3.6 C
Pisa
venerdì 27 Gennaio 2023

Cinque trapianti in un giorno grazie a un solo donatore

Toscana e trapianti d’organo: esempio virtuoso di solidarietà e collaborazione.

Cinque trapianti d’organo in un giorno in Toscana, tre a Siena e due a Pisa, avvenuti nel mese di dicembre. Solidarietà e generosità unite a efficienza organizzativa hanno consentito di salvare la vita a cinque persone. Per quanto riguarda Siena, in un giorno all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese sono stati eseguiti i trapianti di rene, cuore e polmone. Tre persone con una nuova possibilità di vita grazie alla generosità di un donatore e della sua famiglia, con prelievo d’organi effettuato a Firenze all’Aou Careggi, una donazione che ha coinvolto anche gli altri centri trapianto della rete regionale toscana.

“Si tratta di un esempio tangibile – spiega Antonio Barretta, direttore generale dell’Aou Senese – dell’efficienza organizzativa e degli scambi virtuosi interaziendali che hanno luogo grazie alla rete trapiantologica regionale coordinata dall’Organizzazione Toscana Trapianti diretta dal dottor Adriano Peris. Le modalità operative in rete – prosegue Barretta – hanno l’obiettivo di garantire equità di accesso alle cure, omogeneità ed alta qualità di trattamento, oltre all’ottimizzazione delle risorse. Infine un sincero ringraziamento a tutte le famiglie dei donatori, per la loro generosità e un plauso a tutti i professionisti sanitari per l’organizzazione, l’impegno e la dedizione nel realizzare così tanti trapianti in poche ore, con l’attivazione di più sale operatorie in contemporanea”.

Le équipe chirurgiche delle tre aziende ospedaliero-universitarie toscane si sono alternate per garantire il prelievo del cuore, dei polmoni, del fegato e dei reni che hanno consentito la realizzazione dei cinque trapianti d’organo (gli altri due trapianti, fegato e rene, sono stati realizzati all’Aou Pisana).

In pochissime ore, grazie anche all’immediatezza del trasporto d’organi con l’intervento della Misericordia di Siena, sono stati eseguiti all’ospedale Santa Maria alle Scotte i tre trapianti, cuore, polmone e rene, con numerose équipe a lavoro che hanno coinvolto molte unità operative: il Centro Trapianti di cuore, diretto dal dottor Massimo Maccherini; il Centro Trapianti di Polmone, diretto dal professor Luca Luzzi; l’Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare, diretta dal professor Federico Franchi; l’Anestesia e Rianimazione perioperatoria e generale, diretta dal dottor Pasquale D’Onofrio; il dottor Vincenzo Li Marzi di Careggi insieme alla Chirurgia Trapianti Rene, diretta dal dottor Gian Luigi Adani e il Centro Trapianti di Rene diretto dal dottor Guido Garosi, insieme a tutti i professionisti delle sale operatorie e ai Dipartimenti Emergenza-Urgenza e dei trapianti, diretto dal professor Sabino Scolletta, e Cardio-Toraco-Vascolare diretto dalla professoressa Serafina Valente, insieme alla professoressa Elena Bargagli, responsabile del Centro di riferimento regionale Malattie Interstiziali Polmonari. I tre pazienti hanno un regolare decorso post-operatorio.

Ultime Notizie

Cade dalla scala mentre pota un olivo

L'incidente intorno alle 14 di oggi, giovedì 26 gennaio. PISA. In un'abitazione di via Emilia, durante la potatura di una pianta di olivo, un uomo...

Forestazione urbana a Pontedera: “Alberi in attesa del trapianto, nessuno spreco di risorse pubbliche”

Le precisazioni dell'architetto Francesco Monacci, progettista e direttore dei lavori del Progetto di forestazione urbana di Pontedera, a seguito del video pubblicato dal consigliere...

Ritardi nei pagamenti, scoppia la lite tra un’ospite e i proprietari: interviene la Polizia

Scoperte alcune armi non regolarmente detenute che quindi sono state ritirate a scopo cautelativo. Alle ore 13:40 circa una pattuglia della Squadra Volanti della Questura...

Il campanile del Bellincioni e la Statua della Libertà “uniti” nel progetto Peccioli – New York 2023

Prosegue il lavoro per allestire l'esposizione internazionale negli Usa: gli sguardi dei pecciolesi “guarderanno” Park Avenue, le immagini dell'impianto di Legoli saranno lavorate dal...

Il calcianiolo Marco “Stryke” Ingoglia è il nuovo Campione di wrestling della SIW!

Il calcinaiolo Marco "Stryke Hellwig" Ingoglia è il nuovo Campione di wrestling della SIW! CALCINAIA. Un’infinita varietà di personaggi hanno accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di...

Travolge con l’auto un ciclista sul Ponte Napoleonico e scappa: 36enne arrestato

La persona ferita si trova al momento in prognosi riservata presso l'ospedale di Cisanello. PONTEDERA. Il personale della Squadra Volanti del Commissariato di Polizia di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Muore a 46 anni, Pisa in lutto

E' venuto a mancare Alberto Rousseau: una tragedia che ha colpito l'intera comunità e la provincia di Pisa.  L'annuncio della morte di Alberto Rousseau è arrivato attraverso un...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. Il Signor Lapo...