14.9 C
Pisa
domenica 24 Ottobre 2021

Il rientro in classe dei bambini della scuola di Marti

I bambini della scuola elementare potranno rientrare a scuola. Capecchi: “Individuata la soluzione più rapida ed efficace”.

Lo scorso 30 settembre, durante l’ultimo consiglio comunale, il Sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi aveva anticipato la chiusura della scuola elementare di Marti. A seguito delle verifiche sismiche erano infatti emerse delle criticità che non permettevano il proseguo dell’attività didattica (clicca qui per leggere l’articolo). Il giorno successivo, venerdì 1 ottobre, Capecchi ha firmato l’ordinanza di chiusura e il lunedì sono cominciati i lavori nel plesso di Montopoli.

I bambini di Marti adesso potranno riprendere le lezioni a partire da martedì 19 ottobre, al piano terra della scuola del capoluogo. Garantiti i servizi di trasporto e mensa.

“Abbiamo individuato la soluzione più rapida ed efficace – spiega il sindaco Giovanni Capecchi – per permettere ai bambini di Marti di poter tornare a scuola nel più breve tempo possibile e agli altri studenti di non dover rinunciare a nessun servizio.

I lavori si concluderanno domani, venerdì, e le aule saranno consegnate pulite nella giornata di sabato. I tempi del rientro in classe sono dettati dall’esigenza del personale scolastico di predisporre gli spazi all’accoglienza dei bambini. Nello specifico sono state allestite cinque nuove aule. Due stanze sono state sgomberate, imbiancate e sanificate. Mentre le altre tre sono state ricavate dall’androne adibito a refettorio. Lo spazio è stato diviso da cartongesso certificato e insonorizzato, è stato adeguato l’impianto elettrico e messo a punto il cablaggio alla rete internet.

L’ingresso indipendente del piano terra permetterà il rispetto delle norme anticontagio per l’entrata e l’uscita da scuola degli studenti. È stato organizzato un servizio navetta da via Mazzini, sotto il Bastione della scuola di Marti al plesso di Montopoli”.

“Abbiamo ascoltato le necessità dei genitori – ha detto l’Assessora all’Istruzione Cristina Scali – e cercato di mettere in campo tutte le azioni necessarie per rispondere al meglio a una criticità non facilmente prevedibile. Sono state settimane complesse, lo sappiamo, ma proprio per questo abbiamo messo a punto anche un’attività educativa per quelle famiglie, che per problemi legati agli impegni lavorativi, non potevano lasciare i bambini a casa. Ringrazio tutti gli uffici e l’istituzione scolastica per il sostegno in queste due settimane e le famiglie dei piccoli studenti per aver atteso la ripresa delle attività”.

Ultime Notizie

Elisabetta e Simone si sono giurati eterno amore in discarica

Solo alcuni mesi fa dal Municipio di Peccioli giungeva  notizia che i matrimoni si potevano celebrare anche alla discarica di Legoli, oggi possiamo dire...

Bientina festeggia la sua ultracentenaria, auguri Iris!

Quando Iris è nata negli stati uniti viene istallata la prima radio, in Svizzera viene bocciata l'estensione delle donne al voto, in Italia entra...

Cascina Terme Lari, Terreni su perdita assessora: “ci sarà un impoverimento di contenuti e punti di vista”

Sulla questione ritiro deleghe all'Assessora Bosco (leggi), siamo tornati a parlarne con il sindaco del comune di Cascina Terme Lari, Terreni, in occasione dell'inaugurazione...

L’orientamento per il lavoro giovanile passa da Calcinaia

Nuovo progetto per l'orientamento e l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Così riporta una nota resa pubblica sul portale comunale.Da sempre, - riporta...

Furto: Alfa Giulietta torna al suo…”Romeo”

L’auto rubata torna al suo proprietario. Ecco cosa è successoVenerdì 21 ottobre, ore 10.45 avviene il ritrovamento da parte di una pattuglia della Polizia...

“Colpo fallito”: ‘furbetto’ identificato dai poliziotti

L’ uomo è stato identificato dai poliziotti e ha deciso di pagare quanto dovuto. Ecco cosa è successo. Ore 19.45 di venerdì 21 ottobre, le forze...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ucciso da un malore improvviso noto imprenditore

La tragedia si è consumata ieri, intorno a mezzogiorno. L’uomo si è sentito male mentre si trovava nel capanno di caccia.Un cacciatore di 72...

Si getta dalla finestra e muore

È morta sul colpo, niente da fare per la donna che domenica scorsa si è lasciata cadere dalla finestra della sua abitazione.La tragedia si...

Minuti di alta tensione, scoppia la lite in pieno centro a Pontedera

Alta tensione nel pomeriggio di ieri in centro a Pontedera tra un gruppo di persone.PONTEDERA. La lite è scoppiata dopo le 18, in corso...

Pontedera: il Lotti piange la dottoressa scomparsa

"L'Azienda USL Toscana nord ovest esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa della dottoressa Gianna Gambaccini", con queste parole si apre il comunicato...

Pisa in lutto, se ne va Gianna Gambaccini

L'Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Pisa se ne è andata nella notte.  Gianna Gambaccini, che aveva compiuto 49 anni lo scorso 3 ottobre, è...

Ponte a Calcinaia, quando riapre? Il sindaco Alderigi risponde

Arrivare a Pontedera sembra essere diventata un'impresa. Disagi ancora derivanti dalla chiusura del Ponte a Calcinaia.  L'incidente avvenuto ieri alle porte di Pontedera (clicca qui...