7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

Fogli: ‘Nostalgia della mia Pontedera, vorrei incontrare i vecchi amici’, poi il ricordo per D’Orazio

PONTEDERA. Riccardo Fogli, il successo con i Pooh, la ricerca della propria identità musicale, il riscatto, il ricordo di Stefano D’Orazio, e l’uscita del nuovo pezzo “Mondo”

“La Piaggio di Pontedera era il sogno di mio papà, sognava anche che io un giorno lavorassi lì per avere quella sicurezza che un uomo merita. E invece, andai a fare il gommista a Piombino. Per il babbo era il mestiere più bello del mondo” sorride e ricorda così la sua gioventù a Pontedera, il cantautore Riccardo Fogli. Un’intervista breve, nella quale Riccardo, non solo ci presenta l’uscita del suo ultimo singolo “Mondo”, ma ci racconta anche della ricerca della sua identità musicale, dopo la rottura con i Pooh. “Nel 1976, nonostante la separazione dai Pooh, per me si aprì pian piano un mondo . Vinsi qualche premio, qualche rassegna, mi comprai  anche dell’attrezzatura migliore per suonare e organizzare serate. Gli artisti allora, si dotavano di propria attrezzatura per andare in giro a fare concerti. Nacquero poi le grandi società che affittavano gli impianti musicali”

“Dopo l’esperienza”Pooh”, vivevo navigando a vista, ogni disco che facevo era per grazia ricevuta, e per gli stessi c’era poca promozione. Spesso, alle serate, sentivo la motrificazione di essere un ex Pooh. Non riuscivo ad avere un’identificazione mia” Poi, la partecipazione a Festivalbar e la svolta per Fogli.”Dopo la partecipazione, con vittoria, al Festivalbar, qualcuno finalmente cominciò a riconoscere la mia identità musicale, e da lì arrivarono pezzi importanti, partecipazioni a Sanremo e grandi gratificazioni”

E a Pontedera? Ci tornerebbe volentieri? “Sarebbe bello poter trascorrere una settimana a Pontedera e poter trascorrere un po’ di tempo con gli amici di una volta. Ho molti ricordi belli di quei tempi. Ma poi… Pontedera, con due fiumi, solo come Manahttan” sorride e risponde Fogli con aria sognante, ” A parte gli scherzi, Pontedera è sempre stata molto avanti. Proprio in merito ai due fiumi che la attraversano, importante fu la costruzione, innovativa ai tempi, dello scolmatore”

“Prima di salutarti, lasciaci con un ricordo di Stefano D’Orazio, “Abbiamo consumato veramente tutte le lacrime. Quando Stefano se ne è andato siamo stati presi dallo sconforto. Stefano, era Stefano”

O.R.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Ultime Notizie

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

Se ne va a 56 anni noto assistente sociale cascinese

CASCINA. Il 56enne se ne è andato dopo aver lottato contro una grave malattia. Filippo Chessa, cascinese, assistente sociale in servizio alla commissione di medicina...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...