30.4 C
Pisa
mercoledì 10 Agosto 2022

Italexit: “Sosteniamo lo sciopero dei lavoratori Geofor”

Di seguito il comunicato stampa di Italexit in merito alle due giornate di sciopero dei dipendenti Geofor per le giornate di ieri e oggi.

“Esprimiamo il nostro più sentito dissenso verso alcuni sindaci della provincia di Pisa:

Arianna Buti (Buti), Arianna Cecchini (Capannoli), Cristiano Alderigi (Calcinaia), Dario Carmassi (Bientina), Francesca Brogi (Ponsacco), Gabriele Toti (Castelfranco di Sotto), Giacomo Tarrini (Chianni), Giovanni Capecchi (Montopoli), Giulia Deidda(Santa Croce sull’Arno), Ilaria Parrella (Sanata Maria a Monte), Marco Gherardini (Palaia), Massimiliano Angori (Vecchiano), Massimiliano Ghimenti (Calci), Matteo Ferrucci (Vicopisano), Matteo Franconi (Pontedera), Michelangelo Betti (Cascina), Michele Conti (Pisa), Mirko Terreni (Casciana Terme/Lari), Simone Giglioli (San Miniato);

che si sono dichiarati contrari allo sciopero dei dipendenti Geofor indetto da SiCobas e USB per le giornate del 13 e 14 Luglio”, cominciano così Giovanni Pezone (Coordinatore Politico Provinciale PISA), Alessandro Manfrin (Coordinatore Distretto del Cuoio), Manuel Laurora (Coordinatore Comunale PISA) di Italexit. 

“Ci chiediamo se lor signori abbiano mai lavorato come dipendenti all’interno di Aziende dovendo lottare giornalmente per i loro diritti. Sappiamo che hanno fatto di tutto per ostacolare lo sciopero, ribadendo la loro posizione anche nell’incontro in Prefettura, ma il Prefetto ha sottolineato che lo sciopero è legittimato per legge. È vero che oramai la nostra Costituzione è stata ripetutamente violentata, soprattutto in questi ultimi 2 anni, ma è anche vero che è sempre vigente l’art.40 della Costituzione, ovvero lo sciopero è un diritto dei lavoratori”, continuano da Italexit.

“I Sindaci dovrebbero calarsi maggiormente nelle parti dei dipendenti, che sono concittadini, e casomai ascoltarli maggiormente ed attivarsi in tutto e per tutto verso la soluzione dei problemi e contestualmente spiegare alla popolazione di avere pazienza in questi 2 giorni, in cui in cui saranno comunque garantiti i servizi minimi essenziali”, sottolineano da Italexit.

“Lo Sciopero è l’extrema ratio, ed il lavoratore è disposto a rinunciare alla paga pur di difendere i suoi diritti, quindi un Sindaco, di qualunque area politica, dovrebbe avere un Q.I. adeguato per capirlo e mai invece dovrebbe “giocare” a mettere i propri concittadini l’uno contro l’altro, in questo caso i lavoratori con gli utenti”, concludono Giovanni Pezone (Coordinatore Politico Provinciale PISA), Alessandro Manfrin (Coordinatore Distretto del Cuoio), Manuel Laurora (Coordinatore Comunale PISA) di Italexit.

Ultime Notizie

Covid, 1.397 i nuovi casi in Toscana e altri 9 decessi. Ricoveri in calo

CORONAVIRUS. 1.397 i nuovi casi. Età media 48 anni. Nove i decessi. I ricoverati sono 562 (12 in meno rispetto a ieri), di cui 22...

Covid, altri 162 nuovi positivi tra Pisa e provincia

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 1.397 su...

Peccioli e Creta, un anno di gemellaggio tra donatori di sangue

La fiamma del dono alimenta il primo anno di gemellaggio tra il Gruppo Fratres di Fabbrica e i "fratelli" Donatori di Vita di Rethymno. È passato...

Il ciclismo toscano piange la scomparsa di Giuliano Baronti

"Dopo una breve malattia, stanotte è arrivato l'ultimo sospiro di questo grandissimo appassionato di ciclismo", lo si apprende dalla Federazione Ciclistica Italiana. "Tutto il ciclismo...

Iride compie 107 anni e sconfigge anche il virus

Centosette anni e non dimostrarli, né sentirli: auguri Iride! Iride Cordani sconfigge il Covid e taglia con disinvoltura il traguardo dei 107 anni. Circondata dall'affetto della...

A Cascina il Municipio è illuminato con i colori della pace

Cascina. Il Municipio illuminato con i colori della bandiera della pace per non dimenticare i conflitti e le tensioni nel mondo. Non dimenticare le guerre...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia con la moto in autostrada: muore una coppia della Valdera

Una tragedia sulla A11: sbalzati giù dalla moto per un tamponamento, i due innamorati hanno perso la vita insieme. PONTEDERA – L’incidente è avvenuto ieri,...

Valdera, malore fatale: muore a 49 anni

I soccorsi arrivati sul posto non ce l'hanno fatta a tenere in vita l'uomo, un 49enne italiano. Sul posto anche i carabinieri per gli...

Tragico incidente, ciao Eleonora ed Emanuele. Il cordoglio sui social

I due fidanzati, residenti in Valdera, hanno perso la vita in un drammatico incidente sull'A11. Fiume di messaggi di cordoglio per la scomparsa di Eleonora...

Muore noto professore, lutto a Pontedera

Addio al professor Mario Pisanu. PONTEDERA. Si è spento nella giornata di martedì il professor Mario Pisanu, noto docente di lettere che ha insegnato all’istituto...

Giovane ucciso a Pisa, l’omicida si è costituito: le dichiarazioni del sindaco Conti

 Il giovane è stato ucciso nel pomeriggio di ieri con un colpo di coltello, l’omicida si è costituito alla polizia: il sindaco Conti interviene...

Rinvenuto corpo esanime nelle antiche terme

Il corpo privo di vita è stato rinvenuto nella giornata di oggi. Il corpo esanime di un uomo di 79 anni di Pomarance è stato...