7.8 C
Pisa
martedì 29 Novembre 2022

Calci, post incendio 2018: intervento di protezione civile

L’amministrazione comunale calcesana mantiene alta l’attenzione all’area interessata dal disastroso incendio del Settembre 2018.

Le zone più colpite dal rogo – seppur superata la fase emergenziale e nonostante l’imponente mole di lavori svolti – sono ancora fragili, per questo sono costantemente monitorate dall’amministrazione sempre in sinergia con i cittadini che, nonostante i fatti accaduti, hanno meritoriamente scelto di continuare a vivere in quelle zone tanto belle quanto “impervie”. 

Questa collaborazione ha consentito di visionare una situazione critica in località Gli Spareti: sono subito intervenuti tutti gli enti competenti a visionare alcune piante morte ancora in piedi e altre criticità ritenute meno urgenti all’interno del Botro degli Spareti. E’ inizialmente intervenuto il personale di protezione civile del Comune di Calci e quello del Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno, mentre il Genio Civile competente territorialmente ha ulteriormente verificato la situazione e disposto un intervento di manutenzione straordinaria anche se non in via d’urgenza, in quanto è stato verificato non sussistano criticità legate al deflusso delle acque. In particolare, ha chiesto al Consorzio di Bonifica un intervento sul Botro e raccomandato la rapida rimozione di 5 piante completamente secche sul bordo strada, piante che costituivano l’unico pericolo “immediato”. Quest’ultimo intervento, disposto dall’ufficio protezione civile del Comune di Calci, è stato immediatamente eseguito dal personale del Cantiere Forestale del Monte Pisano.

“L’area percorsa da incendio – commenta a nome della giunta comunale il sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti – si trova a monte degli abitati calcesani. Ogni criticità a monte, se non adeguatamente controllata ed affrontata, mette a rischio chi vive la zona collinare ma, potenzialmente, gran parte del territorio attraverso l’eventuale trascinamento a valle di fango, tronchi e detriti vari attraverso i versanti o i corsi d’acqua. Per questo siamo subito intervenuti, ancora una volta a tutela di tutta la comunità. Un intervento preventivo che si somma ad altri interventi realizzati, come le piantumazioni in alcune zone delicate. Sicuramente occorrerà mantenere alta l’attenzione ed auspichiamo ulteriori collaborazioni per promuovere ancora nuovi interventi sempre di carattere preventivo”.

Fonte: Comune di Calci

Ultime Notizie

Geofor, possibile sciopero il 2 dicembre

Possibile giornata di sciopero venerdì 2 dicembre. La Federazione della Unione Sindacale di Base e la Confederazione COBAS hanno annunciato una giornata di sciopero, prevista...

Ponte ciclopedonale a San Rossore, approvato il progetto definitivo

Assessore Dringoli: “Opera fondamentale per la cicloposta del Tirreno. Lavori aggiudicati entro fine 2022”. PISA. Approvato dalla Giunta comunale di Pisa il progetto definitivo per...

Lavori in Fi-Pi-Li, tre chiusure notturne della carreggiata

Si parte dalle dieci di domani. Chiusure necessarie per consentire i lavori. Per lavori sulla pavimentazione si segnalano le seguenti chiusure della carreggiata tra gli svincoli...

È morto il direttore dell’osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

Scienza in lutto. CASCINA. Si legge sul sito ufficiale di Ego: "Con profondo dolore e grande cordoglio comunichiamo che il direttore di EGO, Stavros Katsanevas,...

Terricciola: 30° Festa della terza età, i Carabinieri incontrano gli anziani

Continuano gli incontri dei Carabinieri nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, avviata dal Comando Provinciale di Pisa, a favore degli anziani. TERRICCIOLA. Il comandante della Stazione...

Beni confiscati alla mafia: l’esempio di Montopoli al convegno di Firenze

"Grazie al bando regionale ristruttureremo il nostro centro antiviolenza”. MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Questa mattina l'amministrazione comunale di Montopoli è stata chiamata a Firenze in...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Cucciolo di cane smarrito a Terricciola, l’appello social del proprietario per ritrovarlo

L’appello social del padrone per ritrovarlo. TERRICCIOLA. Un cucciolo di cane è scomparso dal distributore Aquila de La Rosa di Tericciola. L’appello social del padrone: “Questo...

Valdera, auto fuori controllo si schianta contro panchine

L'incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato e domenica nel centro di Fornacette. Il conducente ha perso il controllo dell'auto nel centro di...

Morta carbonizzata nel camino: la vittima è Nonna Giovanna, star di TikTok

Giovanna Malfatti, Nonna Giovanna su TikTok, è la vittima del tragico incidente avvenuto ieri sera nella frazione di Cascina. CASCINA – La vittima dell’incidente avvenuto...

Cade nel caminetto acceso, muore carbonizzata

Tragedia in provincia di Pisa nella serata di oggi 23 novembre nel comune di Cascina.  Una persona di 91 anni è morta carbonizzata dopo essere...

Ciclisti travolti da un’auto, trovato il pirata della strada

Un 25enne denunciato per i reati di fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale, nonché lesioni personali. https://vtrend.it/con-lauto-travolge-3-ciclisti-poi-scappa-e-caccia-al-pirata-della-strada/?fbclid=IwAR15haNC4gyFHHoYib-if_0dfxqKEc8unKLF5UR17W2IqRSvhoy7WXwkKFA Circa l'investimento avvenuto nella mattinata...