24.2 C
Pisa
sabato 19 Giugno 2021

Capannoli, la Ferramenta di Ernestino torna a nuova vita

Dopo un po’ di tempo di chiusura, la ferramenta di Capannoli nata da Ernesto Giuntini riapre.
La figlia ha scelto, dopo un periodo di riflessione, di cedere l’attività all’imprenditore Simone Granchi che ha deciso di mantenere le tradizioni della ferramenta del noto Ernesto.

Nella sua attività Ernesto decise di passarci la vita. Il negozio nacque come diretto concorrente della storica ferramenta di via Roma, della famiglia Santoni; di questa attività oramai cessata, vogliamo ricordare un piccolo ma simpatico aneddoto: il padre della famiglia, che divenne sindaco del comune, caratterizzò attraverso il ruolo che ricopriva il nome del negozio, tanto che gli abitanti del paese, non dicevano “vai alla mesticheria Santoni’’, ma “vai dal sindaco e compra…”.

Intanto la mesticheria di Ernestino diventò in breve tempo, non solo un semplice negozio ma un vero e proprio luogo di ritrovo dove si poteva anche parlare di calcio, in quanto Ernesto ero un grandissimo tifoso della Juventus.

Da vero giornalista sportivo, Ernesto sapeva e conosceva tutto. Ogni giorno tante persone passavano il loro tempo a parlare e a scherzare sul calcio insieme a lui, anche gli antagonisti lo facevano in maniera simpatica, tanto che quella semplice ferramenta diventò in poco tempo un punto fermo tra le ‘vite’ dei capannolesi.

Questa attività suscitò sempre grande interesse negli imprenditori del luogo che fecero delle offerte per acquistare il negozio, ma Ernesto rifiutò sempre. Quando Ernesto “se ne andò”; la figlia, avvocato, non potendo continuare l’attività del padre la chiuse momentaneamente, anche se con molto dolore. Barbara, legatissima al padre, voleva tenere acceso il suo ricordo, tanto che con insistenza e caparbietà accettò la proposta di acquisto da parte di Simone Granchi.

Capannoli in così poco tempo ha dunque ritrovato la sua ferramenta storica ed anche una piccola parte di memoria di quel personaggio, Ernesto, che amò follemente il suo lavoro e la sua attività. Adesso Ernesto è tornato a vivere!

Nei giorni scorsi c’è stata l’inaugurazione alla presenza della Sindaca, Arianna Cecchini, della giunta e di altri rappresentanti dell’Amministrazione capannolese. “Un segno di ripartenza dopo un periodo difficile che dà speranza al tessuto economico e sociale della nostra comunità” – dice la sindaca. “In bocca al lupo a Simone e alla sua famiglia”, riporta un messaggio sul web, a cui VTrend.it si associa.

©️ Riproduzione Riservata

Ultime Notizie

Anticipazioni Covid: in Toscana 62 nuovi casi, cala ancora il tasso di positività

COVID-19.I nuovi casi registrati in Toscana sono 62 su 18.955 test di cui 6.758 tamponi molecolari e 12.197 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Tutti a bordo! A Bientina l’iniziativa che insegna a guidare bene e in sicurezza

BIENTINA. Come si controlla un veicolo? In che modo si riesce ad anticipare un pericolo? E come si viaggia in sicurezza? Queste sono alcune...

Tanti ospiti e personaggi dello spettacolo attesi venerdì al Bagno Vittoria di Tirrenia

TIRRENIA. Un grande evento benefico attende il litorale pisano venerdì 25 giugno alle ore 18 a Tirrenia con il "Calendario della Rinascita da crisalide...

Ennesimo incidente in FiPiLi, un tamponamento paralizza il traffico

Non si placano gli incidenti sulla Fi-Pi-Li. La grande arteria stradale, ormai martoriata dai lavori e dall'intenso traffico che si registra ogni giorno, è...

Caso Scieri, tre imputati chiedono il processo abbreviato

Tre dei cinque imputati nel processo per la morte di Emanuele Scieri, il parà di 26 anni morto nella caserma Gamerra di Pisa il 13...

Lupino confessa: ”Un colpo di pistola letale, è così che ho ucciso Khrystyna”

Risale a pochi giorni fa la confessione di Francesco Lupino, è lui l'assassino di Maria Khrystyna Novak (leggi QUI).  Il vicino di casa della ragazza,...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...