15.5 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Covid: 25 nuovi casi in Valdera

COVID-19. Sono 226 i casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest di oggi 19 febbraio.

Nel dettaglio nella zona di PISA: 26 casi di cui Cascina 6, Crespina Lorenzana 1, Pisa 15, San Giuliano Terme 1, Vicopisano 3. In ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA: 25 casi di cui Bientina 3, Buti 1, Calcinaia 2, Ponsacco 1, Pontedera 9, Santa Maria a Monte 9.
GUARITI. I guariti su tutto il territorio aziendale sono 45.306 (+164 rispetto a ieri).
DECESSI. Oggi (19 febbraio) si sono registrati 8 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: donna di 98 anni e uomo di 86 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara; uomo di 85 anni e donna di 85 anni dell’ambito di Lucca, uomo di 75 anni dell’ambito di Pisa; uomo di 99 anni, uomo di 100 anni e donna di 87 anni dell’ambito di Livorno. Si ribadisce che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al Coronavirus queste morti: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.
RICOVERI. Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 212 (ieri erano 213), di cui 32 (ieri erano 31) in Terapia intensiva. All’ospedale di Pontedera 20 ricoverati, di cui 1 in Terapia intensiva.

VACCINI. Per ciò che concerne le vaccinazioni anti-Covid prosegue il piano elaborato ed attuato dall’Azienda USL Toscana nord ovest per raggiungere operatori del sistema sanitario, ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) e, da alcuni giorni, anche personale non sanitario, personale scolastico, forze di Polizia. A ieri (18 febbraio) le vaccinazioni effettuate erano 54.954, di cui 39.164 per prime dosi, tra operatori sanitari (24.304), ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (3.323), personale non sanitario, personale scolastico, forze di Polizia etc (11.537). Sono stati vaccinati 13.459 uomini e 25.705 donne.

Per quanto riguarda le fasce d’età la maggior parte dei vaccinati, a ieri (18 febbraio), apparteneva ancora alla fascia 50-59 anni: 10.091; segue la fascia d’età 40-49 con 9.556 vaccinati; poi la fascia 30-39 con 6.726; quindi la fascia 60-69 con 5.245; la fascia 20-29 con 3.739; segue la fascia 70-79 con 1.578 vaccinati; quindi la fascia 80-89 con 1.164; ultima la fascia oltre i 90 anni con 927.

VACCINI PER TERRITORIO. Questo anche il dettaglio del numero di somministrazioni per zona con il dettaglio anche delle seconde dosi (in questi dati sono comprese sia le vaccinazioni ospedaliere che quelle territoriali): Zona Pisana: 2.493 vaccinazioni di cui 490 seconde dosi; mentre Zona Alta Val di Cecina Val d’Era: 5.786 vaccinazioni di cui 1.674 seconde dosi.
 Il totale delle persone a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino era a ieri (18 febbraio) di 15.789, corrispondente al 40,3% di coloro che avevano ricevuto la prima dose.Questa la percentuale delle seconde dosi erogate nei singoli territori: Apuane 42%; Lunigiana 49,9%; Piana di Lucca 41,9%; Valle del Serchio 46,3%; Pisana 24,5%; Alta Val di Cecina Val d’Era 40,7%; Livornese 42,5%; Valli Etrusche 31,4%; Elba 38,8%; Versilia 41,9%. Sempre a ieri (18 febbraio) gli ospiti delle strutture residenziali a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino erano 2.588, per una percentuale del 77,9% di coloro che avevano ricevuto la prima dose. Questa la stessa percentuale nei singoli territori: Apuane 86,8%; Lunigiana 76,6%; Piana di Lucca 62,5%; Valle del Serchio 76,2%; Pisana 86,5%; Alta Val di Cecina Val d’Era 89,6%; Livornese 57,8%; Valli Etrusche 94,3%; Elba 80,8%; Versilia 74,9%.

 

Ultime Notizie

Covid-19 in Toscana, le anticipazioni del Presidente Giani

TOSCANA. Consuete le anticipazioni del Presidente Giani, circa le nuove positività sul territorio regionale. I nuovi casi registrati in Toscana sono 491 su 24.061...

Valdera, caduta libera dei contagi, merito dei vaccini e del lockdown?

Calo dei contagi in Valdera. Effetto vaccini o effetto lockdown? Da una breve analisi dei dati forniti da Asl Toscana Nord Ovest, si può constatare...

Peccioli: malore fatale, muore a 60 anni

PECCIOLI. Se ne va prematuramente Sergio Rossi, 60 enne residente a Peccioli. Per lui, sembra essere stato fatale un malore. Un malore fatale, avrebbe...

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...