15.5 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Emergenza ospedali, la Toscana in arancione ha i giorni contati?

TOSCANA. I contagi da coronavirus sono tornati prepotentemente a salire nelle ultime settimane, così come l’indice di trasmissione del contagio, Rt. 

Province come Siena e Pistoia, ma anche il comune di Cecina, si trovano già in zona rossa da sabato scorso ed a breve potrebbero diventarlo anche Arezzo e l’area empolese di Valdelsa. I dati della Toscana non sono affatto confortanti e l’indice Rt ad oggi sembra aggirarsi già attorno al valore di 1.3, dato che farebbe scattare la zona rossa. Eppure, con tutta probabilità, la nostra Regione resterà in arancione anche la prossima settimana, almeno fino al 14 marzo, dopodiché il rosso sembra ormai inevitabile. La stima dell’Rt toscano, che la Regione invierà a Roma, illustra un andamento dell’indice di contagio pari a 1.16, fotografando la curva tra il 15 e il 21 febbraio. Quindi se è pur vero che il tasso dei contagi in Regione è salito da 159 a 198 casi settimanali su 100mila abitanti, ciò non è comunque abbastanza per finire nello scenario di rischio peggiore. A storcere il naso di fronte a questo sono medici e infermieri, forse gli unici a sperare nel cambio di colore già a partire dal prossimo lunedì, così da provare a far respirare i letti occupati in terapia intensiva. Non è un caso infatti che da giorni negli ospedali si sia tornati a riaprire reparti o a destinare le rianimazioni ai malati Covid. Una conferma in arancione che solleva dunque molte discussioni fra gli esperti, seppur delle nuove zone rosse locali potrebbero arrivare già prima del 15 marzo. Il rischio è che questa volta l’aumento dei casi faccia collassare il sistema sanitario.

L.C.

 

Ultime Notizie

Covid-19 in Toscana, le anticipazioni del Presidente Giani

TOSCANA. Consuete le anticipazioni del Presidente Giani, circa le nuove positività sul territorio regionale. I nuovi casi registrati in Toscana sono 491 su 24.061...

Valdera, caduta libera dei contagi, merito dei vaccini e del lockdown?

Calo dei contagi in Valdera. Effetto vaccini o effetto lockdown? Da una breve analisi dei dati forniti da Asl Toscana Nord Ovest, si può constatare...

Peccioli: malore fatale, muore a 60 anni

PECCIOLI. Se ne va prematuramente Sergio Rossi, 60 enne residente a Peccioli. Per lui, sembra essere stato fatale un malore. Un malore fatale, avrebbe...

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...