17 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Fc Fornacette, Lido Malasoma confermato alla guida della prima squadra

FORNACETTE. Quella di Lido Malasoma sarà la sesta stagione nell’Fc Fornacette. L’ex centrocampista del Pisa quattro le ha passate come direttore alla scrivania rossoblù e due come mister della Prima Squadra, che milita nel campionato di Prima Categoria.

La prossima stagione però sarà quella più importante. Il presidente Luca Baldi ha piena fiducia in lui e lo ha riconfermato così come tutto lo staff. L’allenatore in seconda sarà ancora Samuele Lenzi e l’allenatore dei portieri Davide Ulivieri e il Team manager Fabrizio Berretta. Pochi giorni fa Lido Malasoma è salito allo Stadio Grande Torino per conoscere di persona il Dott. Coppola, che lo ha ufficializzato come figura tecnica del progetto Torino Academy. L’ex giocatore del Pisa ha avuto modo di interagire con Silvano Benedetti, il responsabile del settore giovanile granata. Nella prossima stagione gli sarà affidato il compito di responsabile tecnico della formazione Juniores del confermato mister Claudio Leoni.

JUNIORES. “Per il nuovo incarico ringrazio il presidente Luca Baldi. Dalla prossima stagione mi occuperò anche della squadra Juniores. E’ il nostro fiore all’occhiello, ci ha regalato soddisfazioni nel campionato regionale e speriamo che la storia si ripeta anche il prossimo anno. Sarà un lavoro duro, ma molto bello che ha portato alla scoperta di molti ragazzi del 2003”.

ACCORDO CON IL TORINO. “Per noi è un vanto poter accostare il nostro nome a quello del Torino Calcio. Durante la pandemia abbiamo affinato il rapporto che già ci legava. Con le video conferenze trattavamo un argomento diverso ogni giorno, Questo fidanzamento durante la pandemia, che ci ha permesso di conoscerci ed è diventato da pochi giorni un matrimonio. Ne siamo molto felici per noi e soprattutto per il nostro staff ed i nostri ragazzi”.

ORGOGLIOSI E MATURI. “Siamo una società strutturata a cui piace programmare il lavoro sul campo. Chi sposa il nostro progetto lo deve fare a 360 gradi. Siamo orgogliosi che il Torino ci abbia scelto per la nostra organizzazione grazie anche ai nostri ragazzi della FLab, che nel corso dei mesi scorsi hanno fatto un gran lavoro pubbllicizzando in positivo il lavoro della società e del suo presidente Luca Baldi. Allo stesso tempo dovremo essere maturi responsabilizzando tutti i nostri ragazzi e il nostro staff. Avere un marchio come quello del Toro deve farci crescere ancora, senza però illudere nessuno. Sicuramente dal prossimo anno per tre stagioni i nostri ragazzi avranno un occasione in più per mettersi in mostra”.

L’INCONTRO INASPETTATO. “E’ stata una vera e propria “carambata” dove ho avuto modo di rivedere due calciatori con cui ho giocato a Pavia nella stagione 91/92: Roberto Fogli e Andrea Meneghini. Due cuori granata rispettivamente alla guida di Under 16 e Under 17. Fogli ha militato nel Torino per 23 anni. Con Meneghini ho avuto il piacere di giocare assieme a Livorno quando riportammo i labronici dalla serie D di nuovo nei professionisti. Questi due ragazzi fanno parte della covata del Filadelfia. E’ stata una rimpatriata molto piacevole sia per loro che per me. E’ sempre bello reincontrare vecchi amici”.

L’AUSPICIO. “Mi aspetto che il prossimo anno tutti possano ripartire alla stessa maniera, che la Federazione faccia la sua parte, ci stia vicino e che ci faccia sapere in anticipo come poter programmare il futuro come piace fare al Fornacette. Ho grande fiducia in tutto lo staff in tutti i ragazzi, la voglia di iniziare è tanta ma dovremo aspettare ancora qualche mese”.

Maggio, il mese della ripartenza: corretto riaprire ristoranti, cinema e palestre?

  • (73%, 862 Votes)
  • NO (27%, 319 Votes)

Voti totali: 1.181

Loading ... Loading ...

Ultime Notizie

Voleva entrare nella casa dell’ex, arriva la Polizia e scatta l’inseguimento

Erano le 6,50 di questa mattina, quando una volante si è precipitata ad Oratoio dove 'l'ex segnalava' la presenza dell'uomo indesiderato alla porta di...

Covid-19: il bollettino sanitario di oggi, venerdì 15 maggio

Coronavirus Toscana, 491 nuovi positivi, età media 37 anni; 19 i decessi. E' la sintesi del nuovo  bollettino sanitario reso pubblico da regione Toscana...

Vicopisano, territorio comunale sempre più cardioprotetto

VICOPISANO. 19° DAE-defibrillatore semiautomatico esterno installato dall'Amministrazione Comunale in località Guerrazzi. "Il DAE , spiega l'Assessora alle Politiche Sociali, Valentina Bertini, è già stato...

Luci “green” per il centro di Cascina

CASCINA. È in calendario prima del 15 settembre la partenza dell’intervento di riqualificazione energetica, con adeguamento normativo, per gli impianti di illuminazione pubblica del...

Chiuso il triplice intervento sull’acquedotto di Peccioli

PECCIOLI. Prosegue l’impegno di Acque SpA per migliorare il servizio per qualità e continuità. Completamente risanati 550 metri di tubazioni, per un investimento da...

Bientina riporta in scena la convivialità grazie allo Street Food

BIENTINA. Weekend all'insegna del buon cibo e della convivialità tra le strade di Bientina (come vi abbiamo già annunciato QUI). Soddisfazione e orgoglio anche...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...