7.7 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

Il Pontedera si fa male da solo, la rimonta del Modena lascia tanto rammarico

Il primo tempo non basta, dopo l’intervallo esce il vero Modena e i granata si fanno recuperare da 1-0 a 1-2. Il Pontedera chiude il girone di andata a 24 punti, mercoledì va a Carrara.

PONTEDERA. Gli uomini di Maraia non riescono a fermare il carro armato modenese, prima vanno in vantaggio poi si fanno recuperare e battere. Però allo stadio Mannucci la squadra emiliana non ha trovato la strada spianata verso i tre punti. Anzi, dall’altra parte c’è stato un Pontedera che ha saputo rendersi pericoloso contro una squadra di livello come il Modena. Allo scadere del primo tempo i padroni di casa hanno trovato la rete del vantaggio con bomber Magnaghi. Il numero 9 ha insaccato la sfera alle spalle del portiere dopo un calcio d’angolo battuto dal capitano Andrea Caponi.

La reazione. La squadra ospite avrebbe potuto abbattersi dopo il gol di Magnaghi, invece, durante l’intervallo è riuscita a trovare l’energia necessaria a ribaltare la partita. E lo ha fatto in due situazioni di palla inattiva: il gol del pareggio è arrivato al 49′ su punizione e il secondo gol è arrivato, 8 minuti più tardi, dai piedi di Minesso che ha trasformato un calcio di rigore commesso da Milani. Nei minuti finali è sempre il Modena ad andare vicinissimo al terzo gol. I granata escono sconfitti contro la prima della classe, e per gli uomini di Maraia rimane il rammarico di non avere raccolto quello che si è seminato e di aver pagato gli errori commessi.

Ecco le parole post partita di Simone Magnaghi e di mister Ivan Maraia:

  • Magnaghi: “C’è rammarico perché avevamo approcciato bene la partita. Forse dovevamo avere un po’ più di pazienza nel secondo tempo peró contro queste squadre la differenza la fanno i dettagli. Ripartiamo dal primo tempo e pensiamo già alla prossima partita”.
  • Maraia: “Abbiamo fatto una grande partita e purtroppo abbiamo perso, più per meriti degli avversari che per demeriti nostri. Faccio i complimenti ai ragazzi e ci tengo a fare gli auguri a tutta la città di Pontedera. Che voto do al girone d’andata? Dico 7,5. Abbiamo conquistato 24 punti ma in un modo strano con un andamento un po’ altalenante e questo non va bene per la nostra squadra. Se vogliamo un voto più alto dobbiamo guadagnarcelo nel girone di ritorno”.

LE FORMAZIONI:

Modena (4-3-2-1): Gagno; Ponsi (64′ Pergreffi), Ciofani, Baroni, Renzetti (81′ Maggioni); Armellino, Gerli, Scarsella; Minesso (64′ Mosti), Tremolada (81′ Ogunseye). All. Tesser

La classifica aggiornata: Con tre sconfitte e due vittore nelle ultime 5 partite, il Pontedera si ritrova in undicesima posizione. Da notare la classifica molto corta, i granata sono a -2 punti dalla settima posizione. Per Caponi e compagni la prossima partita sarà giocata in casa della Carrarese, mercoledì alle 14.30.

E]

Ultime Notizie

Pontedera, mi hai aiutato dopo l’incidente, vorrei tanto ringraziarti, ma non so come rintracciarti

Pontedera. Un atto di gentilezza in un momento di difficoltà, è quanto è accaduto ad un signore che dopo un incidente stradale è stato...

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: ‘un disguido’, le scuse dopo la trasmissione su Rete 4

Il caso riportato ieri sera nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” (Rete 4) è ascrivibile a un disguido di comunicazione e a...

Visita alla tomba di Cesare Bertelli, pontederese partecipe della battaglia di Nikolajewka

Si svolgerà sabato 29 Gennaio la commemorazione dei caduti della battaglia di Nikolajewka La cerimonia è organizzata dal Comune di Pontedera e dall'Associazione Alpini in...

Senza Green Pass sul bus, l’autista avverte la Polizia, sanzionato un 56enne

Erano le 8:20 quando una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in via Gramsci a Pisa Il motivo è da ricercarsi nella  segnalazione da...

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...