26 C
Pisa
sabato 28 Maggio 2022

Ciak si gira per la Toscana, in regione è boom di set cinematografici e televisivi

Da Firenze a Siena, passando per il mare tra Isola d’Elba, Argentario e Versilia: ecco i set cinematografici e televisivi in Toscana nel 2021.

A celebrare la Toscana in TV lo stesso Presidente Giani su Facebook, così si legge sul suo profilo ufficiale:

Boom di set cinema e TV in Toscana.
Nel 2021, grazie al supporto e alla promozione regionale, sono approdate nella nostra regione 146 produzioni italiane e internazionali, risultato migliore anche del 2019. Un bel segnale di ripartenza e di ottimismo, una buona notizia per tanti professionisti del settore e indotto economico!”.

A rendere noti, più nel dettaglio, i dati già vantati dal Presidente anche Toscana Film Commission: “l’incremento di set e produzioni rispetto all’anno precedente è attestato intorno al 100%. Il dato risulta superiore rispetto anche al periodo pre Covid, ovvero il 2019, quando le produzioni erano state 139” si legge su Facebook.

E ancora, “Le 146 produzioni audiovisive approdate in Toscana l’anno scorso, sono composte da 22 lungometraggi, 9 serie tv, 11 cortometraggi, 34 documentari, 36 set tra shooting fotografici, videoclip e spot commerciali, 34 format tv.

Le giornate di lavorazione sono state in tutto 1094: 732 le giornate di ripresa e 362 quelle di preparazione. Per quanto riguarda la ricaduta economica si registra finora una spesa di circa 9,2 milioni di euro, dato che però non tiene conto di tutti i set: l’ipotesi di indotto economico per il 2021 è di oltre 13 milioni”.

Nella foto postata del presidente della Regione per celebrare gli ottimi risultati, alcune scene dei film e programmi televisivi più noti e apprezzati da ormai diverse stagioni ma anche di quelli che, tra poco, si vedranno per la prima volta sul grande schermo.

Alcuni set in Toscana – foto: Eugenio Giani Facebook

Tra questi, amatissima, la serie TV I delitti del Barlume, giunta di recente alla sua nona stagione – il primo episodio, Compro Oro, è uscito il 17 gennaio mentre il secondo sarà trasmesso su Sky Cinema il 24 gennaio -:

sul set di Marciana Marina (Isola d’Elba), trasformata nell’immaginaria città di Pineta in Provincia di Pisa, le avventure dei simpatici vecchietti del Barlume, sempre coinvolti in casi di delitti da risolvere, portano in scena la toscanità più verace.

Tra i protagonisti, oltre ai toscanissimi più conosciuti Alessandro Benvenuti e Atos Davini (nei panni dei “bimbi” Emo e Pilade), anche Filippo Timi e Lucia Mascino (Massimo Viviani e Veronica Fusco nella serie) che vantano, nel loro palmares, anche uno stretto legame con la Valdera:

entrambi ebbero, infatti, le loro prime esperienze da attori al Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera negli anni Novanta.  Nel luglio 2019, la coppia si è anche esibita alle 11Lune di Peccioli con lo spettacolo Il piccolo principe.

Lucia Mascino e Filippo Timi ne “Il piccolo principe” alle 11Lune di Peccioli – foto: 11Lune

In stretto legame con la nostra Toscana e con la Valdera anche il grandissimo Pierfrancesco Favino, protagonista del film Colibrì con Kasia Smutniak e Nanni Moretti girato tra l’Argentario e Firenze, che uscirà al cinema prima dell’estate:

il noto attore è, da qualche anno, direttore del corso Oltrarno Teatro della Toscana – scuola di formazione del mestiere dell’attore, con sede a Firenze e sostenuto con denaro pubblico, oltre che dal Comune gigliato e della Regione Toscana, anche del Comune di Peccioli.

L’obiettivo del progetto, garantire ai giovani iscritti un livello di formazione paragonabile a quello dei grandi corsi internazionali.  Proprio a Peccioli, anche Favino è stato coinvolto negli spettacoli delle 11Lune pochi anni fa.

Pierfrancesco Favino a Peccioli – foto: Fondazione PeccioliPer

Tra i toscani più veraci di piccolo e grande schermo, non può certo mancare Leonardo Pieraccioni, che a febbraio sarà in tutti i cinema con il film Il sesso degli angeli, insieme alla splendida Sabrina Ferilli: la location del set, la bellissima Firenze, sua città d’origine.

Leonardo Pieraccioni sul set di “Il sesso degli angeli” – foto: Toscana Film Commission

Dopo la Ferilli, anche un altro romano approda in Toscana, a bordo del suo celebre furgone nero: il famoso cuoco e conduttore tv, Alessandro Borghese, si è lasciato trasportare dalla tradizione della cucina di Siena per la nuova stagione di 4 Ristoranti.

Tra i locali in sfida per il titolo di “Miglior Ristorante”:  La Taverna del Capitano; Le sorelline di via dei Rossi, la Trattoria La Colonna in Massetana romana e Particolare in via Baldassarre Peruzzi, come ancora si legge sulla pagina di Toscana Film Commission.

Alessandro Borghese a Siena – foto: Toscana Film Commission

Ma i set in regione non finiscono qui, tra gli altri titoli:

  • L’amica geniale (Firenze-Viareggio)
  • A casa tutti bene (Orbetello-Ansedonia)
  • Colibrì (Argentario-Firenze)
  • Fosca Innocenti (Arezzo)
  • La mia ombra è tua (Siena-Chiusi-Cetona)
  • L’immensità (Isola Giglio-Ansedonia)
  • Margini (Grosseto)
  • Twinky Doo’s Magic World (Livorno)
  • Gabriel’s Inferno (Firenze-San Gimignano)
  • Succession (Chianciano-Cortona-Siena-Val d’Orcia)
  • Rosaline (Siena-Castello di Brolio-San Gimignano)
  • From Scratch (Firenze)
  • Love & Gelato (Firenze)
  • Spin me round (Lucca, Pisa e Pistoia)
  • Dante e Beatrice in Florence (Firenze)
    M.C.

Ultime Notizie

Il Circo Nero infiamma San Miniato

Appuntamento da non perdere questa sera a San Miniato. Questa sera arriva la Magia del Circo Nero live Show & Music a San Miniato Basso,...

Dalla Stella Azzurra a campione d’Italia, la carriera del pontederese Emiliano Betti

Martedì a Pontedera l'incontro con il vice preparatore dei portieri del Milan. PONTEDERA. Martedì 31 Maggio alle ore 21,00, presso l'impianto Sportivo della Stella Azzurra,...

Torna in Italia dopo essere evaso dai domiciliari: 40enne arrestato all’aeroporto di Pisa

Controlli della polizia di frontiera: un arresto e un respinto a Pisa. PIS. Arrivato nella tarda serata di ieri con un volo proveniente dal Marocco,...

“Abbandono selvaggio di rifiuti: urge intervento risolutivo”

La segnalazione e la richiesta di un intervento arrivano dal consigliere comunale di minoranza Mattia Cei. CAPANNOLI. "In via del Commercio a Santo Pietro non...

La scuola “Le Melorie” dona arredi al centro vaccinale pediatrico di Palazzo Blu

Centro vaccinale pediatrico di Palazzo Blu: la scuola primaria "Le Melorie" di Ponsacco dona arredi destinati ai bambini. PONTEDERA. Arredi allegri e colorati, tavolini con...

Le rubano l’auto di mattina, la polizia gliela restituisce di sera

Nella serata di ieri il rinvenimento di un'auto rubata. PISA. Alle ore 22.55 di ieri in via di Nudo una pattuglia della Squadra volante ha...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Cade dalla bici e sbatte la testa, trasportato al pronto soccorso

PECCIOLI. Un ciclista ha riportato un trauma cranico non commotivo. Caduta rovinosa di un ciclista nella tarda mattinata nel comune di Peccioli Il ciclista ha riportato...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...