza clinica dei noduli tiroidei riguarda la necessità di escludere la presenza di carcinomi tiroidei, patologia che ha registrato un notevole incremento negli ultimi 50 anni. Tale fenomeno è una conseguenza dell’uso sempre più diffuso della valutazione ecografica della regione cervicale o del doppler dei vasi del collo. Nonostante tale frequenza, la patologia neoplastica della tiroide presenta una lunga sopravvivenza a distanza, pari a circa il 90% a venti anni, in particolare nelle forme ben differenziate, dal diametro inferiore al centimetro.

Proprio in rapporto a questi fattori, il Dr. Giancarlo Basili in collaborazione con il Dr. Roberto Andreini, endocrinologo, nonché responsabile della Medicina dell’ospedale Lotti di Pontedera, spinti dal successo delle precedenti edizioni e da un importante interesse del Comune di Pontedera e della Direzione Aziendale, hanno organizzato la quarta edizione della giornata della tiroide, offrendo alla popolazione della Valdera uno screening completamente gratuito e valido nella diagnosi precoce della patologia nodulare tiroidea.

Informazioni

  • Trattandosi di uno screening, saranno favoriti i soggetti che non abbiano già eseguito delle visite specialistiche per patologia della tiroide.
  • A seguito delle disposizioni regionali per la prevenzione della diffusione del Coronavirus (COVID-19) l’accesso alle visite sarà regolamentato dal personale infermieristico che rileverà la temperatura corporea, la presenza di eventuali sintomi respiratori o condizioni di rischio (viaggi in zone a focolaio o contatti con casi COVID).
  • E’ assolutamente obbligatorio indossare la mascherina ed il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone, rispettando le indicazioni per le sedute nella sala di attesa.
  • L’ingresso alle visite sarà esclusivamente da Via della Bianca, presso l’accesso pedonale del PS dell’Ospedale Lotti, a partire dalle ore 8:00

Ultime Notizie

Pisa “blinda” piazza delle Vettovaglie: ingressi contingentati

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha firmato un’ordinanza contingibile ed urgente per regolamentare l’accesso e lo stazionamento in piazza delle Vettovaglie.A partire da...

I sapori del sud approdano a Pisa: inaugurato Radici

Un nuovo ristorante dal gusto e dall'atmosfera tipicamente mediterranea è aperto a Pisa.Si tratta di Radici, nuovissimo locale nella centralissima piazza Carrara, con vista su...

Pontedera, Ponsacco e Bientina: torna la raccolta alimentare

VALDERA. Sabato 15 Maggio torna la raccolta alimentare in 73 punti vendita di Unicoop Firenze. Tra questi, anche i negozi Coop.Fi di Pontedera, Ponsacco...

Percorsi congiunti sul rilancio del Viale Rinaldo Piaggio

PONTEDERA. Nella giornata di ieri il vicesindaco Alessandro Puccinelli e l'assessore Mattia Belli sono stati ospiti della Piaggio."Intensa mattinata ospiti, insieme al Vicesindaco Puccinelli,...

Covid, Valdera e Pisa: il numero dei nuovi contagi per comune

COVID-19. Riportiamo i dati dei nuovi positivi dei vari comuni della Provincia di Pisa e della Valdera forniti dall’Asl Toscana Nord Ovest.In Valdera si...

Anticipazioni Covid: 529 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 529 su 23.293 test di cui 11.444 tamponi molecolari e 11.849 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...