31.9 C
Pisa
martedì 16 Luglio 2024
15:57
LIVE! In continuo aggiornamento

Il turismo a Pisa fa il boom: oltre 2 milioni di visitatori nel 2023

15:57

Un numero che supera anche i dati pre Covid. L’unica pecca la permanenza media dei turisti.

Il 2023 segna il superamento delle 2 milioni di presenze turistiche sul territorio comunale di Pisa (2.035.034). Il dato in assoluto più alto mai raggiunto rappresenta un incremento del 13% sull’anno precedente. Viene quindi superato il dato pre-Covid del 2019 quando furono registrate 1.987.769 presenze nelle strutture comunali. Bene anche il dato degli 896.074 arrivi (+18% sul 2022).

A tirare sono soprattutto gli stranieri con un aumento del +28% di arrivi e del +23% di presenze. Gli italiani, che pure avevano garantito una forte presenza negli anni della pandemia, fanno registrare comunque un incremento del +9% di arrivi e del +3% di presenze. Nel 2023 le presenze degli stranieri rappresentano il 55,5% del totale (1.129.484) contro il 44,5 degli italiani (905.550), mentre gli arrivi registrano il 66% di stranieri (591.763) e il 34% di italiani (304.311). In leggera flessione la permanenza media totale che nel 2023 è stata di 2,3 notti, rispetto alle 2,4 notti del 2022.

Sono alcuni dei dati raccolti dall’Ufficio del turismo del Comune di Pisa sulla base della comunicazione dei flussi turistici effettuata dalle strutture ricettive e dalle locazioni turistiche che nel corso dell’anno comunicano le proprie movimentazioni mensili. I dati sono stati presentati nel corso della giornata di confronto sul turismo “Gli itinerari della bellezza diffusa a Pisa. Dalle strategie alle azioni per la realizzazione di un nuovo ecosistema turistico”, in corso in sala Baleari a Palazzo Gambacorti.

“I dati del turismo in città, arrivi e presenze, sono soddisfacenti e al di sopra delle aspettative – commenta il sindaco di Pisa, Michele Conti -. Oggi i numeri ci dicono che c’è una grande presenza di turisti, oltre due milioni di presenze, con il ritorno in modo consistente degli stranieri. Ora occorre lavorare sul miglioramento qualitativo dell’offerta ricettiva, dell’ospitalità e della ristorazione. In questo modo riusciremo tutti a migliorare anche la permanenza media dei turisti nel nostro territorio”.

Da oggi desideriamo dare vita a un metodo di lavoro nuovo, condiviso e fondato sulla partecipazione. – commenta l’assessore al turismo Paolo Pesciatini -. Il nostro progetto prevede cinque iniziali specifiche azioni: nuova e più efficace cartellonistica in città; realizzazione di nuovi percorsi per una migliore ridistribuzione dei flussi; miglioramento di conoscenza del turista, che non è un ” prodotto” ma è persona; sviluppo di una nuova comunicazione integrata; coinvolgimento della comunità cittadina e degli operatori per far conoscere il patrimonio di Pisa. Molto è stato fatto ma tanto è ancora da fare e vogliamo realizzarlo con un progetto chiaro, ampio, sociale, comune”.

Per tornare ai dati del turismo, a fare da traino alla crescita il settore extra alberghiero con 1.055.734 presenze turistiche e un incremento del 22% rispetto al 2022, ma anche il settore alberghiero con 979.300 presenze turistiche (+5%). Notevole balzo in avanti del settore delle locazioni turistiche, molto apprezzato in particolare dagli stranieri (74% del totale), con 211.520 presenze (+89% sul 2022).

Nel 2023 è andato bene anche il turismo sul litorale che ha registrato un incremento complessivo del +8% di presenze (590.617 rispetto alle 543.993 del 2022) e +18% di arrivi (137.744 rispetto ai 116.672 del 2022). Sono gli stranieri (39% del totale) a tirare la crescita con 227.779 presenze (+12%) e 71.828 arrivi (+29%); gli italiani (61% del totale) fanno comunque registrare un incremento, sebbene più contenuto con 362.838 presenze (+6%) e 65.916 arrivi (+8%). In questo caso il settore alberghiero registra 302.643 presenze (+4%), e 88.099 arrivi (+21%), con un tempo di permanenza medio di 3,4 notti. Il settore extra alberghiero ha un incremento del 14% sulle presenze (287.974) e del 14% sugli arrivi (49.645), con un tempo di permanenza medio di 6 notti.

Presenze agli InfoPoint Positivo anche il movimento dei turisti che, nel 2023, si sono rivolti ai tre InfoPoint cittadini (piazza Duomo, piazza XX Settembre e, nel periodo, estivo a Tirrenia) con oltre 116mila presenze. Di queste il 74% sono state stranieri.

Il fronte degli arrivi nelle strutture alberghiere e extralberghiere (dati provvisori) registra nel 2023 un incremento del 18% sul 2022 con 896.074 arrivi totali. Un dato che supera il biennio pre-Covid 2018-2019 (rispettivamente 814.391 e 824.695) che rappresentò il record del turismo di arrivi (e presenze) in Italia, e anche a Pisa. Arrivi che precipitarono a causa della pandemia nel biennio successivo 2020-2021 (276.299 e 430.136), per poi risalire a 758.904 nel 2022, segnando una netta ripresa.

Tra gli arrivi, nel 2023 gli stranieri sono 591.763 (66% del totale), con un aumento del 28% rispetto al 2022, quando furono 463.414. Gli arrivi degli italiani, invece, sono risultati 304.311 (34% del totale) con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente quando furono 295.090.

Ultime Notizie

Furti, coltelli e droga alla stazione di Pisa: pugno duro dei Carabinieri

Oltre a fermare uno spacciatore con della cocaina, i militari dell'Arma hanno denunciato un ladro che aveva con se un coltello di 20 centimetri. Continuano...

Via dei Mille a Pisa: intervento finito. È stata completamente lastricata

Stamattina il sopralluogo del sindaco Conti e del vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Raffaele Latrofa. Sono terminati nei giorni scorsi i lavori di riqualificazione...

Paura sulle strade di Pisa: guida ubriaco e offende i militari, denunciato

L'uomo aveva un tasso alcolemico superiore di oltre 3 volte il limite. Il veicolo è stato sequestrato. I militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato il...

Mezzo pesante in fiamme a Pontedera: Vigili del Fuoco in azione [FOTO]

L'incendio è divampato nel pomeriggio di oggi, martedì 16 luglio.  Intorno alle 16 di oggi, martedì 16 luglio, un mezzo pesante ha preso fuoco a Pontedera,...

Marenia omaggia la Carrà con lo spettacolo “Raffaella!”

Domani sera alle 21:30 lo spettacolo sul palco di Piazza Belvedere firmato da Beatrice Baldaccini. L’omaggio all’indimenticabile Raffaella Carrà nel cartellone di “Marenia – Non...

Incidente in moto sulla Fi-Pi-Li tra Lavoria e Vicarello

L'incidente è avvenuto alle 14:40 circa. Al momento non si conosce l'entità del danno. Poco fa, intorno alle 14:40, un motociclista sarebbe rimasto vittima di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Traffico bloccato sulla Fi-Pi-Li tra Navacchio e Pisa, ecco perché 

Nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, si stanno verificando forti rallentamenti. Automobilisti della Strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno hanno segnalato lunghe code a causa...

Il “Lazzari” sul Piazzone a Pontedera chiude dopo più di 30 anni 

Un pezzo di storia del commercio pontederese.  Era uno dei negozi pontederesi più conosciuti, anche al di fuori dei confini comunali. Ha chiuso i battenti,...

Ciclista stroncato da un malore a Santo Pietro

La tragedia si sarebbe consumata nella serata di ieri, venerdì 12 luglio.  Un ciclista sarebbe stato stato stroncato da un malore mentre si trovava nei...

Addio a Mariarosa, nipote di Rindi, lutto a Pisa 

PISA. Profondo cordoglio in città per la scomparsa di Mariarosa Rindi. E’ venuta a mancare Mariarosa Rindi, nipote diretta di Ugo Rindi,  al quale la...

Scomparso ragazzino di 14 anni, vive a Volterra

VOLTERRA. L'appello pubblicato sul sito di "Chi l'ha visto?". https://vtrend.it/ritrovato-il-14enne-di-volterra-scomparso-nei-giorni-scorsi/ Riportiamo integralmente l'appello pubblicato sul sito di "Chi l'ha Visto?", il programma di Rai3 dedicato ricerca...

Emilio Paolini, dottorando Sant’Anna: per lui un riconoscimento internazionale 

Emilio Paolini, allievo Phd dell’Istituto TeCIP della Scuola Sant’Anna, premiato con la borsa di studio NGI Enrichers per la ricerca innovativa sull’intelligenza artificiale adattiva.  Emilio...