1.1 C
Pisa
martedì 7 Dicembre 2021

Campagna vaccini, Giani: “Superato l’82 per cento. Ora convincere chi non ha fatto la prima dose”

La Regione Toscana ha dato questa mattina il via alla sua campagna sui vaccini “Abbiamo fatto 30. Facciamo 31. Corri a vaccinarti”. All’iniziativa è intervenuto tra gli altri anche il presidente Eugenio Giani.

Queste le sue parole: “Quello di vaccinarsi è un impegno che spetta all’intera comunità. La vaccinazione ci ha consentito di limitare gli effetti del Covid 19. La Toscana è la prima per estensione della vaccinazione.

Proprio oggi abbiamo superato l’82% di vaccinati sull’intera popolazione, siamo secondi in Italia per le seconde dosi e abbiamo più di 100.000 cittadini che hanno avuto anche la terza dose. Dobbiamo continuare così per fare in modo che si arrivi ad una immunizzazione di massa.

Per rafforzare il nostro primato mi fa piacere avere con noi tanti sportivi che con i loro successi hanno dato lustro all’Italia e che sono qui perché capiscono e testimoniano quanto sia stato e sia importante vaccinarsi. Li ringrazio per la loro presenza e per il loro appoggio alla nostra campagna che abbiamo chiamato “Abbiamo fatto 30. Facciamo 31. Corri a vaccinarti”.

Dobbiamo quindi essere orgogliosi dei risultati raggiunti dalla Toscana e ora puntiamo a convincere i circa 250.000 che ancora non si sono vaccinati”.

Le dichiarazioni di Bezzini e Spinelli:

Sono state numerose le presenze in occasione del lancio della campagna regionale in favore della vaccinazione “Abbiamo fatto 30. Facciamo 31. Corri a vaccinarti”.

“Vogliamo dare – ha detto l’assessore regionale al diritto alla salute, Simone Bezzini – anche grazie all’adesione di tanti campioni di numerose discipline sportive, un ulteriore contributo alla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Siamo la Regione che ha coinvolto il maggior numero di persone nella campagna di vaccinazione. E’ merito degli operatori sanitari che hanno fatto un lavoro straordinario e dei cittadini che hanno aderito in gran numero alla vaccinazione”.

“La nostra iniziativa serve a darle un’ulteriore spinta e mi auguro che il messaggio che lanciamo stamani sia raccolto da chi non ha ancora fatto la prima dose e che serva a lanciare la terza dose per la quale siamo oggi quarti in Italia. E’ un obiettivo importantissimo da perseguire. Faccio quindi un appello a tutti gli operatori sanitari, a chi appartiene a categorie con fragilità, agli over 60 e in particolare agli ultra ottantenni, perché il più rapidamente possibile si sottopongano alla terza somministrazione, per la quale abbiamo le dosi che servono e tutti i canali di vaccinazione, cioè gli hub, i medici di medicina generale, i pediatri, le farmacie, aperti e disponibili”.

“Ringraziamo tutti i presenti – ha aggiunto l’assessora regionale al sociale, Serena Spinelli – per essere venuti qui a rilanciare questo messaggio positivo in favore della vaccinazione. Il vaccino è uno strumento di prevenzione che ha cambiato in positivo le condizioni di salute mondiali. I dati dimostrano che il vaccino è sicuro e uno strumento che protegge il singolo e la collettività. Più vaccinati significano una minore circolazione del virus e meno prossibilità che i fragili si ammalino”.

“Dobbiamo avere la capacità di leggere le informazioni scientifiche e di stare ai dati reali, senza attardarci su affermazioni non scientificamente provate. Il vaccino ci permette anche di tornare alla normalità delle nostre relazioni sociali. Noi stiamo estendendo la terza dose alle categorie più fragili, a partire dalle strutture per anziani. A differenza di un anno fa oggi abbiamo un numero molto inferire di ospiti contagiati, circa 130, ma in buone condizioni di salute perché protetti dalle due dosi fatte. Speriamo di terminare la somministrazione delle terze dosi nelle residenze sanitarie assistenziali entro i primi dieci giorni di novembre. E per questo impegno ringrazio gli operatori sanitari. Abbiamo anche dato indicazione per iniziare con le somministrazioni delle terze dosi ai soggetti con disabilità”.

Ultime Notizie

Leggero tremore, un boato, la terra trema tra Ponsacco e Pontedera

Se pur leggera la scossa c'è stata e la terra per l'ennesima volta ha tremato nella zona compresa tra Ponsacco e Pontedera (leggi). Infatti...

Giornata a difesa della ‘Donna’: a Terricciola inaugurata una panchina rossa

Giornata a Difesa delle Donna, Terricciola non si lascia sfuggire l'occasione per una importante inaugurazione la: nuova panchina rossa. "Abbiamo inaugurato la nuova Panchina Rossa...

Spettacolo assicurato in tutta la Valdera: questo pomeriggio alle 18,20 tutti con il naso all’insù

Il meteo questa volta sembra favorevole, non rimane che aprire la porta di casa ed ammirare lo spettacolo. Alle 18.23 di questo pomeriggio il cielo...

Natale e fine anno di stelle, il 31 Venditti in concerto

Natale di Stelle 2021. Al via mercoledì 8 dicembre un programma ricco di appuntamenti. Antonello Venditti in piazza dei Cavalieri per la notte di...

Le ultime 24 ore segnano altri 544 contagi in Toscana, tasso saturazione ricoveri sotto l’1%

I nuovi casi Covid registrati in Toscana nelle 24 ore sono 544 su 14.517 test di cui 6.000 tamponi molecolari e 8.517 test rapidi.Il...

Don Zappolini festeggia 40 anni di sacerdozio, ‘sono vecchio ma giovane nel cuore’

Don Zappolini festeggia 40 anni di sacerdozio, nel 1981 fu ordinato sacerdote, il 67enne prete di Partino non solo è il parroco di Ponsacco,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia in Valdera: madre muore a 49 anni, lascia due figlie

CASCIANA TERME LARI. Tutta la Valdera piange per la perdita della donna, che è stata portata via da una malattia. Non è stata una...

Si lancia sotto al treno e muore, ritardi di ore

L'investimento è stato comunicato dal treno 18333 poco dopo le 21.30 nei pressi di Firenze Cascine. Il treno coinvolto nell'incidente di ieri sera intorno alle...

Ladri svaligiano cantina di vini pregiati in Valdera: colpo da oltre 20mila euro

I ladri hanno portato via scatole di vini pregiati per un valore di oltre 20mila euro. TERRICCIOLA. Raid dei ladri nella notte tra giovedì e...

Incidente in FiPiLi: rallentamenti e code fino a 3km

Incidente sulla FiPiLi in direzione mare. Code e rallentamenti. Sul posto la Polstrada. Un incidente sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno si è verificato intorno alle ore 11:35...

Fuga nella notte su un’auto rubata: 4 minorenni finiscono fuori strada

BUTI. Fermati dopo un breve inseguimento quattro minorenni che erano a bordo di un’auto rubata. Quattro minorenni, tra i 14 e 17 anni, sono stati...

Scene di sesso con bimbi sul telefono, arrestato 57enne di San Miniato

Arrestato un 57enne pisano di San Miniato che deteneva sul telefono 8000 immagini e 460 video, tutti riproducenti atti sessuali nei confronti di bambini in tenera età. Un...