15.9 C
Pisa
mercoledì 5 Maggio 2021

Giorno della Memoria, medaglia d’onore va al santamariammontese Chiodini

SANTA MARIA A MONTE. Sono stati la figlia Angela Chiodini e il nipote Gregorio Fogli a ritirare la medaglia d’onore di Ezechiele Chiodini, durante la Giornata della Memoria che si è svolta ieri mattina in Prefettura a Pisa. 

Per l’occasione presente anche il sindaco di Santa Maria a MonteIlaria Parrella, assieme a quello di Peccioli e a quello di San Miniato

Chiodini è nato ad Anzola Emilia l’11 marzo 1923 ed è stato deportato nel campo di lavoro coatto per l’economia di guerra di Delligsen in Germania dal 9 settembre del 1943 al 25 luglio del 1945. Figlio di contadini, all’età di vent’anni è arruolato nella Regia Aeronautica come aviere di leva. Nel giugno del 1943 viene catturato all’aeroporto di Bologna dai militari tedeschi. Viene trattenuto in Germania fino alla liberazione con l’arrivo delle truppe americane.

Le altre due medaglie alla memoria sono state conferite a Giuseppe Lelli di San Miniato e ad Angelo Monetti, nato a Castelnuovo ne’ Monti. 

 

A consegnare le medaglie è stato il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, con la presenza, tra gli altri, del presidente della Provincia Massimiliano Angori, del presidente del comitato provinciale Anpim, Bruno Possenti, del presidente della comunità ebraica, Maurizio Gabbrielli, e del rappresentante Aned, Lavinia Lorenzi.

Nell’occasione il prefetto Castaldo, ha evidenziato che “la memoria continua a camminare nel solco dei nomi di quanti sono stati protagonisti di quelle tragiche vicende. Quello che oggi celebriamo non è un rito riparatorio ma un atto fondativo della nostra comunità democratica, in cui condividiamo i valori sacri e irrinunciabili enunciati dalla nostra Costituzione e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani. Occorre trasmettere ai giovani, futuro del nostro Paese, una cultura della memoria, perché devono conoscere e comprendere quello che è avvenuto con le leggi razziali e con la tragedia della soluzione finale, rinnovando l’attenzione alla storia, alle radici della democrazia e allo sviluppo dello spirito critico. La memoria, custodita e tramandata, è un antidoto indispensabile contro i fantasmi del passato”.
 

Ultime Notizie

Giù dal 3° piano conosciutissimo tifoso granata

Pontedera, sfiorato il dramma, precipita dalla finestra del suo appartamentoCarlo Barsotti, 50 anni, che tutti conoscono come “Lattuga” famosissimo a Pontedera, in quanto elemento...

Terricciola SiCura, critiche al bilancio: “nessun sviluppo per il territorio”

"Bilancio senza ambizioni, zero aiuti ad attività e famiglie"E' il commento di Terricciola SiCura a seguito dell'approvazione del bilancio di Terricciola, la nota politica...

Pontedera: ladri di biciclette, la storia si ripete

PONTEDERA. Non è raro leggere sui gruppi social di furti di bici che oramai da tempo si ripetono. Ladri di biciclette è un film del...

Vaccini 60-64enni: prenotazioni dalla prossima settimana

Partite oggi le prenotazioni per i 65-69enni. Gli over 70, che non hanno ancora prenotato, possono farlo sul portale regionale o attraverso il numero...

Scontro tra un’auto e una moto, un ferito in ospedale

Nel primo pomeriggio di oggi, un incidente in località Chiesino in via Salvo D'Acqisto ha visto il coinvolgimento di un'auto e di una moto....

Evadono dai domiciliari, in arresto una coppia

Arresto per una coppia evasa dai domiciliari. Più nel dettaglio, i militari della Sezione Radiomobile hanno rintracciato i due, già sottoposti agli arresti domiciliari, notificando loro un’ordinanza...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...