15.5 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Flash mob sotto la Torre nel giorno del Capodanno Pisano

PISA. Così gli ambulanti del Duomo intendono far sentire simbolicamente la loro voce, ancora una volta, nei confronti dell’amministrazione comunale per quanto riguarda il nuovo piano di ricollocazione delle bancarelle dell’area monumentale.

“Si tratta di una prima iniziativa, pacifica e nel totale rispetto dei protocolli sanitari, per confermare la nostra contrarietà al progetto che ci ha presentato l’assessore Paolo Pesciatini – spiega Gianmarco Boni, presidente del Consorzio Pisa dei Miracoli -. Un progetto che ha disatteso i lunghi mesi di confronto con l’amministrazione e che presenta alcuni dei punti peggiori inseriti in quelli presentati dagli assessori Forte e Ferrante e che avevamo combattuto con forza. Tra l’altro al fianco di chi, lo stesso Paolo Pesciatini, che oggi sostiene il nuovo progetto. Il flash mob vedrà tutti gli ambulanti compatti, con il sostegno della Confesercenti Toscana Nord, in un giorno simbolo per Pisa. Per far capire, ancora una volta, che 90 famiglie sono in ginocchio ormai da anni”.

Non è la prima volta che i bancarellai protestano in occasione del Capodanno Pisano; era già successo nel marzo 2013, pochi mesi prima del loro sgombero, quando esposero la bandiera rossocrociata listata a lutto. “Sosteniamo gli operatori in questa manifestazione pacifica – è il commento del presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord, Luigi Micheletti – convinti della necessità di rimettere mano ad un piano di ricollocazione che disattende tutti i precedenti incontri avuti con l’amministrazione comunale. Occorre coraggio da parte di Palazzo Gambacorti nel portare avanti rivendicazioni legittime che secondo noi sono compatibili con l’area monumentale”.

Ultime Notizie

La Toscana non ci sta: gli umbri non si possono vaccinare nella nostra Regione

L'accesso alla vaccinazione è consentito esclusivamente a chi è  residente o domiciliato in Toscana “per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro...

Covid-19 in Toscana, le anticipazioni del Presidente Giani

TOSCANA. Consuete le anticipazioni del Presidente Giani, circa le nuove positività sul territorio regionale. I nuovi casi registrati in Toscana sono 491 su 24.061...

Valdera, caduta libera dei contagi, merito dei vaccini e del lockdown?

Calo dei contagi in Valdera. Effetto vaccini o effetto lockdown? Da una breve analisi dei dati forniti da Asl Toscana Nord Ovest, si può constatare...

Peccioli: malore fatale, muore a 60 anni

PECCIOLI. Se ne va prematuramente Sergio Rossi, 60 enne residente a Peccioli. Per lui, sembra essere stato fatale un malore. Un malore fatale, avrebbe...

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...